Villa la Sorridente - San Secondo di Pinerolo Archivi - Pagina 5 di 10 - INFOR ELEA

Villa la Sorridente - San Secondo di Pinerolo

Elea Informatica
Formazione Manageriale
Tipologie di Corso
Modalità di Frequenza
Sedi di attivazione
Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Facebook Advertising – Seconda Parte
Negli anni passati si poteva pensare a Facebook come a uno strumento per promuovere in modo efficace la propria attività in modo gratuito sfruttando il passaparola e la viralità del messaggio on line. Oggi deve ora essere chiaro a tutti che un serio utilizzo della piattaforma deve invece prevedere un investimento in advertising considerato il calo della visibilità organica dei contenuti della pagina.

Negli anni passati si poteva pensare a Facebook come a uno strumento per promuovere in modo efficace la propria attività in modo gratuito sfruttando il passaparola e la viralità del messaggio on line. Oggi deve ora essere chiaro a tutti che un serio utilizzo della piattaforma deve invece prevedere un investimento in advertising considerato il calo della visibilità organica dei contenuti della pagina.

Negli anni passati si poteva pensare a Facebook come a uno strumento per promuovere in modo efficace la propria attività in modo gratuito sfruttando il passaparola e la viralità del messaggio on line. Oggi deve ora essere chiaro a tutti che un serio utilizzo della piattaforma deve invece prevedere un investimento in advertising considerato il calo della visibilità organica dei contenuti della pagina.

Negli anni passati si poteva pensare a Facebook come a uno strumento per promuovere in modo efficace la propria attività in modo gratuito sfruttando il passaparola e la viralità del messa

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Facebook: il suo utilizzo in azienda per generare profitti, curare e fidelizzare il cliente
Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti.

Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti.

Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti.

Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti.

Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti.

Workshop

Front office – settore sanitario
Attivabile su Richiesta
L’obiettivo del corso è quello di fornire ai partecipanti le competenze di base necessarie per la gestione delle relazioni e lo sviluppo di competenze specifiche all’interno di organizzazioni strutturate. I partecipanti al termine del percorso formativo avranno acquisito maggiori conoscenze sui meccanismi di comunicazione interna ed esterna e sulla gestione delle relazioni con il paziente/cliente. Attivabile su Richiesta
L’obiettivo del corso è quello di fornire ai partecipanti le competenze di base necessarie per la gestione delle relazioni e lo sviluppo di competenze specifiche all’interno di organizzazioni strutturate. I partecipanti al termine del percorso formativo avranno acquisito maggiori conoscenze sui meccanismi di comunicazione interna ed esterna e sulla gestione delle relazioni con il paziente/cliente. Attivabile su Richiesta
L’obiettivo del corso è quello di fornire ai partecipanti le competenze di base necessarie per la gestione delle relazioni e lo sviluppo di competenze specifiche all’interno di organizzazioni strutturate. I partecipanti al termine del percorso formativo avranno acquisito maggiori conoscenze sui meccanismi di comunicazione interna ed esterna e sulla gestione delle relazioni con il paziente/cliente. Attivabile su Richiesta
L’obiettivo del corso è quello di fornire ai partecipanti le competenze di base necessarie per la gestione delle relazioni e lo sviluppo di competenze specifiche all’interno di organizzazioni strutturate. I partecipanti al termine del percorso formativo avranno acquisito maggiori conoscenze sui meccanismi di comunicazione interna ed esterna e sulla gestione delle relazioni con il paziente/cliente. Attivabile su Richiesta
L’obiettivo del corso è quello di fornire ai partecipanti le competenze di base necessarie per la gestione delle relazioni e lo sviluppo di competenze specifi

Workshop

Gestione dell’Innovazione e Organizzazioni Esponenziali
Per creare prodotti di successo è ormai essenziale avere una visione completa dei metodi e delle soluzioni disponibili per realizzare sistemi commerciali basati su IoT. Scopri come evolvere il tuo business grazie alle tecnologie dell’Internet of Things. Per creare prodotti di successo è ormai essenziale avere una visione completa dei metodi e delle soluzioni disponibili per realizzare sistemi commerciali basati su IoT. Scopri come evolvere il tuo business grazie alle tecnologie dell’Internet of Things. Per creare prodotti di successo è ormai essenziale avere una visione completa dei metodi e delle soluzioni disponibili per realizzare sistemi commerciali basati su IoT. Scopri come evolvere il tuo business grazie alle tecnologie dell’Internet of Things. Per creare prodotti di successo è ormai essenziale avere una visione completa dei metodi e delle soluzioni disponibili per realizzare sistemi commerciali basati su IoT. Scopri come evolvere il tuo business grazie alle tecnologie dell’Internet of Things. Per creare prodotti di successo è ormai essenziale avere una visione completa dei metodi e delle soluzioni disponibili per realizzare sistemi commerciali basati su IoT. Scopri come evolvere il tuo business grazie alle tecnologie dell’Internet of Things. Per creare prodotti di successo è ormai essenziale avere una visione completa dei metodi e delle soluzioni disponibili per realizzare sistemi commerciali basati su IoT. Scopri come evolvere il tuo business grazie alle tecnologie dell’Internet of Things. Per creare prodotti di successo è ormai essenziale avere una visione completa dei metodi e delle soluzioni disponibili per realizzare sistemi commerciali basati su IoT. Scopri come evolvere il tuo business grazie alle tecnologie dell’Internet of Things. Per creare prodotti di successo è ormai essenziale avere una visione completa dei metodi e delle soluzioni disponibili per r

Workshop

Gestione, motivazione ed integrazione delle generazioni Y e Z
Attivabile su richiesta

I membri della generazione Y (Millennials) – nati tra il 1982 e 1994 – e quelli della Z (Post Millennials) – nati tra il 1995 e il 2010 – rappresentano una realtà sempre più importante nel mondo del lavoro – oltre 12 milioni in Italia – che va presa in seria considerazione. Mentre tra i Millennials solo una piccola parte ha già responsabilità di conduzione e il resto opera nel middle management, la stragrande maggioranza dei Post Millennials si trova nella fase di apprendimento. Attivabile su richiesta

I membri della generazione Y (Millennials) – nati tra il 1982 e 1994 – e quelli della Z (Post Millennials) – nati tra il 1995 e il 2010 – rappresentano una realtà sempre più importante nel mondo del lavoro – oltre 12 milioni in Italia – che va presa in seria considerazione. Mentre tra i Millennials solo una piccola parte ha già responsabilità di conduzione e il resto opera nel middle management, la stragrande maggioranza dei Post Millennials si trova nella fase di apprendimento. Attivabile su richiesta

I membri della generazione Y (Millennials) – nati tra il 1982 e 1994 – e quelli della Z (Post Millennials) – nati tra il 1995 e il 2010 – rappresentano una realtà sempre più importante nel mondo del lavoro – oltre 12 milioni in Italia – che va presa in seria considerazione. Mentre tra i Millennials solo una piccola parte ha già responsabilità di conduzione e il resto opera nel middle management, la stragrande maggioranza dei Post Millennials si trova nella fase di apprendimento. Attivabile su richiesta

I membri della generazione Y (Millennials) – nati tra il 1982 e 1994 – e quelli della Z (Post Millennials) – nati tra il 1995 e il 2010 – rappresentano una realtà sempre più importante nel mondo del lavoro – oltre 12 milioni in Italia – che va presa in seria considerazione. Mentre tra i Millennials solo una piccol

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Google Analytics
Internet è diventato uno dei principali strumenti promozionali per la maggior parte delle attività imprenditoriali. I canali di promozione si moltiplicano: newsletter, social network, sito aziendale, banner, annunci a pagamento su motori di ricerca, video, indicizzazione sui motori, apps, … Internet è diventato uno dei principali strumenti promozionali per la maggior parte delle attività imprenditoriali. I canali di promozione si moltiplicano: newsletter, social network, sito aziendale, banner, annunci a pagamento su motori di ricerca, video, indicizzazione sui motori, apps, … Internet è diventato uno dei principali strumenti promozionali per la maggior parte delle attività imprenditoriali. I canali di promozione si moltiplicano: newsletter, social network, sito aziendale, banner, annunci a pagamento su motori di ricerca, video, indicizzazione sui motori, apps, … Internet è diventato uno dei principali strumenti promozionali per la maggior parte delle attività imprenditoriali. I canali di promozione si moltiplicano: newsletter, social network, sito aziendale, banner, annunci a pagamento su motori di ricerca, video, indicizzazione sui motori, apps, … Internet è diventato uno dei principali strumenti promozionali per la maggior parte delle attività imprenditoriali. I canali di promozione si moltiplicano: newsletter, social network, sito aziendale, banner, annunci a pagamento su motori di ricerca, video, indicizzazione sui motori, apps, … Internet è diventato uno dei principali strumenti promozionali per la maggior parte delle attività imprenditoriali. I canali di promozione si moltiplicano: newsletter, social network, sito aziendale, banner, annunci a pagamento su motori di ricerca, video, indicizzazione sui motori, apps, … Internet è diventato uno dei principali strumenti promozionali per la maggior parte delle attività imprenditoriali. I canali di promozione si moltiplicano: newsletter, social network, sito aziendale, banner, annunci a pagam

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Grafica e comunicazione per il web
Formati, dimensioni ed estensioni
La base della progettazione grafica, cosa scrivo e come lo impagino. Si parte con un po’ di teoria sulla leggibilità, come questione tecnica e ottica: approfondimenti sul carattere, l’interlinea, i colori, gli ingombri e un esame sugli errori più comuni da evitare.
Formati, dimensioni ed estensioni
La base della progettazione grafica, cosa scrivo e come lo impagino. Si parte con un po’ di teoria sulla leggibilità, come questione tecnica e ottica: approfondimenti sul carattere, l’interlinea, i colori, gli ingombri e un esame sugli errori più comuni da evitare.
Formati, dimensioni ed estensioni
La base della progettazione grafica, cosa scrivo e come lo impagino. Si parte con un po’ di teoria sulla leggibilità, come questione tecnica e ottica: approfondimenti sul carattere, l’interlinea, i colori, gli ingombri e un esame sugli errori più comuni da evitare.
Formati, dimensioni ed estensioni
La base della progettazione grafica, cosa scrivo e come lo impagino. Si parte con un po’ di teoria sulla leggibilità, come questione tecnica e ottica: approfondimenti sul carattere, l’interlinea, i colori, gli ingombri e un esame sugli errori più comuni da evitare.
Formati, dimensioni ed estensioni
La base della progettazione grafica, cosa scrivo e come lo impagino. Si parte con un po’ di teoria sulla leggibilità, come questione tecnica e ottica: approfondimenti sul carattere, l’interlinea, i colori, gli ingombri e un esame sugli errori più comuni da evitare.
Formati, dimensioni ed estensioni
La base della progettazione grafica, cosa scrivo e come lo impagino. Si parte con un po’ di teoria sulla leggibilità, come questione tecnica e ottica: approfondimenti sul carattere, l’interlinea, i colori, gli ingombri e un esame sugli errori più comuni da evitare.
Formati, dimensioni ed estensioni
La base della

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Gravame fiscale sulle imprese: Italia e area Ocse
Per poter essere competitivi in un mercato oramai globalizzato, per le Aziende è necessario conoscere punti sistemici di forza e debolezza. Conoscere adeguatamente l’incidenza del gravame fiscale e contributivo sul costo del lavoro rispetto ai competitor esteri è il primo passaggio indispensabile. Per poter essere competitivi in un mercato oramai globalizzato, per le Aziende è necessario conoscere punti sistemici di forza e debolezza. Conoscere adeguatamente l’incidenza del gravame fiscale e contributivo sul costo del lavoro rispetto ai competitor esteri è il primo passaggio indispensabile. Per poter essere competitivi in un mercato oramai globalizzato, per le Aziende è necessario conoscere punti sistemici di forza e debolezza. Conoscere adeguatamente l’incidenza del gravame fiscale e contributivo sul costo del lavoro rispetto ai competitor esteri è il primo passaggio indispensabile. Per poter essere competitivi in un mercato oramai globalizzato, per le Aziende è necessario conoscere punti sistemici di forza e debolezza. Conoscere adeguatamente l’incidenza del gravame fiscale e contributivo sul costo del lavoro rispetto ai competitor esteri è il primo passaggio indispensabile. Per poter essere competitivi in un mercato oramai globalizzato, per le Aziende è necessario conoscere punti sistemici di forza e debolezza. Conoscere adeguatamente l’incidenza del gravame fiscale e contributivo sul costo del lavoro rispetto ai competitor esteri è il primo passaggio indispensabile. Per poter essere competitivi in un mercato oramai globalizzato, per le Aziende è necessario conoscere punti sistemici di forza e debolezza. Conoscere adeguatamente l’incidenza del gravame fiscale e contributivo sul costo del lavoro rispetto ai competitor esteri è il primo passaggio indispensabile. Per poter essere competitivi in un mercato oramai globalizzato, per le Aziende è necessario conoscere punti sistemici di forza e debolezza. Conoscere adeguatamente l’incidenza del

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Humor business solutions
Impara le tecniche umoristiche per gestire le dinamiche aziendali
L’Humor Business è un metodo esclusivo ideato da Rino Cerritelli e Matteo Andreone che è in grado di attivare nel tempo straordinarie risorse per favorire la comunicazione efficace in ogni settore, per acquisire la giusta flessibilità emotiva e comportamentale, per adattarsi a qualsiasi situazione e per incentivare lo sviluppo illimitato dell’immaginazione e della creatività d’impresa.
Impara le tecniche umoristiche per gestire le dinamiche aziendali
L’Humor Business è un metodo esclusivo ideato da Rino Cerritelli e Matteo Andreone che è in grado di attivare nel tempo straordinarie risorse per favorire la comunicazione efficace in ogni settore, per acquisire la giusta flessibilità emotiva e comportamentale, per adattarsi a qualsiasi situazione e per incentivare lo sviluppo illimitato dell’immaginazione e della creatività d’impresa.
Impara le tecniche umoristiche per gestire le dinamiche aziendali
L’Humor Business è un metodo esclusivo ideato da Rino Cerritelli e Matteo Andreone che è in grado di attivare nel tempo straordinarie risorse per favorire la comunicazione efficace in ogni settore, per acquisire la giusta flessibilità emotiva e comportamentale, per adattarsi a qualsiasi situazione e per incentivare lo sviluppo illimitato dell’immaginazione e della creatività d’impresa.
Impara le tecniche umoristiche per gestire le dinamiche aziendali
L’Humor Business è un metodo esclusivo ideato da Rino Cerritelli e Matteo Andreone che è in grado di attivare nel tempo straordinarie risorse per favorire la comunicazione efficace in ogni settore, per acquisire la giusta flessibilità emotiva e comportamentale, per adattarsi a qualsiasi situazione e per incentivare lo sviluppo illimitato dell’immaginazione e della creatività d’impresa.
Impara le tecniche umoristiche per gestire le dinamiche aziendali
L’H

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
I contratti commerciali
Attivabile su richiesta

Principi generali, disciplina dei singoli contratti, casi pratici e avvertenze
La conoscenza chiara e schematica dei profili essenziali della disciplina contrattuale e delle più tipiche applicazioni contrattuali, costituiscono, anche che per chi non ha sviluppato una specifica formazione in materia, riferimenti di sicura utilità nella programmazione e nella gestione delle problematiche aziendali e nei rapporti con clienti e fornitori. Attivabile su richiesta

Principi generali, disciplina dei singoli contratti, casi pratici e avvertenze
La conoscenza chiara e schematica dei profili essenziali della disciplina contrattuale e delle più tipiche applicazioni contrattuali, costituiscono, anche che per chi non ha sviluppato una specifica formazione in materia, riferimenti di sicura utilità nella programmazione e nella gestione delle problematiche aziendali e nei rapporti con clienti e fornitori. Attivabile su richiesta

Principi generali, disciplina dei singoli contratti, casi pratici e avvertenze
La conoscenza chiara e schematica dei profili essenziali della disciplina contrattuale e delle più tipiche applicazioni contrattuali, costituiscono, anche che per chi non ha sviluppato una specifica formazione in materia, riferimenti di sicura utilità nella programmazione e nella gestione delle problematiche aziendali e nei rapporti con clienti e fornitori. Attivabile su richiesta

Principi generali, disciplina dei singoli contratti, casi pratici e avvertenze
La conoscenza chiara e schematica dei profili essenziali della disciplina contrattuale e delle più tipiche applicazioni contrattuali, costituiscono, anche che per chi non ha sviluppato una specifica formazione in materia, riferimenti di sicura utilità nella programmazione e nella gestione delle problematiche aziendali e nei rapporti con clienti e fornitori. Attivabile su richies

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
I Contratti dell’Impresa nella Prassi Nazionale e Internazionale
L’attenzione verrà focalizzata, in particolare, sui contratti commerciali aziendali e sui contratti tra imprese per la partecipazione comune alle pubbliche procedure di appalto, illustrandone la differente regolamentazione a seconda che si tratti di contratti interni o internazionali. L’attenzione verrà focalizzata, in particolare, sui contratti commerciali aziendali e sui contratti tra imprese per la partecipazione comune alle pubbliche procedure di appalto, illustrandone la differente regolamentazione a seconda che si tratti di contratti interni o internazionali. L’attenzione verrà focalizzata, in particolare, sui contratti commerciali aziendali e sui contratti tra imprese per la partecipazione comune alle pubbliche procedure di appalto, illustrandone la differente regolamentazione a seconda che si tratti di contratti interni o internazionali. L’attenzione verrà focalizzata, in particolare, sui contratti commerciali aziendali e sui contratti tra imprese per la partecipazione comune alle pubbliche procedure di appalto, illustrandone la differente regolamentazione a seconda che si tratti di contratti interni o internazionali. L’attenzione verrà focalizzata, in particolare, sui contratti commerciali aziendali e sui contratti tra imprese per la partecipazione comune alle pubbliche procedure di appalto, illustrandone la differente regolamentazione a seconda che si tratti di contratti interni o internazionali. L’attenzione verrà focalizzata, in particolare, sui contratti commerciali aziendali e sui contratti tra imprese per la partecipazione comune alle pubbliche procedure di appalto, illustrandone la differente regolamentazione a seconda che si tratti di contratti interni o internazionali. L’attenzione verrà focalizzata, in particolare, sui contratti commerciali aziendali e sui contratti tra imprese per la partecipazione comune alle pubbliche procedure di appalto, illustrandone la differente regolamentazione a seconda che si tratti di contratti inte

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
I modelli What If a supporto decisionale
I modelli di simulazione costituiscono uno strumento per la preparazione di valutazioni economico finanziarie, per capire, decidere, verificare, l’impatto di decisioni sui risultati. I modelli di simulazione costituiscono uno strumento per la preparazione di valutazioni economico finanziarie, per capire, decidere, verificare, l’impatto di decisioni sui risultati. I modelli di simulazione costituiscono uno strumento per la preparazione di valutazioni economico finanziarie, per capire, decidere, verificare, l’impatto di decisioni sui risultati. I modelli di simulazione costituiscono uno strumento per la preparazione di valutazioni economico finanziarie, per capire, decidere, verificare, l’impatto di decisioni sui risultati. I modelli di simulazione costituiscono uno strumento per la preparazione di valutazioni economico finanziarie, per capire, decidere, verificare, l’impatto di decisioni sui risultati. I modelli di simulazione costituiscono uno strumento per la preparazione di valutazioni economico finanziarie, per capire, decidere, verificare, l’impatto di decisioni sui risultati. I modelli di simulazione costituiscono uno strumento per la preparazione di valutazioni economico finanziarie, per capire, decidere, verificare, l’impatto di decisioni sui risultati. I modelli di simulazione costituiscono uno strumento per la preparazione di valutazioni economico finanziarie, per capire, decidere, verificare, l’impatto di decisioni sui risultati. I modelli di simulazione costituiscono uno strumento per la preparazione di valutazioni economico finanziarie, per capire, decidere, verificare, l’impatto di decisioni sui risultati. I modelli di simulazione costituiscono uno strumento per la preparazione di valutazioni economico finanziarie, per capire, decidere, verificare, l’impatto di decisioni sui risultati. I modelli di simulazione costituiscono uno strumento per la preparazione di valutazioni economico finanziarie, per capire, decidere, verificare, l’im

Workshop

I Poteri del Tempo
Il tempo è una risorsa preziosa che abbiamo a disposizione e come tale va gestita, incanalata ed ottimizzata. Migliorare questa abilità ci permette di aumentare la nostra produttività, il nostro senso di compiutezza ed il nostro benessere. I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. Il tempo è una risorsa preziosa che abbiamo a disposizione e come tale va gestita, incanalata ed ottimizzata. Migliorare questa abilità ci permette di aumentare la nostra produttività, il nostro senso di compiutezza ed il nostro benessere. I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. Il tempo è una risorsa preziosa che abbiamo a disposizione e come tale va gestita, incanalata ed ottimizzata. Migliorare questa abilità ci permette di aumentare la nostra produttività, il nostro senso di compiutezza ed il nostro benessere. I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. Il tempo è una risorsa preziosa che abbiamo a disposizione e come tale va gestita, incanalata ed ottimizzata. Migliorare questa abilità ci permette di aumentare la nostra produttività, il nostro senso di compiutezza ed il nostro benessere. I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. Il tempo è una risorsa preziosa che abbiamo a disposizione e come tale va gestita, incanalata ed ottimizzata. Migliorare questa abilità ci permette di aumentare la nostra produttività, il nostro senso di compiutezza ed il nostro benessere. I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fa

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
I presupposti economici per una corretta analisi finanziaria
Oggi se pur pratichiamo una professione non commerciale o siamo inseriti in un settore che non è propriamente economico, giornalmente ci viene richiesto di interagire con nozioni economiche, per essere aggiornati sul lavoro, per realizzare un progetto imprenditoriale o anche solo per ascoltare il telegiornale e capire le problematiche che interessano il nostro Paese. Oggi se pur pratichiamo una professione non commerciale o siamo inseriti in un settore che non è propriamente economico, giornalmente ci viene richiesto di interagire con nozioni economiche, per essere aggiornati sul lavoro, per realizzare un progetto imprenditoriale o anche solo per ascoltare il telegiornale e capire le problematiche che interessano il nostro Paese. Oggi se pur pratichiamo una professione non commerciale o siamo inseriti in un settore che non è propriamente economico, giornalmente ci viene richiesto di interagire con nozioni economiche, per essere aggiornati sul lavoro, per realizzare un progetto imprenditoriale o anche solo per ascoltare il telegiornale e capire le problematiche che interessano il nostro Paese. Oggi se pur pratichiamo una professione non commerciale o siamo inseriti in un settore che non è propriamente economico, giornalmente ci viene richiesto di interagire con nozioni economiche, per essere aggiornati sul lavoro, per realizzare un progetto imprenditoriale o anche solo per ascoltare il telegiornale e capire le problematiche che interessano il nostro Paese. Oggi se pur pratichiamo una professione non commerciale o siamo inseriti in un settore che non è propriamente economico, giornalmente ci viene richiesto di interagire con nozioni economiche, per essere aggiornati sul lavoro, per realizzare un progetto imprenditoriale o anche solo per ascoltare il telegiornale e capire le problematiche che interessano il nostro Paese. Oggi se pur pratichiamo una professione non commerciale o siamo inseriti in un settore che non è propriamente economico, giornalmente ci viene ri

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
I principi della comunicazione
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunica

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Il budget come programma d’azione
Con il processo di analisi strategica si riesamina la formula imprenditoriale, allo scopo di sviluppare o mantenere il vantaggio competitivo. Per ogni “business” dell’azienda occorre definire le opportune strategie di espansione, mantenimento o disinvestimento. Con il processo di analisi strategica si riesamina la formula imprenditoriale, allo scopo di sviluppare o mantenere il vantaggio competitivo. Per ogni “business” dell’azienda occorre definire le opportune strategie di espansione, mantenimento o disinvestimento. Con il processo di analisi strategica si riesamina la formula imprenditoriale, allo scopo di sviluppare o mantenere il vantaggio competitivo. Per ogni “business” dell’azienda occorre definire le opportune strategie di espansione, mantenimento o disinvestimento. Con il processo di analisi strategica si riesamina la formula imprenditoriale, allo scopo di sviluppare o mantenere il vantaggio competitivo. Per ogni “business” dell’azienda occorre definire le opportune strategie di espansione, mantenimento o disinvestimento. Con il processo di analisi strategica si riesamina la formula imprenditoriale, allo scopo di sviluppare o mantenere il vantaggio competitivo. Per ogni “business” dell’azienda occorre definire le opportune strategie di espansione, mantenimento o disinvestimento. Con il processo di analisi strategica si riesamina la formula imprenditoriale, allo scopo di sviluppare o mantenere il vantaggio competitivo. Per ogni “business” dell’azienda occorre definire le opportune strategie di espansione, mantenimento o disinvestimento. Con il processo di analisi strategica si riesamina la formula imprenditoriale, allo scopo di sviluppare o mantenere il vantaggio competitivo. Per ogni “business” dell’azienda occorre definire le opportune strategie di espansione, mantenimento o disinvestimento. Con il processo di analisi strategica si