fbpx

Workshop

Elea Informatica
Formazione Manageriale
Tipologie di Corso
Modalità di Frequenza
Sedi di attivazione
Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Lo stile vincente
Immagine e linguaggio del corpo
Oltre il 60% della comunicazione umana è non verbale. Una giornata fondamentale per chi lavora in campo sociale, in campo commerciale e pedagogico, per avere strumenti per conoscere meglio gli altri e se stessi, per chi vuole migliorare il proprio stile comunicativo.
Immagine e linguaggio del corpo
Oltre il 60% della comunicazione umana è non verbale. Una giornata fondamentale per chi lavora in campo sociale, in campo commerciale e pedagogico, per avere strumenti per conoscere meglio gli altri e se stessi, per chi vuole migliorare il proprio stile comunicativo.
Immagine e linguaggio del corpo
Oltre il 60% della comunicazione umana è non verbale. Una giornata fondamentale per chi lavora in campo sociale, in campo commerciale e pedagogico, per avere strumenti per conoscere meglio gli altri e se stessi, per chi vuole migliorare il proprio stile comunicativo.
Immagine e linguaggio del corpo
Oltre il 60% della comunicazione umana è non verbale. Una giornata fondamentale per chi lavora in campo sociale, in campo commerciale e pedagogico, per avere strumenti per conoscere meglio gli altri e se stessi, per chi vuole migliorare il proprio stile comunicativo.
Immagine e linguaggio del corpo
Oltre il 60% della comunicazione umana è non verbale. Una giornata fondamentale per chi lavora in campo sociale, in campo commerciale e pedagogico, per avere strumenti per conoscere meglio gli altri e se stessi, per chi vuole migliorare il proprio stile comunicativo.
Immagine e linguaggio del corpo
Oltre il 60% della comunicazione umana è non verbale. Una giornata fondamentale per chi lavora in campo sociale, in campo commerciale e pedagogico, per avere strumenti per conoscere meglio gli altri e se stessi, per chi vuole migliorare il proprio stile comunicativo.
Immagine e linguaggio del corpo
Oltre il 60% della comunicazione umana è non verbale. Una giornata fondamentale per chi lavo

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
E-Recruiting – La selezione del personale ai tempi di internet
La selezione del personale ai tempi di internet
Internet e l’informatica hanno rivoluzionato il modo di fare scouting e di entrare in contatto con potenziali candidati: grazie a l’e-recruitment, il processo di ricerca e selezione del personale si avvale dei nuovi mezzi messi a disposizione dalle nuove tecnologie e dai social network.
La selezione del personale ai tempi di internet
Internet e l’informatica hanno rivoluzionato il modo di fare scouting e di entrare in contatto con potenziali candidati: grazie a l’e-recruitment, il processo di ricerca e selezione del personale si avvale dei nuovi mezzi messi a disposizione dalle nuove tecnologie e dai social network.
La selezione del personale ai tempi di internet
Internet e l’informatica hanno rivoluzionato il modo di fare scouting e di entrare in contatto con potenziali candidati: grazie a l’e-recruitment, il processo di ricerca e selezione del personale si avvale dei nuovi mezzi messi a disposizione dalle nuove tecnologie e dai social network.
La selezione del personale ai tempi di internet
Internet e l’informatica hanno rivoluzionato il modo di fare scouting e di entrare in contatto con potenziali candidati: grazie a l’e-recruitment, il processo di ricerca e selezione del personale si avvale dei nuovi mezzi messi a disposizione dalle nuove tecnologie e dai social network.
La selezione del personale ai tempi di internet
Internet e l’informatica hanno rivoluzionato il modo di fare scouting e di entrare in contatto con potenziali candidati: grazie a l’e-recruitment, il processo di ricerca e selezione del personale si avvale dei nuovi mezzi messi a disposizione dalle nuove tecnologie e dai social network.
La selezione del personale ai tempi di internet
Internet e l’informatica hanno rivoluzionato il modo di fare scouting e di entrare in contatto con potenziali candidati: grazie a l’e-recruitment, il processo di ricerca e selezione del per

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Competitività, occupabilità e qualità della vita
Anche se le aziende continuano a misurarsi in termini di crescita del fatturato, efficienza dei processi produttivi, qualità dei prodotti e soddisfazione dei consumatori, alla luce di ciò che sta accadendo nel contesto economico mondiale ed europeo quei longevi indicatori, pur necessari, non sembrano più essere sufficienti a guidare la politica di gestione del personale. Anche se le aziende continuano a misurarsi in termini di crescita del fatturato, efficienza dei processi produttivi, qualità dei prodotti e soddisfazione dei consumatori, alla luce di ciò che sta accadendo nel contesto economico mondiale ed europeo quei longevi indicatori, pur necessari, non sembrano più essere sufficienti a guidare la politica di gestione del personale. Anche se le aziende continuano a misurarsi in termini di crescita del fatturato, efficienza dei processi produttivi, qualità dei prodotti e soddisfazione dei consumatori, alla luce di ciò che sta accadendo nel contesto economico mondiale ed europeo quei longevi indicatori, pur necessari, non sembrano più essere sufficienti a guidare la politica di gestione del personale. Anche se le aziende continuano a misurarsi in termini di crescita del fatturato, efficienza dei processi produttivi, qualità dei prodotti e soddisfazione dei consumatori, alla luce di ciò che sta accadendo nel contesto economico mondiale ed europeo quei longevi indicatori, pur necessari, non sembrano più essere sufficienti a guidare la politica di gestione del personale. Anche se le aziende continuano a misurarsi in termini di crescita del fatturato, efficienza dei processi produttivi, qualità dei prodotti e soddisfazione dei consumatori, alla luce di ciò che sta accadendo nel contesto economico mondiale ed europeo quei longevi indicatori, pur necessari, non sembrano più essere sufficienti a guidare la politica di gestione del personale. Anche se le aziende continuano a misurarsi in termini di crescita del fatturato, efficienza dei processi produttivi,

Workshop

Data di partenza:

04 Feb 2019
Direzione vendite 4.0
Velocita, connessione, Big data impongono innovazioni anche nella funzione fondamentale per il successo aziendale: le vendite. Cambiano i modi e gli strumenti per ottenere risultati e raggiungere obiettivi sempre più incerti. Budget impostati su marginalità che tendono a ridursi richiedono un approccio più ampio e olistico. L’evoluzione dell’ottimo venditore nel manager delle vendite richiede competenze sempre più ampie per gestire motivare e portare al successo il team di vendite. Velocita, connessione, Big data impongono innovazioni anche nella funzione fondamentale per il successo aziendale: le vendite. Cambiano i modi e gli strumenti per ottenere risultati e raggiungere obiettivi sempre più incerti. Budget impostati su marginalità che tendono a ridursi richiedono un approccio più ampio e olistico. L’evoluzione dell’ottimo venditore nel manager delle vendite richiede competenze sempre più ampie per gestire motivare e portare al successo il team di vendite. Velocita, connessione, Big data impongono innovazioni anche nella funzione fondamentale per il successo aziendale: le vendite. Cambiano i modi e gli strumenti per ottenere risultati e raggiungere obiettivi sempre più incerti. Budget impostati su marginalità che tendono a ridursi richiedono un approccio più ampio e olistico. L’evoluzione dell’ottimo venditore nel manager delle vendite richiede competenze sempre più ampie per gestire motivare e portare al successo il team di vendite. Velocita, connessione, Big data impongono innovazioni anche nella funzione fondamentale per il successo aziendale: le vendite. Cambiano i modi e gli strumenti per ottenere risultati e raggiungere obiettivi sempre più incerti. Budget impostati su marginalità che tendono a ridursi richiedono un approccio più ampio e olistico. L’evoluzione dell’ottimo venditore nel manager delle vendite richiede competenze sempre più ampie per gestire motivare e portare al successo il team di vendite. Velocita, con

Workshop

Data di partenza:

17 Dic 2018
Cash Flow analysis and business sustainability
La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura bancaria. La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura bancaria. La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura bancaria. La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura bancaria. La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura bancaria. La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura b

Workshop

Data di partenza:

01 Feb 2019
Lean strategy – Hoshin Kanri
Garantire l’allineamento di tutti i progetti attraverso la metodologia Hoshin Kanri per assicurarsi il successo
Molto spesso le (poche) risorse aziendali si trovano ad operare su diversi progetti che solo apparentemente hanno obiettivi coerenti tra loro (quando non addirittura in contrapposizione…): come fare a tenere tutti allineati e coperti verso il vero unico obiettivo aziendale?
Garantire l’allineamento di tutti i progetti attraverso la metodologia Hoshin Kanri per assicurarsi il successo
Molto spesso le (poche) risorse aziendali si trovano ad operare su diversi progetti che solo apparentemente hanno obiettivi coerenti tra loro (quando non addirittura in contrapposizione…): come fare a tenere tutti allineati e coperti verso il vero unico obiettivo aziendale?
Garantire l’allineamento di tutti i progetti attraverso la metodologia Hoshin Kanri per assicurarsi il successo
Molto spesso le (poche) risorse aziendali si trovano ad operare su diversi progetti che solo apparentemente hanno obiettivi coerenti tra loro (quando non addirittura in contrapposizione…): come fare a tenere tutti allineati e coperti verso il vero unico obiettivo aziendale?
Garantire l’allineamento di tutti i progetti attraverso la metodologia Hoshin Kanri per assicurarsi il successo
Molto spesso le (poche) risorse aziendali si trovano ad operare su diversi progetti che solo apparentemente hanno obiettivi coerenti tra loro (quando non addirittura in contrapposizione…): come fare a tenere tutti allineati e coperti verso il vero unico obiettivo aziendale?
Garantire l’allineamento di tutti i progetti attraverso la metodologia Hoshin Kanri per assicurarsi il successo
Molto spesso le (poche) risorse aziendali si trovano ad operare su diversi progetti che solo apparentemente hanno obiettivi coerenti tra loro (quando non addirittura in contrapposizione…): come fare a tenere tutti allineati e coper

Workshop

Data di partenza:

18 Gen 2019
Facebook: utilizzo in azienda per fare profitto, fidelizzare e fare customer care
Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimento per socializzare e condividere gusti, interessi e acquisti. Facebook ha raggiunto recentemente il miliardo di iscritti diventando in assoluto la piattaforma di riferimen

Workshop

Data di partenza:

06 Feb 2019
Un prezzo per due
A volte il prezzo viene percepito dai venditori come il problema: è troppo elevato per i clienti o è messo in discussione dai concorrenti. Ma il prezzo può essere fonte di opportunità. Spesso è solo questione di studiare la giusta strategia di prezzo ed utilizzare le giuste tattiche conoscendo la psicologia del consumatore. A volte il prezzo viene percepito dai venditori come il problema: è troppo elevato per i clienti o è messo in discussione dai concorrenti. Ma il prezzo può essere fonte di opportunità. Spesso è solo questione di studiare la giusta strategia di prezzo ed utilizzare le giuste tattiche conoscendo la psicologia del consumatore. A volte il prezzo viene percepito dai venditori come il problema: è troppo elevato per i clienti o è messo in discussione dai concorrenti. Ma il prezzo può essere fonte di opportunità. Spesso è solo questione di studiare la giusta strategia di prezzo ed utilizzare le giuste tattiche conoscendo la psicologia del consumatore. A volte il prezzo viene percepito dai venditori come il problema: è troppo elevato per i clienti o è messo in discussione dai concorrenti. Ma il prezzo può essere fonte di opportunità. Spesso è solo questione di studiare la giusta strategia di prezzo ed utilizzare le giuste tattiche conoscendo la psicologia del consumatore. A volte il prezzo viene percepito dai venditori come il problema: è troppo elevato per i clienti o è messo in discussione dai concorrenti. Ma il prezzo può essere fonte di opportunità. Spesso è solo questione di studiare la giusta strategia di prezzo ed utilizzare le giuste tattiche conoscendo la psicologia del consumatore. A volte il prezzo viene percepito dai venditori come il problema: è troppo elevato per i clienti o è messo in discussione dai concorrenti. Ma il prezzo può essere fonte di opportunità. Spesso è solo questione di studiare la giusta strategia di prezzo ed utilizzare le giuste tattiche conoscendo la psicologia del consumatore. A volte il prez

Workshop

Data di partenza:

16 Apr 2019
L’autostima
Condizione determinante per la conquista del successo
Il successo delle persone è fortemente legato al livello di autostima e alla capacità di “vivere e non abitare” nel proprio corpo. L’immagine di una persona migliora quando ha consapevolezza di sé e vive in armonia con se stessa.
Condizione determinante per la conquista del successo
Il successo delle persone è fortemente legato al livello di autostima e alla capacità di “vivere e non abitare” nel proprio corpo. L’immagine di una persona migliora quando ha consapevolezza di sé e vive in armonia con se stessa.
Condizione determinante per la conquista del successo
Il successo delle persone è fortemente legato al livello di autostima e alla capacità di “vivere e non abitare” nel proprio corpo. L’immagine di una persona migliora quando ha consapevolezza di sé e vive in armonia con se stessa.
Condizione determinante per la conquista del successo
Il successo delle persone è fortemente legato al livello di autostima e alla capacità di “vivere e non abitare” nel proprio corpo. L’immagine di una persona migliora quando ha consapevolezza di sé e vive in armonia con se stessa.
Condizione determinante per la conquista del successo
Il successo delle persone è fortemente legato al livello di autostima e alla capacità di “vivere e non abitare” nel proprio corpo. L’immagine di una persona migliora quando ha consapevolezza di sé e vive in armonia con se stessa.
Condizione determinante per la conquista del successo
Il successo delle persone è fortemente legato al livello di autostima e alla capacità di “vivere e non abitare” nel proprio corpo. L’immagine di una persona migliora quando ha consapevolezza di sé e vive in armonia con se stessa.
Condizione determinante per la conquista del successo
Il successo delle persone è fortemente legato al livello di autostima e alla capacità di “vivere e non abitare” n

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Linkedin
Il social network professionale per trovare lavoro e nuovi clienti
LinkedIn è la più conosciuta ed utilizzata piattaforma di Business Social Networking e ad oggi sono iscritti oltre 300 milioni di utenti in tutto il mondo. Lo scopo principale, oltre a rendere visibile il proprio profilo professionale, è quello di permettere agli utenti di mantenere una lista continuamente aggiornata di contatti business.
Il social network professionale per trovare lavoro e nuovi clienti
LinkedIn è la più conosciuta ed utilizzata piattaforma di Business Social Networking e ad oggi sono iscritti oltre 300 milioni di utenti in tutto il mondo. Lo scopo principale, oltre a rendere visibile il proprio profilo professionale, è quello di permettere agli utenti di mantenere una lista continuamente aggiornata di contatti business.
Il social network professionale per trovare lavoro e nuovi clienti
LinkedIn è la più conosciuta ed utilizzata piattaforma di Business Social Networking e ad oggi sono iscritti oltre 300 milioni di utenti in tutto il mondo. Lo scopo principale, oltre a rendere visibile il proprio profilo professionale, è quello di permettere agli utenti di mantenere una lista continuamente aggiornata di contatti business.
Il social network professionale per trovare lavoro e nuovi clienti
LinkedIn è la più conosciuta ed utilizzata piattaforma di Business Social Networking e ad oggi sono iscritti oltre 300 milioni di utenti in tutto il mondo. Lo scopo principale, oltre a rendere visibile il proprio profilo professionale, è quello di permettere agli utenti di mantenere una lista continuamente aggiornata di contatti business.
Il social network professionale per trovare lavoro e nuovi clienti
LinkedIn è la più conosciuta ed utilizzata piattaforma di Business Social Networking e ad oggi sono iscritti oltre 300 milioni di utenti in tutto il mondo. Lo scopo principale, oltre a rendere visibile il proprio profilo professionale, è

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Ipnosi
Benessere psicofisico e crescita personale
La consapevolezza dell’efficacia dell’ipnosi in campo clinico nel trattamento di ansia, depressione, fobie e dipendenze è consolidata da anni. Quello che si vuole evidenziare in questo seminario è, tuttavia, che tale condizione di coscienza modificata può consentire anche il raggiungimento del benessere psicofisico ed è in grado di promuovere la crescita personale.
Benessere psicofisico e crescita personale
La consapevolezza dell’efficacia dell’ipnosi in campo clinico nel trattamento di ansia, depressione, fobie e dipendenze è consolidata da anni. Quello che si vuole evidenziare in questo seminario è, tuttavia, che tale condizione di coscienza modificata può consentire anche il raggiungimento del benessere psicofisico ed è in grado di promuovere la crescita personale.
Benessere psicofisico e crescita personale
La consapevolezza dell’efficacia dell’ipnosi in campo clinico nel trattamento di ansia, depressione, fobie e dipendenze è consolidata da anni. Quello che si vuole evidenziare in questo seminario è, tuttavia, che tale condizione di coscienza modificata può consentire anche il raggiungimento del benessere psicofisico ed è in grado di promuovere la crescita personale.
Benessere psicofisico e crescita personale
La consapevolezza dell’efficacia dell’ipnosi in campo clinico nel trattamento di ansia, depressione, fobie e dipendenze è consolidata da anni. Quello che si vuole evidenziare in questo seminario è, tuttavia, che tale condizione di coscienza modificata può consentire anche il raggiungimento del benessere psicofisico ed è in grado di promuovere la crescita personale.
Benessere psicofisico e crescita personale
La consapevolezza dell’efficacia dell’ipnosi in campo clinico nel trattamento di ansia, depressione, fobie e dipendenze è consolidata da anni. Quello che si vuole evidenziare in questo se

Workshop

Data di partenza:

27 Feb 2019
Customer centricity
Nell’era del cliente la convergenza e la collaborazione tra marketing e vendite diventano un must per ogni azienda orientata al futuro. Come mettere il cliente al centro di tutte le azioni commerciali seguendo e favorendo il suo percorso di acquisto e contemporaneamente esaltando la relazione con il nostro brand. Esiste ancora la nicchia di mercato? Come la customer experience può esaltare e mantenere fidelizzazione. Nell’era del cliente la convergenza e la collaborazione tra marketing e vendite diventano un must per ogni azienda orientata al futuro. Come mettere il cliente al centro di tutte le azioni commerciali seguendo e favorendo il suo percorso di acquisto e contemporaneamente esaltando la relazione con il nostro brand. Esiste ancora la nicchia di mercato? Come la customer experience può esaltare e mantenere fidelizzazione. Nell’era del cliente la convergenza e la collaborazione tra marketing e vendite diventano un must per ogni azienda orientata al futuro. Come mettere il cliente al centro di tutte le azioni commerciali seguendo e favorendo il suo percorso di acquisto e contemporaneamente esaltando la relazione con il nostro brand. Esiste ancora la nicchia di mercato? Come la customer experience può esaltare e mantenere fidelizzazione. Nell’era del cliente la convergenza e la collaborazione tra marketing e vendite diventano un must per ogni azienda orientata al futuro. Come mettere il cliente al centro di tutte le azioni commerciali seguendo e favorendo il suo percorso di acquisto e contemporaneamente esaltando la relazione con il nostro brand. Esiste ancora la nicchia di mercato? Come la customer experience può esaltare e mantenere fidelizzazione. Nell’era del cliente la convergenza e la collaborazione tra marketing e vendite diventano un must per ogni azienda orientata al futuro. Come mettere il cliente al centro di tutte le azioni commerciali seguendo e favorendo il suo percorso di acquisto e contemporaneamente esaltando la relazione c

Workshop

Data di partenza:

19 Feb 2019
L’analisi degli investimenti
L’attuale situazione economica ha comportato da parte dell’imprese la necessità di porre una grande attenzione alla gestione degli aspetti economici e finanziari del business, con la conseguenza che ogni decisione operativa deve essere opportunamente analizzata e ponderata prima di essere messa in opera. L’attuale situazione economica ha comportato da parte dell’imprese la necessità di porre una grande attenzione alla gestione degli aspetti economici e finanziari del business, con la conseguenza che ogni decisione operativa deve essere opportunamente analizzata e ponderata prima di essere messa in opera. L’attuale situazione economica ha comportato da parte dell’imprese la necessità di porre una grande attenzione alla gestione degli aspetti economici e finanziari del business, con la conseguenza che ogni decisione operativa deve essere opportunamente analizzata e ponderata prima di essere messa in opera. L’attuale situazione economica ha comportato da parte dell’imprese la necessità di porre una grande attenzione alla gestione degli aspetti economici e finanziari del business, con la conseguenza che ogni decisione operativa deve essere opportunamente analizzata e ponderata prima di essere messa in opera. L’attuale situazione economica ha comportato da parte dell’imprese la necessità di porre una grande attenzione alla gestione degli aspetti economici e finanziari del business, con la conseguenza che ogni decisione operativa deve essere opportunamente analizzata e ponderata prima di essere messa in opera. L’attuale situazione economica ha comportato da parte dell’imprese la necessità di porre una grande attenzione alla gestione degli aspetti economici e finanziari del business, con la conseguenza che ogni decisione operativa deve essere opportunamente analizzata e ponderata prima di essere messa in opera. L’attuale situazione economica ha comportato da parte dell’imprese la necessità di porre una grande attenzione alla gestione degli

Workshop

Data di partenza:

15 Mag 2019
Lean Accounting e KPI Visual
Il supporto e la corretta valutazione in termini economico-finanziari delle attività di lean transformation
Molte aziende che implementano strumenti e tecniche di Lean Transformation nel gemba sembrano non ottenere risultati eccezionali. Questo, in molti casi, è dovuto al fatto che continuano ad utilizzare logiche di gestione e valutazione (KPI) che non supportano e valorizzano i benefici che il Lean System realmente apporta.
Il supporto e la corretta valutazione in termini economico-finanziari delle attività di lean transformation
Molte aziende che implementano strumenti e tecniche di Lean Transformation nel gemba sembrano non ottenere risultati eccezionali. Questo, in molti casi, è dovuto al fatto che continuano ad utilizzare logiche di gestione e valutazione (KPI) che non supportano e valorizzano i benefici che il Lean System realmente apporta.
Il supporto e la corretta valutazione in termini economico-finanziari delle attività di lean transformation
Molte aziende che implementano strumenti e tecniche di Lean Transformation nel gemba sembrano non ottenere risultati eccezionali. Questo, in molti casi, è dovuto al fatto che continuano ad utilizzare logiche di gestione e valutazione (KPI) che non supportano e valorizzano i benefici che il Lean System realmente apporta.
Il supporto e la corretta valutazione in termini economico-finanziari delle attività di lean transformation
Molte aziende che implementano strumenti e tecniche di Lean Transformation nel gemba sembrano non ottenere risultati eccezionali. Questo, in molti casi, è dovuto al fatto che continuano ad utilizzare logiche di gestione e valutazione (KPI) che non supportano e valorizzano i benefici che il Lean System realmente apporta.
Il supporto e la corretta valutazione in termini economico-finanziari delle attività di lean transformation
Molte aziende che implementano strumenti e tecniche di Lean Transformation nel gemba sembrano non ottenere risulta

Workshop

Data di partenza:

20 Feb 2019
Collegamento alla domanda e Pull Flow
Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livellamento, scorta e disaccoppiamento, pull interno ed esterno, strumenti, al fine di consentire ai partecipanti di competenze specifiche per una corretta gestione dei flussi di materiale. Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livellamento, scorta e disaccoppiamento, pull interno ed esterno, strumenti, al fine di consentire ai partecipanti di competenze specifiche per una corretta gestione dei flussi di materiale. Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livellamento, scorta e disaccoppiamento, pull interno ed esterno, strumenti, al fine di consentire ai partecipanti di competenze specifiche per una corretta gestione dei flussi di materiale. Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livellamento, scorta e disaccoppiamento, pull interno ed esterno, strumenti, al fine di consentire ai partecipanti di competenze specifiche per una corretta gestione dei flussi di materiale. Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livellamento, scorta e disaccoppiamento, pull interno ed esterno, strumenti, al fine di consentire ai partecipanti di competenze specifiche per una corretta gestione dei flussi di materiale. Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livellamento, scorta e disaccoppiamento, pull interno ed esterno, strumenti, al fine di consentire ai partecipanti di competenze specifiche per una corretta gestione dei flussi di materiale. Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livellamento, scorta e disaccoppiamento, pull interno ed esterno, strumenti, al fine di consentire ai partecipanti di competenze specifiche per una corretta gestione dei flussi di materiale. Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livellamento, scorta e disaccoppiamento, pull interno ed esterno, strumenti, al fine di consentire ai partecipanti di competenze specifiche per una corretta gestione dei flussi di materiale. Il corso prevede contenuti relativi a: Push e pull, livel

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Gestione, motivazione ed integrazione delle generazioni Y e Z
I membri della generazione Y (Millennials) – nati tra il 1982 e 1994 – e quelli della Z (Post Millennials) – nati tra il 1995 e il 2010 – rappresentano una realtà sempre più importante nel mondo del lavoro – oltre 12 milioni in Italia – che va presa in seria considerazione. Mentre tra i Millennials solo una piccola parte ha già responsabilità di conduzione e il resto opera nel middle management, la stragrande maggioranza dei Post Millennials si trova nella fase di apprendimento. I membri della generazione Y (Millennials) – nati tra il 1982 e 1994 – e quelli della Z (Post Millennials) – nati tra il 1995 e il 2010 – rappresentano una realtà sempre più importante nel mondo del lavoro – oltre 12 milioni in Italia – che va presa in seria considerazione. Mentre tra i Millennials solo una piccola parte ha già responsabilità di conduzione e il resto opera nel middle management, la stragrande maggioranza dei Post Millennials si trova nella fase di apprendimento. I membri della generazione Y (Millennials) – nati tra il 1982 e 1994 – e quelli della Z (Post Millennials) – nati tra il 1995 e il 2010 – rappresentano una realtà sempre più importante nel mondo del lavoro – oltre 12 milioni in Italia – che va presa in seria considerazione. Mentre tra i Millennials solo una piccola parte ha già responsabilità di conduzione e il resto opera nel middle management, la stragrande maggioranza dei Post Millennials si trova nella fase di apprendimento. I membri della generazione Y (Millennials) – nati tra il 1982 e 1994 – e quelli della Z (Post Millennials) – nati tra il 1995 e il 2010 – rappresentano una realtà sempre più importante nel mondo del lavoro – oltre 12 milioni in Italia – che va presa in seria considerazione. Mentre tra i Millennials solo una piccola parte ha già responsabilità di conduzione e il resto opera nel middle management, la stragrande maggioranza dei Post Millennials si trova nella fase di apprendimento. I

_linkedin_data_partner_id = "377242";