fbpx

Villa la Sorridente - San Secondo di Pinerolo

Elea Informatica
Formazione Manageriale
Tipologie di Corso
Modalità di Frequenza
Sedi di attivazione
Workshop

Data di partenza:

10 Feb 2020
La PNL come strumento per la comunicazione efficace
Il nome deriva dall’idea che ci sia una connessione fra i processi neurologici (“neuro”), il linguaggio (“linguistico”) e gli schemi comportamentali appresi con l’esperienza (“programmazione”), affermando che questi schemi possono essere organizzati per raggiungere specifici obiettivi nella vita. Il nome deriva dall’idea che ci sia una connessione fra i processi neurologici (“neuro”), il linguaggio (“linguistico”) e gli schemi comportamentali appresi con l’esperienza (“programmazione”), affermando che questi schemi possono essere organizzati per raggiungere specifici obiettivi nella vita. Il nome deriva dall’idea che ci sia una connessione fra i processi neurologici (“neuro”), il linguaggio (“linguistico”) e gli schemi comportamentali appresi con l’esperienza (“programmazione”), affermando che questi schemi possono essere organizzati per raggiungere specifici obiettivi nella vita. Il nome deriva dall’idea che ci sia una connessione fra i processi neurologici (“neuro”), il linguaggio (“linguistico”) e gli schemi comportamentali appresi con l’esperienza (“programmazione”), affermando che questi schemi possono essere organizzati per raggiungere specifici obiettivi nella vita. Il nome deriva dall’idea che ci sia una connessione fra i processi neurologici (“neuro”), il linguaggio (“linguistico”) e gli schemi comportamentali appresi con l’esperienza (“programmazione”), affermando che questi schemi possono essere organizzati per raggiungere specifici obiettivi nella vita. Il nome deriva dall’idea che ci sia una connessione fra i processi neurologici (“neuro”), il linguaggio (“linguistico”) e gli schemi comportamentali appresi con l’esperienza (“programmazione”), affermando che questi schemi

Workshop

Data di partenza:

25 Ott 2019
Problem solving e gestione dei conflitti
L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che, a vario titolo, è chiamata a coordinare e/o gestire un gruppo di lavoro. L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che, a vario titolo, è chiamata a coordinare e/o gestire un gruppo di lavoro. L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che, a vario titolo, è chiamata a coordinare e/o gestire un gruppo di lavoro. L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che, a vario titolo, è chiamata a coordinare e/o gestire un gruppo di lavoro. L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che, a vario titolo, è chiamata a coordinare e/o gestire un gruppo di lavoro. L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che,

Workshop

Data di partenza:

16 Dic 2019
Achieving Change
Realizzare il cambiamento nelle organizzazioni
Il cambiamento è una delle esperienze più comuni della vita personale e professionale di chi lavora in una organizzazione. Il tema del cambiamento ha assunto in questi anni una rilevanza sempre maggiore diventando una necessità anche se non sempre una scelta desiderata.
Realizzare il cambiamento nelle organizzazioni
Il cambiamento è una delle esperienze più comuni della vita personale e professionale di chi lavora in una organizzazione. Il tema del cambiamento ha assunto in questi anni una rilevanza sempre maggiore diventando una necessità anche se non sempre una scelta desiderata.
Realizzare il cambiamento nelle organizzazioni
Il cambiamento è una delle esperienze più comuni della vita personale e professionale di chi lavora in una organizzazione. Il tema del cambiamento ha assunto in questi anni una rilevanza sempre maggiore diventando una necessità anche se non sempre una scelta desiderata.
Realizzare il cambiamento nelle organizzazioni
Il cambiamento è una delle esperienze più comuni della vita personale e professionale di chi lavora in una organizzazione. Il tema del cambiamento ha assunto in questi anni una rilevanza sempre maggiore diventando una necessità anche se non sempre una scelta desiderata.
Realizzare il cambiamento nelle organizzazioni
Il cambiamento è una delle esperienze più comuni della vita personale e professionale di chi lavora in una organizzazione. Il tema del cambiamento ha assunto in questi anni una rilevanza sempre maggiore diventando una necessità anche se non sempre una scelta desiderata.
Realizzare il cambiamento nelle organizzazioni
Il cambiamento è una delle esperienze più comuni della vita personale e professionale di chi lavora in una organizzazione. Il tema del cambiamento ha assunto in questi anni una rilevanza sempre maggiore diventando una necessità anche se non sempre una scelta desiderata.
Realizzare

Workshop

Data di partenza:

12 Dic 2019
Principi e strumenti di social media marketing
La comunicazione on-line ai tempi del web 4.0 e dei social network
I social network e il web 4.0 stanno cambiando il modo di intendere la rete e la comunicazione web sia che si tratti del lancio di un prodotto, sia che si tratti di un servizio, e sono diventati uno strumento di uso comune e quotidiano per milioni di persone.
La comunicazione on-line ai tempi del web 4.0 e dei social network
I social network e il web 4.0 stanno cambiando il modo di intendere la rete e la comunicazione web sia che si tratti del lancio di un prodotto, sia che si tratti di un servizio, e sono diventati uno strumento di uso comune e quotidiano per milioni di persone.
La comunicazione on-line ai tempi del web 4.0 e dei social network
I social network e il web 4.0 stanno cambiando il modo di intendere la rete e la comunicazione web sia che si tratti del lancio di un prodotto, sia che si tratti di un servizio, e sono diventati uno strumento di uso comune e quotidiano per milioni di persone.
La comunicazione on-line ai tempi del web 4.0 e dei social network
I social network e il web 4.0 stanno cambiando il modo di intendere la rete e la comunicazione web sia che si tratti del lancio di un prodotto, sia che si tratti di un servizio, e sono diventati uno strumento di uso comune e quotidiano per milioni di persone.
La comunicazione on-line ai tempi del web 4.0 e dei social network
I social network e il web 4.0 stanno cambiando il modo di intendere la rete e la comunicazione web sia che si tratti del lancio di un prodotto, sia che si tratti di un servizio, e sono diventati uno strumento di uso comune e quotidiano per milioni di persone.
La comunicazione on-line ai tempi del web 4.0 e dei social network
I social network e il web 4.0 stanno cambiando il modo di intendere la rete e la comunicazione web sia che si tratti del lancio di un prodotto, sia che si tratti di un servizio, e sono diventati uno strumento di uso comune e quotidiano per

Workshop

Data di partenza:

11 Nov 2019
Value stream mapping
La mappatura del flusso del valore come strumento per descrivere un processo ed eliminarne gli sprechi
Una volta appresa la capacità di vedere i processi, il passo successivo è mapparli. Il Value Stream Mapping è la tecnica più potente perchè permette di formalizzare in un unico supporto, il flusso operativo, il flusso delle informazioni, il workflow, i tempi, i muda e le relazioni che esistono tra questi tre flussi e le 4M+E.
La mappatura del flusso del valore come strumento per descrivere un processo ed eliminarne gli sprechi
Una volta appresa la capacità di vedere i processi, il passo successivo è mapparli. Il Value Stream Mapping è la tecnica più potente perchè permette di formalizzare in un unico supporto, il flusso operativo, il flusso delle informazioni, il workflow, i tempi, i muda e le relazioni che esistono tra questi tre flussi e le 4M+E.
La mappatura del flusso del valore come strumento per descrivere un processo ed eliminarne gli sprechi
Una volta appresa la capacità di vedere i processi, il passo successivo è mapparli. Il Value Stream Mapping è la tecnica più potente perchè permette di formalizzare in un unico supporto, il flusso operativo, il flusso delle informazioni, il workflow, i tempi, i muda e le relazioni che esistono tra questi tre flussi e le 4M+E.
La mappatura del flusso del valore come strumento per descrivere un processo ed eliminarne gli sprechi
Una volta appresa la capacità di vedere i processi, il passo successivo è mapparli. Il Value Stream Mapping è la tecnica più potente perchè permette di formalizzare in un unico supporto, il flusso operativo, il flusso delle informazioni, il workflow, i tempi, i muda e le relazioni che esistono tra questi tre flussi e le 4M+E.
La mappatura del flusso del valore come strumento per descrivere un processo ed eliminarne gli sprechi
Una volta appresa la capacità di vedere i processi, il passo successivo è mapparli. Il Value Stream Ma

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
22 modi per risparmiare energia
I consumi energetici influenzano i cambiamenti climatici. Attuando piccole modifiche ai nostri comportamenti quotidiani, senza impegnare importanti risorsi economiche, possiamo davvero risparmiare e renderci protagonisti di un nuovo stile di vita con maggiore consapevolezza. I consumi energetici influenzano i cambiamenti climatici. Attuando piccole modifiche ai nostri comportamenti quotidiani, senza impegnare importanti risorsi economiche, possiamo davvero risparmiare e renderci protagonisti di un nuovo stile di vita con maggiore consapevolezza. I consumi energetici influenzano i cambiamenti climatici. Attuando piccole modifiche ai nostri comportamenti quotidiani, senza impegnare importanti risorsi economiche, possiamo davvero risparmiare e renderci protagonisti di un nuovo stile di vita con maggiore consapevolezza. I consumi energetici influenzano i cambiamenti climatici. Attuando piccole modifiche ai nostri comportamenti quotidiani, senza impegnare importanti risorsi economiche, possiamo davvero risparmiare e renderci protagonisti di un nuovo stile di vita con maggiore consapevolezza. I consumi energetici influenzano i cambiamenti climatici. Attuando piccole modifiche ai nostri comportamenti quotidiani, senza impegnare importanti risorsi economiche, possiamo davvero risparmiare e renderci protagonisti di un nuovo stile di vita con maggiore consapevolezza. I consumi energetici influenzano i cambiamenti climatici. Attuando piccole modifiche ai nostri comportamenti quotidiani, senza impegnare importanti risorsi economiche, possiamo davvero risparmiare e renderci protagonisti di un nuovo stile di vita con maggiore consapevolezza. I consumi energetici influenzano i cambiamenti climatici. Attuando piccole modifiche ai nostri comportamenti quotidiani, senza impegnare importanti risorsi economiche, possiamo davvero risparmiare e renderci protagonisti di un nuovo stile di vita con maggiore consapevolezza. I consumi energetici influenzano i cambiamenti climatici. Attuando pi

Workshop

Data di partenza:

19 Mar 2020
Google Analytics
Internet è diventato uno dei principali strumenti promozionali per la maggior parte delle attività imprenditoriali. I canali di promozione si moltiplicano: newsletter, social network, sito aziendale, banner, annunci a pagamento su motori di ricerca, video, indicizzazione sui motori, apps, … Internet è diventato uno dei principali strumenti promozionali per la maggior parte delle attività imprenditoriali. I canali di promozione si moltiplicano: newsletter, social network, sito aziendale, banner, annunci a pagamento su motori di ricerca, video, indicizzazione sui motori, apps, … Internet è diventato uno dei principali strumenti promozionali per la maggior parte delle attività imprenditoriali. I canali di promozione si moltiplicano: newsletter, social network, sito aziendale, banner, annunci a pagamento su motori di ricerca, video, indicizzazione sui motori, apps, … Internet è diventato uno dei principali strumenti promozionali per la maggior parte delle attività imprenditoriali. I canali di promozione si moltiplicano: newsletter, social network, sito aziendale, banner, annunci a pagamento su motori di ricerca, video, indicizzazione sui motori, apps, … Internet è diventato uno dei principali strumenti promozionali per la maggior parte delle attività imprenditoriali. I canali di promozione si moltiplicano: newsletter, social network, sito aziendale, banner, annunci a pagamento su motori di ricerca, video, indicizzazione sui motori, apps, … Internet è diventato uno dei principali strumenti promozionali per la maggior parte delle attività imprenditoriali. I canali di promozione si moltiplicano: newsletter, social network, sito aziendale, banner, annunci a pagamento su motori di ricerca, video, indicizzazione sui motori, apps, … Internet è diventato uno dei principali strumenti promozionali per la maggior parte delle attività imprenditoriali. I canali di promozione si moltiplicano: newsletter, social network, sito aziendale, banner, annunci a pagam

Workshop

Data di partenza:

12 Feb 2020
Un prezzo per due
A volte il prezzo viene percepito dai venditori come il problema: è troppo elevato per i clienti o è messo in discussione dai concorrenti. Ma il prezzo può essere fonte di opportunità. Spesso è solo questione di studiare la giusta strategia di prezzo ed utilizzare le giuste tattiche conoscendo la psicologia del consumatore. A volte il prezzo viene percepito dai venditori come il problema: è troppo elevato per i clienti o è messo in discussione dai concorrenti. Ma il prezzo può essere fonte di opportunità. Spesso è solo questione di studiare la giusta strategia di prezzo ed utilizzare le giuste tattiche conoscendo la psicologia del consumatore. A volte il prezzo viene percepito dai venditori come il problema: è troppo elevato per i clienti o è messo in discussione dai concorrenti. Ma il prezzo può essere fonte di opportunità. Spesso è solo questione di studiare la giusta strategia di prezzo ed utilizzare le giuste tattiche conoscendo la psicologia del consumatore. A volte il prezzo viene percepito dai venditori come il problema: è troppo elevato per i clienti o è messo in discussione dai concorrenti. Ma il prezzo può essere fonte di opportunità. Spesso è solo questione di studiare la giusta strategia di prezzo ed utilizzare le giuste tattiche conoscendo la psicologia del consumatore. A volte il prezzo viene percepito dai venditori come il problema: è troppo elevato per i clienti o è messo in discussione dai concorrenti. Ma il prezzo può essere fonte di opportunità. Spesso è solo questione di studiare la giusta strategia di prezzo ed utilizzare le giuste tattiche conoscendo la psicologia del consumatore. A volte il prezzo viene percepito dai venditori come il problema: è troppo elevato per i clienti o è messo in discussione dai concorrenti. Ma il prezzo può essere fonte di opportunità. Spesso è solo questione di studiare la giusta strategia di prezzo ed utilizzare le giuste tattiche conoscendo la psicologia del consumatore. A volte il prez

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
La resilienza
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfi

Workshop

Realizza i tuoi obiettivi personali e professionali
“Gli obiettivi nascono dai sogni e dai desideri. La differenza sostanziale che c’è tra un sogno, un desiderio e un obiettivo è una data di scadenza!” I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. “Gli obiettivi nascono dai sogni e dai desideri. La differenza sostanziale che c’è tra un sogno, un desiderio e un obiettivo è una data di scadenza!” I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. “Gli obiettivi nascono dai sogni e dai desideri. La differenza sostanziale che c’è tra un sogno, un desiderio e un obiettivo è una data di scadenza!” I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. “Gli obiettivi nascono dai sogni e dai desideri. La differenza sostanziale che c’è tra un sogno, un desiderio e un obiettivo è una data di scadenza!” I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. “Gli obiettivi nascono dai sogni e dai desideri. La differenza sostanziale che c’è tra un sogno, un desiderio e un obiettivo è una data di scadenza!” I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. “Gli obiettivi nascono dai sogni e dai desideri. La differenza sostanziale che c’è tra un sogno, un desiderio e un obiettivo è una data di scadenza!” I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razio

Workshop

Data di partenza:

14 Nov 2019
Business Modeling & Business Planning
Un prodotto innovativo può essere un miracolo di ingegneria, ma questo non significa che automaticamente questo diventi un successo commerciale. Ciò che fa la differenza tra il successo in laboratorio e il successo sul mercato è il modello di business. Come pensate di creare e fornire valore per i vostri clienti? Un prodotto innovativo può essere un miracolo di ingegneria, ma questo non significa che automaticamente questo diventi un successo commerciale. Ciò che fa la differenza tra il successo in laboratorio e il successo sul mercato è il modello di business. Come pensate di creare e fornire valore per i vostri clienti? Un prodotto innovativo può essere un miracolo di ingegneria, ma questo non significa che automaticamente questo diventi un successo commerciale. Ciò che fa la differenza tra il successo in laboratorio e il successo sul mercato è il modello di business. Come pensate di creare e fornire valore per i vostri clienti? Un prodotto innovativo può essere un miracolo di ingegneria, ma questo non significa che automaticamente questo diventi un successo commerciale. Ciò che fa la differenza tra il successo in laboratorio e il successo sul mercato è il modello di business. Come pensate di creare e fornire valore per i vostri clienti? Un prodotto innovativo può essere un miracolo di ingegneria, ma questo non significa che automaticamente questo diventi un successo commerciale. Ciò che fa la differenza tra il successo in laboratorio e il successo sul mercato è il modello di business. Come pensate di creare e fornire valore per i vostri clienti? Un prodotto innovativo può essere un miracolo di ingegneria, ma questo non significa che automaticamente questo diventi un successo commerciale. Ciò che fa la differenza tra il successo in laboratorio e il successo sul mercato è il modello di business. Come pensate di creare e fornire valore per i vostri clienti? Un prodotto innovativo può essere un miracolo di ingegneria, ma questo non significa che aut

Workshop

Data di partenza:

04 Mar 2020
La cassetta degli attrezzi
Strumenti per la gestione pratica dei social network
I social network e il web 2.0 stanno cambiando il modo di intendere la rete e la comunicazione web sia che si tratti del lancio di un prodotto, sia che si tratti di un servizio, e sono diventati uno strumento di uso comune e quotidiano per milioni di persone.
Strumenti per la gestione pratica dei social network
I social network e il web 2.0 stanno cambiando il modo di intendere la rete e la comunicazione web sia che si tratti del lancio di un prodotto, sia che si tratti di un servizio, e sono diventati uno strumento di uso comune e quotidiano per milioni di persone.
Strumenti per la gestione pratica dei social network
I social network e il web 2.0 stanno cambiando il modo di intendere la rete e la comunicazione web sia che si tratti del lancio di un prodotto, sia che si tratti di un servizio, e sono diventati uno strumento di uso comune e quotidiano per milioni di persone.
Strumenti per la gestione pratica dei social network
I social network e il web 2.0 stanno cambiando il modo di intendere la rete e la comunicazione web sia che si tratti del lancio di un prodotto, sia che si tratti di un servizio, e sono diventati uno strumento di uso comune e quotidiano per milioni di persone.
Strumenti per la gestione pratica dei social network
I social network e il web 2.0 stanno cambiando il modo di intendere la rete e la comunicazione web sia che si tratti del lancio di un prodotto, sia che si tratti di un servizio, e sono diventati uno strumento di uso comune e quotidiano per milioni di persone.
Strumenti per la gestione pratica dei social network
I social network e il web 2.0 stanno cambiando il modo di intendere la rete e la comunicazione web sia che si tratti del lancio di un prodotto, sia che si tratti di un servizio, e sono diventati uno strumento di uso comune e quotidiano per milioni di persone.
Strumenti per la gestione pratica dei social network

Workshop

Lean office
La trasposizione del lean system in processi dove si trasformano informazioni
I processi che attraversano gli uffici delle nostre organizzazioni un’importanza ugualmente paragonabile ai processi che trasformano risorse nelle aree produttive. E’ quindi fondamentale riuscire a vederli e a trasformarli per far sì che anche questi fluiscano, siano visibili e privi di sprechi.
La trasposizione del lean system in processi dove si trasformano informazioni
I processi che attraversano gli uffici delle nostre organizzazioni un’importanza ugualmente paragonabile ai processi che trasformano risorse nelle aree produttive. E’ quindi fondamentale riuscire a vederli e a trasformarli per far sì che anche questi fluiscano, siano visibili e privi di sprechi.
La trasposizione del lean system in processi dove si trasformano informazioni
I processi che attraversano gli uffici delle nostre organizzazioni un’importanza ugualmente paragonabile ai processi che trasformano risorse nelle aree produttive. E’ quindi fondamentale riuscire a vederli e a trasformarli per far sì che anche questi fluiscano, siano visibili e privi di sprechi.
La trasposizione del lean system in processi dove si trasformano informazioni
I processi che attraversano gli uffici delle nostre organizzazioni un’importanza ugualmente paragonabile ai processi che trasformano risorse nelle aree produttive. E’ quindi fondamentale riuscire a vederli e a trasformarli per far sì che anche questi fluiscano, siano visibili e privi di sprechi.
La trasposizione del lean system in processi dove si trasformano informazioni
I processi che attraversano gli uffici delle nostre organizzazioni un’importanza ugualmente paragonabile ai processi che trasformano risorse nelle aree produttive. E’ quindi fondamentale riuscire a vederli e a trasformarli per far sì che anche questi fluiscano, siano visibili e privi di sprechi.
La trasposizione del lean s

Workshop

Energeticamente efficaci ed efficienti
Considerando l’attuale situazione dei mercati energetici e la loro prevedibile evoluzione, obiettivo del progetto è sensibilizzare il titolare ed il management delle imprese a determinare lo “ Stato di salute energetica “ e la conseguente “ sostenibilità economica del business dell’efficienza” attraverso la definizione, la misurazione e l’analisi dei fondamentali K.P.I.’s ( Indicatori Chiave ) energetico-finanziari. Considerando l’attuale situazione dei mercati energetici e la loro prevedibile evoluzione, obiettivo del progetto è sensibilizzare il titolare ed il management delle imprese a determinare lo “ Stato di salute energetica “ e la conseguente “ sostenibilità economica del business dell’efficienza” attraverso la definizione, la misurazione e l’analisi dei fondamentali K.P.I.’s ( Indicatori Chiave ) energetico-finanziari. Considerando l’attuale situazione dei mercati energetici e la loro prevedibile evoluzione, obiettivo del progetto è sensibilizzare il titolare ed il management delle imprese a determinare lo “ Stato di salute energetica “ e la conseguente “ sostenibilità economica del business dell’efficienza” attraverso la definizione, la misurazione e l’analisi dei fondamentali K.P.I.’s ( Indicatori Chiave ) energetico-finanziari. Considerando l’attuale situazione dei mercati energetici e la loro prevedibile evoluzione, obiettivo del progetto è sensibilizzare il titolare ed il management delle imprese a determinare lo “ Stato di salute energetica “ e la conseguente “ sostenibilità economica del business dell’efficienza” attraverso la definizione, la misurazione e l’analisi dei fondamentali K.P.I.’s ( Indicatori Chiave ) energetico-finanziari. Considerando l’attuale situazione dei mercati energetici e la loro prevedibile evoluzione, obiettivo del progetto è sensibilizzare il titolare ed il management delle imprese a determinare lo “ Stato di salute energetica “ e la conseguente “

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
La grafologia nella selezione e valutazione del personale
L’utilizzo della grafologia è molto diffuso in Europa, soprattutto in Francia, Olanda e Belgio, dove si è compreso che la grafologia è utile per evitare di commettere errori nella scelta di un candidato e oggi sono sempre più numerose le aziende italiane che impiegano questo metodo di valutazione. La scrittura è un test veramente attendibile in grado di evidenziare alcuni tratti della personalità di un individuo. L’utilizzo della grafologia è molto diffuso in Europa, soprattutto in Francia, Olanda e Belgio, dove si è compreso che la grafologia è utile per evitare di commettere errori nella scelta di un candidato e oggi sono sempre più numerose le aziende italiane che impiegano questo metodo di valutazione. La scrittura è un test veramente attendibile in grado di evidenziare alcuni tratti della personalità di un individuo. L’utilizzo della grafologia è molto diffuso in Europa, soprattutto in Francia, Olanda e Belgio, dove si è compreso che la grafologia è utile per evitare di commettere errori nella scelta di un candidato e oggi sono sempre più numerose le aziende italiane che impiegano questo metodo di valutazione. La scrittura è un test veramente attendibile in grado di evidenziare alcuni tratti della personalità di un individuo. L’utilizzo della grafologia è molto diffuso in Europa, soprattutto in Francia, Olanda e Belgio, dove si è compreso che la grafologia è utile per evitare di commettere errori nella scelta di un candidato e oggi sono sempre più numerose le aziende italiane che impiegano questo metodo di valutazione. La scrittura è un test veramente attendibile in grado di evidenziare alcuni tratti della personalità di un individuo. L’utilizzo della grafologia è molto diffuso in Europa, soprattutto in Francia, Olanda e Belgio, dove si è compreso che la grafologia è utile per evitare di commettere errori nella scelta di un candidato e oggi sono sempre più numerose le aziende italiane che impiegano questo metodo di valutazio

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Gestione, motivazione ed integrazione delle generazioni Y e Z
I membri della generazione Y (Millennials) – nati tra il 1982 e 1994 – e quelli della Z (Post Millennials) – nati tra il 1995 e il 2010 – rappresentano una realtà sempre più importante nel mondo del lavoro – oltre 12 milioni in Italia – che va presa in seria considerazione. Mentre tra i Millennials solo una piccola parte ha già responsabilità di conduzione e il resto opera nel middle management, la stragrande maggioranza dei Post Millennials si trova nella fase di apprendimento. I membri della generazione Y (Millennials) – nati tra il 1982 e 1994 – e quelli della Z (Post Millennials) – nati tra il 1995 e il 2010 – rappresentano una realtà sempre più importante nel mondo del lavoro – oltre 12 milioni in Italia – che va presa in seria considerazione. Mentre tra i Millennials solo una piccola parte ha già responsabilità di conduzione e il resto opera nel middle management, la stragrande maggioranza dei Post Millennials si trova nella fase di apprendimento. I membri della generazione Y (Millennials) – nati tra il 1982 e 1994 – e quelli della Z (Post Millennials) – nati tra il 1995 e il 2010 – rappresentano una realtà sempre più importante nel mondo del lavoro – oltre 12 milioni in Italia – che va presa in seria considerazione. Mentre tra i Millennials solo una piccola parte ha già responsabilità di conduzione e il resto opera nel middle management, la stragrande maggioranza dei Post Millennials si trova nella fase di apprendimento. I membri della generazione Y (Millennials) – nati tra il 1982 e 1994 – e quelli della Z (Post Millennials) – nati tra il 1995 e il 2010 – rappresentano una realtà sempre più importante nel mondo del lavoro – oltre 12 milioni in Italia – che va presa in seria considerazione. Mentre tra i Millennials solo una piccola parte ha già responsabilità di conduzione e il resto opera nel middle management, la stragrande maggioranza dei Post Millennials si trova nella fase di apprendimento. I

_linkedin_data_partner_id = "377242";