COD N/A Categorie ,

Trasformazione Digitale e Industria 5.0: benefici attesi e aspetti critici della riorganizzazione digitale

Nessun evento trovato con il titolo corrispondente.

Acquisire un quadro di riferimento strategico e gestionale sull’evoluzione di business e servizi è fondamentale nel contesto della Trasformazione Digitale del mercato e delle aziende che ne fanno parte.

Industria 5.0 e trasformazione Digitale
L’Industria 5.0 rappresenta un’evoluzione tecnologica e un cambiamento radicale nella trasformazione digitale delle aziende. Questo nuovo paradigma enfatizza l’integrazione tra intelligenza artificiale, automazione e il tocco umano. Promuove la collaborazione tra macchine intelligenti e lavoratori umani per creare un ambiente produttivo più efficiente e sostenibile. La trasformazione digitale, cuore dell’Industria 5.0, coinvolge tecnologie avanzate come l’Internet delle Cose (IoT), l’analisi dei big data, la robotica avanzata e la realtà aumentata. Queste tecnologie abilitano nuovi modelli di business, migliorano la produttività e riducono l’impatto ambientale. La digitalizzazione ottimizza i processi aziendali e permette una maggiore personalizzazione dei prodotti e dei servizi. Questo risponde in modo agile e flessibile alle esigenze dei clienti e alle dinamiche di mercato. L’Industria 5.0 rappresenta un passo avanti verso una nuova era dove innovazione tecnologica e benessere umano sono strettamente connessi.

Benefici e aspetti critici della trasformazione Digitale

Analizzando i benefici attesi e gli aspetti critici della riorganizzazione digitale dovuta allo sviluppo dell’Industria 5.0, il corso consente di acquisire un quadro strategico sull’evoluzione del business industriale e dei servizi. Questo include la necessaria evoluzione dei modelli per l’organizzazione dei processi gestionali e produttivi. L’impatto delle tecnologie 5.0 nei livelli operativi e le aree aziendali in cui sviluppare nuove competenze sono fondamentali per affrontare la trasformazione.

Che cos’è l’Industria 5.0?

L’Industria 5.0, nota anche come Quinta Rivoluzione Industriale, rappresenta una nuova fase dell’industrializzazione. Gli esseri umani lavorano insieme a tecnologie avanzate e robot alimentati da intelligenza artificiale (IA) per migliorare i processi lavorativi. Questo è accompagnato da un focus più centrato sull’uomo, maggiore resilienza e attenzione alla sostenibilità.

Evoluzione dall’Industria 4.0 all’Industria 5.0

L’Industria 5.0 si basa sulla quarta rivoluzione industriale (Industria 4.0). È abilitata dagli sviluppi nell’informatica, tra cui intelligenza artificiale, automazione, analisi dei big data, IoT, apprendimento automatico, robotica, sistemi intelligenti e virtualizzazione.

Distinzione dall’Industria 4.0

L’Industria 5.0 si distingue dall’approccio dell’Industria 4.0. L’UE descrive questo cambiamento come un processo che “pone il benessere del lavoratore al centro del processo produttivo”. Utilizza nuove tecnologie per offrire prosperità oltre il lavoro e la crescita, rispettando i limiti di produzione del pianeta.

Nuovo focus su valore sociale e benessere

Si tratta di un passaggio dal valore economico a un concetto più ampio di valore sociale e benessere. Questo concetto è stato trattato in passato attraverso la Responsabilità Sociale d’Impresa. Tuttavia, mettere persone e pianeta prima dei profitti crea un nuovo focus per l’industria.

Oltre l’Industria: impatto su tutte le organizzazioni

L’idea di Industria 5.0 va oltre l’industria e include tutte le organizzazioni e strategie aziendali. Crea una prospettiva più ampia rispetto a quella vista con l’Industria 4.0.

Come siamo arrivati all’Industria 5.0?

L’evoluzione verso l’Industria 5.0 è il risultato dei continui progressi tecnologici e della crescente consapevolezza della necessità di bilanciare progresso economico, benessere sociale e sostenibilità ambientale. Scopri la nostra ampia gamma di business workshop.
Seguici su Instagram per restare aggiornato sulle ultime news e aggiornamenti!
  • Scenari e trends: tecnologie, mercati, socioculturali
  • Quarta Rivoluzione Industriale: la Trasformazione Digitale
  • Industry 5.0: nuovi modelli di business e opportunità
  • Impatti sui processi aziendali e sull’organizzazione
  • Modelli organizzativi: l’evoluzione verso la Industry 5.0
  • Piani di trasformazione e digital leadership
  • Missione e modelli di relazioni nella Smart Industry

[mostra_docente]

150,00 250,00  + IVA

Richiedi informazioni

Scegli la sede che vuoi contattare

150 €

Il 50% della quota di iscrizione può essere corrisposta in TALENTI, la moneta complementare di INFOR ELEA nata per far crescere il tuo talento.

150 € 75 € + iva

Per le piccole imprese (fino a 50 dipendenti).

150 € + iva

Per aziende con più di 50 dipendenti che iscrivono un solo partecipante.

250 € + iva

Per aziende con più di 50 dipendenti che iscrivono un minimo di 2 dipendenti è previsto uno sconto del 25% applicato ad ogni partecipante. Le aziende aderenti ai fondi interprofessionali hanno la possibilità di finanziare l’intero costo del workshop.

250 € 187,25 € + iva