fbpx

Search Result:

Elea Informatica
Formazione Manageriale
Tipologie di Corso
Modalità di Frequenza
Sedi di attivazione
Workshop

Data di partenza:

18 Mar 2019
L’arte di ascoltare
L’abilità che rende efficaci
Le capacità legate all’ascolto incorporano in sé il segreto del successo nelle relazioni professionali e anche in quelle extralavorative. Scopo del corso è di mettere in grado i partecipanti di riconoscere le diverse situazioni e saper adottare una modalità di ascolto coerente.
L’abilità che rende efficaci
Le capacità legate all’ascolto incorporano in sé il segreto del successo nelle relazioni professionali e anche in quelle extralavorative. Scopo del corso è di mettere in grado i partecipanti di riconoscere le diverse situazioni e saper adottare una modalità di ascolto coerente.
L’abilità che rende efficaci
Le capacità legate all’ascolto incorporano in sé il segreto del successo nelle relazioni professionali e anche in quelle extralavorative. Scopo del corso è di mettere in grado i partecipanti di riconoscere le diverse situazioni e saper adottare una modalità di ascolto coerente.
L’abilità che rende efficaci
Le capacità legate all’ascolto incorporano in sé il segreto del successo nelle relazioni professionali e anche in quelle extralavorative. Scopo del corso è di mettere in grado i partecipanti di riconoscere le diverse situazioni e saper adottare una modalità di ascolto coerente.
L’abilità che rende efficaci
Le capacità legate all’ascolto incorporano in sé il segreto del successo nelle relazioni professionali e anche in quelle extralavorative. Scopo del corso è di mettere in grado i partecipanti di riconoscere le diverse situazioni e saper adottare una modalità di ascolto coerente.
L’abilità che rende efficaci
Le capacità legate all’ascolto incorporano in sé il segreto del successo nelle relazioni professionali e anche in quelle extralavorative. Scopo del corso è di mettere in grado i partecipanti di riconoscere le diverse situazioni e saper adottare una modalità di ascolto coerente.
L’abi

Workshop

Data di partenza:

26 Feb 2019
Principi e strumenti operativi del diritto del lavoro – Aspetti critici
Aspetti critici
Negli ultimi anni le norme del Diritto sono profondamente cambiate e di conseguenza anche i rapporti di lavoro, in essere e nascenti, sono e saranno profondamente influenzati dalle nuove regole e dall’interpretazione giurisprudenziale che ne seguirà. Il Corso, articolato in due giornate, consente anche ai non addetti ai lavori di acquisire in modo semplice i principi che regolano i rapporti di lavoro.
Aspetti critici
Negli ultimi anni le norme del Diritto sono profondamente cambiate e di conseguenza anche i rapporti di lavoro, in essere e nascenti, sono e saranno profondamente influenzati dalle nuove regole e dall’interpretazione giurisprudenziale che ne seguirà. Il Corso, articolato in due giornate, consente anche ai non addetti ai lavori di acquisire in modo semplice i principi che regolano i rapporti di lavoro.
Aspetti critici
Negli ultimi anni le norme del Diritto sono profondamente cambiate e di conseguenza anche i rapporti di lavoro, in essere e nascenti, sono e saranno profondamente influenzati dalle nuove regole e dall’interpretazione giurisprudenziale che ne seguirà. Il Corso, articolato in due giornate, consente anche ai non addetti ai lavori di acquisire in modo semplice i principi che regolano i rapporti di lavoro.
Aspetti critici
Negli ultimi anni le norme del Diritto sono profondamente cambiate e di conseguenza anche i rapporti di lavoro, in essere e nascenti, sono e saranno profondamente influenzati dalle nuove regole e dall’interpretazione giurisprudenziale che ne seguirà. Il Corso, articolato in due giornate, consente anche ai non addetti ai lavori di acquisire in modo semplice i principi che regolano i rapporti di lavoro.
Aspetti critici
Negli ultimi anni le norme del Diritto sono profondamente cambiate e di conseguenza anche i rapporti di lavoro, in essere e nascenti, sono e saranno profondamente influenzati dalle nuove regole e dall’interpretazione giurisprudenziale ch

Workshop

Data di partenza:

21 Gen 2019
Il Team Building attraverso le riunioni
Oggi il team building è diventata una competenza essenziale. Sono sempre più rare le professioni che possono farne a meno. A differenza di quanto si possa pensare il team building è una competenza diffusa in tutta l’organizzazione che non riguarda esclusivamente manager, capi e responsabili ma include e coinvolge anche collaboratori e personale operativo. Oggi il team building è diventata una competenza essenziale. Sono sempre più rare le professioni che possono farne a meno. A differenza di quanto si possa pensare il team building è una competenza diffusa in tutta l’organizzazione che non riguarda esclusivamente manager, capi e responsabili ma include e coinvolge anche collaboratori e personale operativo. Oggi il team building è diventata una competenza essenziale. Sono sempre più rare le professioni che possono farne a meno. A differenza di quanto si possa pensare il team building è una competenza diffusa in tutta l’organizzazione che non riguarda esclusivamente manager, capi e responsabili ma include e coinvolge anche collaboratori e personale operativo. Oggi il team building è diventata una competenza essenziale. Sono sempre più rare le professioni che possono farne a meno. A differenza di quanto si possa pensare il team building è una competenza diffusa in tutta l’organizzazione che non riguarda esclusivamente manager, capi e responsabili ma include e coinvolge anche collaboratori e personale operativo. Oggi il team building è diventata una competenza essenziale. Sono sempre più rare le professioni che possono farne a meno. A differenza di quanto si possa pensare il team building è una competenza diffusa in tutta l’organizzazione che non riguarda esclusivamente manager, capi e responsabili ma include e coinvolge anche collaboratori e personale operativo. Oggi il team building è diventata una competenza essenziale. Sono sempre più rare le professioni che possono farne a meno. A differenza di quanto si possa pensare il team building è u

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Sales Power
Il venditore oggi deve fare i conti con un nuovo panorama di business: più complesso e più sfidante. Il mercato diventa sempre più inclusivo: i social media abbattono le barriere geografiche e demografiche dando la possibilità anche ad aziende più piccole e locali di competere contro aziende più grandi e globali. Il venditore oggi deve fare i conti con un nuovo panorama di business: più complesso e più sfidante. Il mercato diventa sempre più inclusivo: i social media abbattono le barriere geografiche e demografiche dando la possibilità anche ad aziende più piccole e locali di competere contro aziende più grandi e globali. Il venditore oggi deve fare i conti con un nuovo panorama di business: più complesso e più sfidante. Il mercato diventa sempre più inclusivo: i social media abbattono le barriere geografiche e demografiche dando la possibilità anche ad aziende più piccole e locali di competere contro aziende più grandi e globali. Il venditore oggi deve fare i conti con un nuovo panorama di business: più complesso e più sfidante. Il mercato diventa sempre più inclusivo: i social media abbattono le barriere geografiche e demografiche dando la possibilità anche ad aziende più piccole e locali di competere contro aziende più grandi e globali. Il venditore oggi deve fare i conti con un nuovo panorama di business: più complesso e più sfidante. Il mercato diventa sempre più inclusivo: i social media abbattono le barriere geografiche e demografiche dando la possibilità anche ad aziende più piccole e locali di competere contro aziende più grandi e globali. Il venditore oggi deve fare i conti con un nuovo panorama di business: più complesso e più sfidante. Il mercato diventa sempre più inclusivo: i social media abbattono le barriere geografiche e demografiche dando la possibilità anche ad aziende più piccole e locali di competere contro aziende più grandi e globali. Il venditore oggi deve fare i conti con un nuovo panorama di business: più

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
L’analisi dei costi per migliorare la redditività aziendale
Nella quotidianità lavorativa ognuno di noi si trova a dover prendere decisioni che hanno impatto sulla redditività aziendale. Decisioni operative relative al prezzo, al mix e alle quantità minime o ottimali di produzione, alla presentazione di un’offerta o all’accettazione di un ordine, o ancora alla gestione economicamente più conveniente di un “collo di bottiglia” tecnico. Nella quotidianità lavorativa ognuno di noi si trova a dover prendere decisioni che hanno impatto sulla redditività aziendale. Decisioni operative relative al prezzo, al mix e alle quantità minime o ottimali di produzione, alla presentazione di un’offerta o all’accettazione di un ordine, o ancora alla gestione economicamente più conveniente di un “collo di bottiglia” tecnico. Nella quotidianità lavorativa ognuno di noi si trova a dover prendere decisioni che hanno impatto sulla redditività aziendale. Decisioni operative relative al prezzo, al mix e alle quantità minime o ottimali di produzione, alla presentazione di un’offerta o all’accettazione di un ordine, o ancora alla gestione economicamente più conveniente di un “collo di bottiglia” tecnico. Nella quotidianità lavorativa ognuno di noi si trova a dover prendere decisioni che hanno impatto sulla redditività aziendale. Decisioni operative relative al prezzo, al mix e alle quantità minime o ottimali di produzione, alla presentazione di un’offerta o all’accettazione di un ordine, o ancora alla gestione economicamente più conveniente di un “collo di bottiglia” tecnico. Nella quotidianità lavorativa ognuno di noi si trova a dover prendere decisioni che hanno impatto sulla redditività aziendale. Decisioni operative relative al prezzo, al mix e alle quantità minime o ottimali di produzione, alla presentazione di un’offerta o all’accettazione di un ordine, o ancora alla gestione economicamente più conveniente di un “collo di bottiglia” tecnico. Nella quotidianità lavorativa ognuno di noi s

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Jidoka
Garantire il flusso per raggiungere livelli QCT sempre più elevati
L’adozione di standard è l’elemento cardine che crea i presupposti necessari per una successiva strutturazione di processi sempre più robusti con l’obiettivo ultimo di migliorare le performance in ottica di Qualità, Costi e Tempi di risposta.
Garantire il flusso per raggiungere livelli QCT sempre più elevati
L’adozione di standard è l’elemento cardine che crea i presupposti necessari per una successiva strutturazione di processi sempre più robusti con l’obiettivo ultimo di migliorare le performance in ottica di Qualità, Costi e Tempi di risposta.
Garantire il flusso per raggiungere livelli QCT sempre più elevati
L’adozione di standard è l’elemento cardine che crea i presupposti necessari per una successiva strutturazione di processi sempre più robusti con l’obiettivo ultimo di migliorare le performance in ottica di Qualità, Costi e Tempi di risposta.
Garantire il flusso per raggiungere livelli QCT sempre più elevati
L’adozione di standard è l’elemento cardine che crea i presupposti necessari per una successiva strutturazione di processi sempre più robusti con l’obiettivo ultimo di migliorare le performance in ottica di Qualità, Costi e Tempi di risposta.
Garantire il flusso per raggiungere livelli QCT sempre più elevati
L’adozione di standard è l’elemento cardine che crea i presupposti necessari per una successiva strutturazione di processi sempre più robusti con l’obiettivo ultimo di migliorare le performance in ottica di Qualità, Costi e Tempi di risposta.
Garantire il flusso per raggiungere livelli QCT sempre più elevati
L’adozione di standard è l’elemento cardine che crea i presupposti necessari per una successiva strutturazione di processi sempre più robusti con l’obiettivo ultimo di migliorare le performance in ottica di Qualità, Costi e Tempi di risposta.
Garantire il flus

Workshop

Data di partenza:

18 Gen 2019
Facebook: utilizzo in azienda per fare profitto, fidelizzare e fare customer care
Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimen

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Benessere Lavorativo: come aumentare produttività e motivazione
Le Leve per dare una svolta a te e alla tua azienda
In questo corso imparerete ad utilizzare le Leve per raggiungere il massimo Benessere Lavorativo. Scoprirete come la motivazione, la collaborazione, il coinvolgimento, la corretta circolazione delle informazioni, la flessibilità e la fiducia nelle persone siano tutti elementi che portano a migliorare la salute psicologica e fisica dei lavoratori, la soddisfazione dei clienti e degli utenti e, ultimo ma non meno importante, ad aumentare la produttività.
Le Leve per dare una svolta a te e alla tua azienda
In questo corso imparerete ad utilizzare le Leve per raggiungere il massimo Benessere Lavorativo. Scoprirete come la motivazione, la collaborazione, il coinvolgimento, la corretta circolazione delle informazioni, la flessibilità e la fiducia nelle persone siano tutti elementi che portano a migliorare la salute psicologica e fisica dei lavoratori, la soddisfazione dei clienti e degli utenti e, ultimo ma non meno importante, ad aumentare la produttività.
Le Leve per dare una svolta a te e alla tua azienda
In questo corso imparerete ad utilizzare le Leve per raggiungere il massimo Benessere Lavorativo. Scoprirete come la motivazione, la collaborazione, il coinvolgimento, la corretta circolazione delle informazioni, la flessibilità e la fiducia nelle persone siano tutti elementi che portano a migliorare la salute psicologica e fisica dei lavoratori, la soddisfazione dei clienti e degli utenti e, ultimo ma non meno importante, ad aumentare la produttività.
Le Leve per dare una svolta a te e alla tua azienda
In questo corso imparerete ad utilizzare le Leve per raggiungere il massimo Benessere Lavorativo. Scoprirete come la motivazione, la collaborazione, il coinvolgimento, la corretta circolazione delle informazioni, la flessibilità e la fiducia nelle persone siano tutti elementi che portano a migliorare la salute psicologica e fisica dei lavoratori, la soddisfazione dei clien

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Le Landing Pages
Le landing pages ad oggi sono diventate fortemente strategiche per condurre i visitatori dei nostri siti web a compiere azioni precise e utili al marketing e alla fidelizzazione del cliente. Le home page o le pagine dei prodotti sono spesso poco efficaci, avendo la necessità di soddisfare altre esigenze; per questo motivo le landing page sono pagine aggiuntive che invece si concentrano su pochi obiettivi, e solitamente utili alle vendite o alla generazione di contatti di valore. Le landing pages ad oggi sono diventate fortemente strategiche per condurre i visitatori dei nostri siti web a compiere azioni precise e utili al marketing e alla fidelizzazione del cliente. Le home page o le pagine dei prodotti sono spesso poco efficaci, avendo la necessità di soddisfare altre esigenze; per questo motivo le landing page sono pagine aggiuntive che invece si concentrano su pochi obiettivi, e solitamente utili alle vendite o alla generazione di contatti di valore. Le landing pages ad oggi sono diventate fortemente strategiche per condurre i visitatori dei nostri siti web a compiere azioni precise e utili al marketing e alla fidelizzazione del cliente. Le home page o le pagine dei prodotti sono spesso poco efficaci, avendo la necessità di soddisfare altre esigenze; per questo motivo le landing page sono pagine aggiuntive che invece si concentrano su pochi obiettivi, e solitamente utili alle vendite o alla generazione di contatti di valore. Le landing pages ad oggi sono diventate fortemente strategiche per condurre i visitatori dei nostri siti web a compiere azioni precise e utili al marketing e alla fidelizzazione del cliente. Le home page o le pagine dei prodotti sono spesso poco efficaci, avendo la necessità di soddisfare altre esigenze; per questo motivo le landing page sono pagine aggiuntive che invece si concentrano su pochi obiettivi, e solitamente utili alle vendite o alla generazione di contatti di valore. Le landing pages ad oggi sono diventate fortemente strate

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Lo stile vincente
Immagine e linguaggio del corpo
Oltre il 60% della comunicazione umana è non verbale. Una giornata fondamentale per chi lavora in campo sociale, in campo commerciale e pedagogico, per avere strumenti per conoscere meglio gli altri e se stessi, per chi vuole migliorare il proprio stile comunicativo.
Immagine e linguaggio del corpo
Oltre il 60% della comunicazione umana è non verbale. Una giornata fondamentale per chi lavora in campo sociale, in campo commerciale e pedagogico, per avere strumenti per conoscere meglio gli altri e se stessi, per chi vuole migliorare il proprio stile comunicativo.
Immagine e linguaggio del corpo
Oltre il 60% della comunicazione umana è non verbale. Una giornata fondamentale per chi lavora in campo sociale, in campo commerciale e pedagogico, per avere strumenti per conoscere meglio gli altri e se stessi, per chi vuole migliorare il proprio stile comunicativo.
Immagine e linguaggio del corpo
Oltre il 60% della comunicazione umana è non verbale. Una giornata fondamentale per chi lavora in campo sociale, in campo commerciale e pedagogico, per avere strumenti per conoscere meglio gli altri e se stessi, per chi vuole migliorare il proprio stile comunicativo.
Immagine e linguaggio del corpo
Oltre il 60% della comunicazione umana è non verbale. Una giornata fondamentale per chi lavora in campo sociale, in campo commerciale e pedagogico, per avere strumenti per conoscere meglio gli altri e se stessi, per chi vuole migliorare il proprio stile comunicativo.
Immagine e linguaggio del corpo
Oltre il 60% della comunicazione umana è non verbale. Una giornata fondamentale per chi lavora in campo sociale, in campo commerciale e pedagogico, per avere strumenti per conoscere meglio gli altri e se stessi, per chi vuole migliorare il proprio stile comunicativo.
Immagine e linguaggio del corpo
Oltre il 60% della comunicazione umana è non verbale. Una giornata fondamentale per chi lavo

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
E-Recruiting – La selezione del personale ai tempi di internet
La selezione del personale ai tempi di internet
Internet e l’informatica hanno rivoluzionato il modo di fare scouting e di entrare in contatto con potenziali candidati: grazie a l’e-recruitment, il processo di ricerca e selezione del personale si avvale dei nuovi mezzi messi a disposizione dalle nuove tecnologie e dai social network.
La selezione del personale ai tempi di internet
Internet e l’informatica hanno rivoluzionato il modo di fare scouting e di entrare in contatto con potenziali candidati: grazie a l’e-recruitment, il processo di ricerca e selezione del personale si avvale dei nuovi mezzi messi a disposizione dalle nuove tecnologie e dai social network.
La selezione del personale ai tempi di internet
Internet e l’informatica hanno rivoluzionato il modo di fare scouting e di entrare in contatto con potenziali candidati: grazie a l’e-recruitment, il processo di ricerca e selezione del personale si avvale dei nuovi mezzi messi a disposizione dalle nuove tecnologie e dai social network.
La selezione del personale ai tempi di internet
Internet e l’informatica hanno rivoluzionato il modo di fare scouting e di entrare in contatto con potenziali candidati: grazie a l’e-recruitment, il processo di ricerca e selezione del personale si avvale dei nuovi mezzi messi a disposizione dalle nuove tecnologie e dai social network.
La selezione del personale ai tempi di internet
Internet e l’informatica hanno rivoluzionato il modo di fare scouting e di entrare in contatto con potenziali candidati: grazie a l’e-recruitment, il processo di ricerca e selezione del personale si avvale dei nuovi mezzi messi a disposizione dalle nuove tecnologie e dai social network.
La selezione del personale ai tempi di internet
Internet e l’informatica hanno rivoluzionato il modo di fare scouting e di entrare in contatto con potenziali candidati: grazie a l’e-recruitment, il processo di ricerca e selezione del per

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Competitività, occupabilità e qualità della vita
Anche se le aziende continuano a misurarsi in termini di crescita del fatturato, efficienza dei processi produttivi, qualità dei prodotti e soddisfazione dei consumatori, alla luce di ciò che sta accadendo nel contesto economico mondiale ed europeo quei longevi indicatori, pur necessari, non sembrano più essere sufficienti a guidare la politica di gestione del personale. Anche se le aziende continuano a misurarsi in termini di crescita del fatturato, efficienza dei processi produttivi, qualità dei prodotti e soddisfazione dei consumatori, alla luce di ciò che sta accadendo nel contesto economico mondiale ed europeo quei longevi indicatori, pur necessari, non sembrano più essere sufficienti a guidare la politica di gestione del personale. Anche se le aziende continuano a misurarsi in termini di crescita del fatturato, efficienza dei processi produttivi, qualità dei prodotti e soddisfazione dei consumatori, alla luce di ciò che sta accadendo nel contesto economico mondiale ed europeo quei longevi indicatori, pur necessari, non sembrano più essere sufficienti a guidare la politica di gestione del personale. Anche se le aziende continuano a misurarsi in termini di crescita del fatturato, efficienza dei processi produttivi, qualità dei prodotti e soddisfazione dei consumatori, alla luce di ciò che sta accadendo nel contesto economico mondiale ed europeo quei longevi indicatori, pur necessari, non sembrano più essere sufficienti a guidare la politica di gestione del personale. Anche se le aziende continuano a misurarsi in termini di crescita del fatturato, efficienza dei processi produttivi, qualità dei prodotti e soddisfazione dei consumatori, alla luce di ciò che sta accadendo nel contesto economico mondiale ed europeo quei longevi indicatori, pur necessari, non sembrano più essere sufficienti a guidare la politica di gestione del personale. Anche se le aziende continuano a misurarsi in termini di crescita del fatturato, efficienza dei processi produttivi,

Workshop

Data di partenza:

04 Feb 2019
Direzione vendite 4.0
Velocita, connessione, Big data impongono innovazioni anche nella funzione fondamentale per il successo aziendale: le vendite. Cambiano i modi e gli strumenti per ottenere risultati e raggiungere obiettivi sempre più incerti. Budget impostati su marginalità che tendono a ridursi richiedono un approccio più ampio e olistico. L’evoluzione dell’ottimo venditore nel manager delle vendite richiede competenze sempre più ampie per gestire motivare e portare al successo il team di vendite. Velocita, connessione, Big data impongono innovazioni anche nella funzione fondamentale per il successo aziendale: le vendite. Cambiano i modi e gli strumenti per ottenere risultati e raggiungere obiettivi sempre più incerti. Budget impostati su marginalità che tendono a ridursi richiedono un approccio più ampio e olistico. L’evoluzione dell’ottimo venditore nel manager delle vendite richiede competenze sempre più ampie per gestire motivare e portare al successo il team di vendite. Velocita, connessione, Big data impongono innovazioni anche nella funzione fondamentale per il successo aziendale: le vendite. Cambiano i modi e gli strumenti per ottenere risultati e raggiungere obiettivi sempre più incerti. Budget impostati su marginalità che tendono a ridursi richiedono un approccio più ampio e olistico. L’evoluzione dell’ottimo venditore nel manager delle vendite richiede competenze sempre più ampie per gestire motivare e portare al successo il team di vendite. Velocita, connessione, Big data impongono innovazioni anche nella funzione fondamentale per il successo aziendale: le vendite. Cambiano i modi e gli strumenti per ottenere risultati e raggiungere obiettivi sempre più incerti. Budget impostati su marginalità che tendono a ridursi richiedono un approccio più ampio e olistico. L’evoluzione dell’ottimo venditore nel manager delle vendite richiede competenze sempre più ampie per gestire motivare e portare al successo il team di vendite. Velocita, con

Workshop

Data di partenza:

17 Dic 2018
Cash Flow analysis and business sustainability
La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura bancaria. La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura bancaria. La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura bancaria. La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura bancaria. La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura bancaria. La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura b

Workshop

Data di partenza:

01 Feb 2019
Lean strategy – Hoshin Kanri
Garantire l’allineamento di tutti i progetti attraverso la metodologia Hoshin Kanri per assicurarsi il successo
Molto spesso le (poche) risorse aziendali si trovano ad operare su diversi progetti che solo apparentemente hanno obiettivi coerenti tra loro (quando non addirittura in contrapposizione…): come fare a tenere tutti allineati e coperti verso il vero unico obiettivo aziendale?
Garantire l’allineamento di tutti i progetti attraverso la metodologia Hoshin Kanri per assicurarsi il successo
Molto spesso le (poche) risorse aziendali si trovano ad operare su diversi progetti che solo apparentemente hanno obiettivi coerenti tra loro (quando non addirittura in contrapposizione…): come fare a tenere tutti allineati e coperti verso il vero unico obiettivo aziendale?
Garantire l’allineamento di tutti i progetti attraverso la metodologia Hoshin Kanri per assicurarsi il successo
Molto spesso le (poche) risorse aziendali si trovano ad operare su diversi progetti che solo apparentemente hanno obiettivi coerenti tra loro (quando non addirittura in contrapposizione…): come fare a tenere tutti allineati e coperti verso il vero unico obiettivo aziendale?
Garantire l’allineamento di tutti i progetti attraverso la metodologia Hoshin Kanri per assicurarsi il successo
Molto spesso le (poche) risorse aziendali si trovano ad operare su diversi progetti che solo apparentemente hanno obiettivi coerenti tra loro (quando non addirittura in contrapposizione…): come fare a tenere tutti allineati e coperti verso il vero unico obiettivo aziendale?
Garantire l’allineamento di tutti i progetti attraverso la metodologia Hoshin Kanri per assicurarsi il successo
Molto spesso le (poche) risorse aziendali si trovano ad operare su diversi progetti che solo apparentemente hanno obiettivi coerenti tra loro (quando non addirittura in contrapposizione…): come fare a tenere tutti allineati e coper

Workshop

Data di partenza:

20 Feb 2019
Collegamento alla domanda e Pull Flow
Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livellamento, scorta e disaccoppiamento, pull interno ed esterno, strumenti, al fine di consentire ai partecipanti di competenze specifiche per una corretta gestione dei flussi di materiale. Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livellamento, scorta e disaccoppiamento, pull interno ed esterno, strumenti, al fine di consentire ai partecipanti di competenze specifiche per una corretta gestione dei flussi di materiale. Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livellamento, scorta e disaccoppiamento, pull interno ed esterno, strumenti, al fine di consentire ai partecipanti di competenze specifiche per una corretta gestione dei flussi di materiale. Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livellamento, scorta e disaccoppiamento, pull interno ed esterno, strumenti, al fine di consentire ai partecipanti di competenze specifiche per una corretta gestione dei flussi di materiale. Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livellamento, scorta e disaccoppiamento, pull interno ed esterno, strumenti, al fine di consentire ai partecipanti di competenze specifiche per una corretta gestione dei flussi di materiale. Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livellamento, scorta e disaccoppiamento, pull interno ed esterno, strumenti, al fine di consentire ai partecipanti di competenze specifiche per una corretta gestione dei flussi di materiale. Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livellamento, scorta e disaccoppiamento, pull interno ed esterno, strumenti, al fine di consentire ai partecipanti di competenze specifiche per una corretta gestione dei flussi di materiale. Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livellamento, scorta e disaccoppiamento, pull interno ed esterno, strumenti, al fine di consentire ai partecipanti di competenze specifiche per una corretta gestione dei flussi di materiale. Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livel

_linkedin_data_partner_id = "377242";