Corsi Aziendali e su Misura

Elea Informatica
Formazione Manageriale
Tipologie di Corso
Modalità di Frequenza
Sedi di attivazione
Workshop

Data di partenza:

In programmazione
I principi della comunicazione
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunica

Workshop

Data di partenza:

14 Mag 2018
I nuovi business model dell’era digitale
Prevedere l’innovazione, ovvero come evitare di farsi travolgere dalla rivoluzione tecnologica. Qualunque settore oggi è messo sotto assedio dall’innovazione tecnologica e dai cambiamenti imposti dalla globalizzazione. Prevedere l’innovazione, ovvero come evitare di farsi travolgere dalla rivoluzione tecnologica. Qualunque settore oggi è messo sotto assedio dall’innovazione tecnologica e dai cambiamenti imposti dalla globalizzazione. Prevedere l’innovazione, ovvero come evitare di farsi travolgere dalla rivoluzione tecnologica. Qualunque settore oggi è messo sotto assedio dall’innovazione tecnologica e dai cambiamenti imposti dalla globalizzazione. Prevedere l’innovazione, ovvero come evitare di farsi travolgere dalla rivoluzione tecnologica. Qualunque settore oggi è messo sotto assedio dall’innovazione tecnologica e dai cambiamenti imposti dalla globalizzazione. Prevedere l’innovazione, ovvero come evitare di farsi travolgere dalla rivoluzione tecnologica. Qualunque settore oggi è messo sotto assedio dall’innovazione tecnologica e dai cambiamenti imposti dalla globalizzazione. Prevedere l’innovazione, ovvero come evitare di farsi travolgere dalla rivoluzione tecnologica. Qualunque settore oggi è messo sotto assedio dall’innovazione tecnologica e dai cambiamenti imposti dalla globalizzazione. Prevedere l’innovazione, ovvero come evitare di farsi travolgere dalla rivoluzione tecnologica. Qualunque settore oggi è messo sotto assedio dall’innovazione tecnologica e dai cambiamenti imposti dalla globalizzazione. Prevedere l’innovazione, ovvero come evitare di farsi travolgere dalla rivoluzione tecnologica. Qualunque settore oggi è messo sotto assedio dall’innovazione tecnologica e dai cambiamenti imposti dalla globalizzazione. Prevedere l’innovazione, ovvero come evitare di farsi travolgere dalla rivoluzione tecnologica. Qualunque settore oggi è messo sotto assedio dall’innovazione t

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
La Privacy
Il trattamento e la protezione dei dati
Il Workshop ha l’obiettivo fornire le competenze teorico-applicative per operare correttamente all’interno del dettato del “codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs 196/2003”.
Il trattamento e la protezione dei dati
Il Workshop ha l’obiettivo fornire le competenze teorico-applicative per operare correttamente all’interno del dettato del “codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs 196/2003”.
Il trattamento e la protezione dei dati
Il Workshop ha l’obiettivo fornire le competenze teorico-applicative per operare correttamente all’interno del dettato del “codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs 196/2003”.
Il trattamento e la protezione dei dati
Il Workshop ha l’obiettivo fornire le competenze teorico-applicative per operare correttamente all’interno del dettato del “codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs 196/2003”.
Il trattamento e la protezione dei dati
Il Workshop ha l’obiettivo fornire le competenze teorico-applicative per operare correttamente all’interno del dettato del “codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs 196/2003”.
Il trattamento e la protezione dei dati
Il Workshop ha l’obiettivo fornire le competenze teorico-applicative per operare correttamente all’interno del dettato del “codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs 196/2003”.
Il trattamento e la protezione dei dati
Il Workshop ha l’obiettivo fornire le competenze teorico-applicative per operare correttamente all’interno del dettato del “codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs 196/2003”.
Il trattamento e la protezione dei dati
Il Workshop ha l’obiettivo fornire le competenze teorico-applicative per operare correttamente all’interno del dettato del “codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs 196/2003”. <

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Visioning e gestione strategica
La condizione chiave del successo aziendale
Il processo di Visioning costituisce, a tutti gli effetti, la condizione chiave per il successo nel tempo di una qualsiasi organizzazione. Essere coinvolti in un processo di Visioning – che nel caso di un’azienda prevede la costituzione di un gruppo di lavoro – significa lavorare su tre livelli complementari ma nettamente distinti, caratterizzati da obiettivi, riferimenti concettuali, competenze ed abilità proprie per ciascuno di essi.
La condizione chiave del successo aziendale
Il processo di Visioning costituisce, a tutti gli effetti, la condizione chiave per il successo nel tempo di una qualsiasi organizzazione. Essere coinvolti in un processo di Visioning – che nel caso di un’azienda prevede la costituzione di un gruppo di lavoro – significa lavorare su tre livelli complementari ma nettamente distinti, caratterizzati da obiettivi, riferimenti concettuali, competenze ed abilità proprie per ciascuno di essi.
La condizione chiave del successo aziendale
Il processo di Visioning costituisce, a tutti gli effetti, la condizione chiave per il successo nel tempo di una qualsiasi organizzazione. Essere coinvolti in un processo di Visioning – che nel caso di un’azienda prevede la costituzione di un gruppo di lavoro – significa lavorare su tre livelli complementari ma nettamente distinti, caratterizzati da obiettivi, riferimenti concettuali, competenze ed abilità proprie per ciascuno di essi.
La condizione chiave del successo aziendale
Il processo di Visioning costituisce, a tutti gli effetti, la condizione chiave per il successo nel tempo di una qualsiasi organizzazione. Essere coinvolti in un processo di Visioning – che nel caso di un’azienda prevede la costituzione di un gruppo di lavoro – significa lavorare su tre livelli complementari ma nettamente distinti, caratterizzati da obiettivi, riferimenti concettuali, co

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Elementi e principi basilari del marketing
Un livello di competitività sempre più elevato impone alle aziende di ogni settore di rivalutare le proprie scelte strategiche e tattiche, nonché i propri criteri organizzativi per difendere/accrescere le proprie quote di mercato e salvaguardare la marginalità delle proprie vendite da comportamenti d’acquisto sempre più aggressivi della clientela. Un livello di competitività sempre più elevato impone alle aziende di ogni settore di rivalutare le proprie scelte strategiche e tattiche, nonché i propri criteri organizzativi per difendere/accrescere le proprie quote di mercato e salvaguardare la marginalità delle proprie vendite da comportamenti d’acquisto sempre più aggressivi della clientela. Un livello di competitività sempre più elevato impone alle aziende di ogni settore di rivalutare le proprie scelte strategiche e tattiche, nonché i propri criteri organizzativi per difendere/accrescere le proprie quote di mercato e salvaguardare la marginalità delle proprie vendite da comportamenti d’acquisto sempre più aggressivi della clientela. Un livello di competitività sempre più elevato impone alle aziende di ogni settore di rivalutare le proprie scelte strategiche e tattiche, nonché i propri criteri organizzativi per difendere/accrescere le proprie quote di mercato e salvaguardare la marginalità delle proprie vendite da comportamenti d’acquisto sempre più aggressivi della clientela. Un livello di competitività sempre più elevato impone alle aziende di ogni settore di rivalutare le proprie scelte strategiche e tattiche, nonché i propri criteri organizzativi per difendere/accrescere le proprie quote di mercato e salvaguardare la marginalità delle proprie vendite da comportamenti d’acquisto sempre più aggressivi della clientela. Un livello di competitività sempre più elevato impone alle aziende di ogni settore di rivalutare le proprie scelte strategiche e tattiche, nonché i propri criteri organizzativi per difendere/accrescere le proprie

Workshop

Data di partenza:

30 Apr 2018
Lean Accounting e KPI Visual
Il supporto e la corretta valutazione in termini economico-finanziari delle attività di lean transformation
Molte aziende che implementano strumenti e tecniche di Lean Transformation nel gemba sembrano non ottenere risultati eccezionali. Questo, in molti casi, è dovuto al fatto che continuano ad utilizzare logiche di gestione e valutazione (KPI) che non supportano e valorizzano i benefici che il Lean System realmente apporta.
Il supporto e la corretta valutazione in termini economico-finanziari delle attività di lean transformation
Molte aziende che implementano strumenti e tecniche di Lean Transformation nel gemba sembrano non ottenere risultati eccezionali. Questo, in molti casi, è dovuto al fatto che continuano ad utilizzare logiche di gestione e valutazione (KPI) che non supportano e valorizzano i benefici che il Lean System realmente apporta.
Il supporto e la corretta valutazione in termini economico-finanziari delle attività di lean transformation
Molte aziende che implementano strumenti e tecniche di Lean Transformation nel gemba sembrano non ottenere risultati eccezionali. Questo, in molti casi, è dovuto al fatto che continuano ad utilizzare logiche di gestione e valutazione (KPI) che non supportano e valorizzano i benefici che il Lean System realmente apporta.
Il supporto e la corretta valutazione in termini economico-finanziari delle attività di lean transformation
Molte aziende che implementano strumenti e tecniche di Lean Transformation nel gemba sembrano non ottenere risultati eccezionali. Questo, in molti casi, è dovuto al fatto che continuano ad utilizzare logiche di gestione e valutazione (KPI) che non supportano e valorizzano i benefici che il Lean System realmente apporta.
Il supporto e la corretta valutazione in termini economico-finanziari delle attività di lean transformation
Molte aziende che implementano strumenti e tecniche di Lean Transformation nel gemba sembrano non ottenere risulta

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Neuroscienze e management
Conoscere il proprio cervello e usarlo al meglio
Il nostro cervello è la risorsa più importante che possediamo e le neuroscienze ci aiutano a conoscerlo e ci offrono alcuni strumenti importanti per iniziare a “guidarlo” in modo consapevole ed efficace.
Conoscere il proprio cervello e usarlo al meglio
Il nostro cervello è la risorsa più importante che possediamo e le neuroscienze ci aiutano a conoscerlo e ci offrono alcuni strumenti importanti per iniziare a “guidarlo” in modo consapevole ed efficace.
Conoscere il proprio cervello e usarlo al meglio
Il nostro cervello è la risorsa più importante che possediamo e le neuroscienze ci aiutano a conoscerlo e ci offrono alcuni strumenti importanti per iniziare a “guidarlo” in modo consapevole ed efficace.
Conoscere il proprio cervello e usarlo al meglio
Il nostro cervello è la risorsa più importante che possediamo e le neuroscienze ci aiutano a conoscerlo e ci offrono alcuni strumenti importanti per iniziare a “guidarlo” in modo consapevole ed efficace.
Conoscere il proprio cervello e usarlo al meglio
Il nostro cervello è la risorsa più importante che possediamo e le neuroscienze ci aiutano a conoscerlo e ci offrono alcuni strumenti importanti per iniziare a “guidarlo” in modo consapevole ed efficace.
Conoscere il proprio cervello e usarlo al meglio
Il nostro cervello è la risorsa più importante che possediamo e le neuroscienze ci aiutano a conoscerlo e ci offrono alcuni strumenti importanti per iniziare a “guidarlo” in modo consapevole ed efficace.
Conoscere il proprio cervello e usarlo al meglio
Il nostro cervello è la risorsa più importante che possediamo e le neuroscienze ci aiutano a conoscerlo e ci offrono alcuni strumenti importanti per iniziare a “guidarlo” in modo consapevole ed efficace.
Conoscere il proprio cervello e usarlo al meglio
Il nostro cervello è la risorsa più importante che possed

Workshop

Data di partenza:

10 Apr 2018
Creative memory
L’arte di ricordare
La Mnemotecnica è un metodo pratico e creativo per sviluppare la memoria e renderla più elastica, meno stanca e più sicura. Eppure molti affermano di ricordare meno del dieci per cento dei nomi delle persone che incontrano, di dimenticare più del novantanove per cento dei numeri telefonici che vengono loro dati.
L’arte di ricordare
La Mnemotecnica è un metodo pratico e creativo per sviluppare la memoria e renderla più elastica, meno stanca e più sicura. Eppure molti affermano di ricordare meno del dieci per cento dei nomi delle persone che incontrano, di dimenticare più del novantanove per cento dei numeri telefonici che vengono loro dati.
L’arte di ricordare
La Mnemotecnica è un metodo pratico e creativo per sviluppare la memoria e renderla più elastica, meno stanca e più sicura. Eppure molti affermano di ricordare meno del dieci per cento dei nomi delle persone che incontrano, di dimenticare più del novantanove per cento dei numeri telefonici che vengono loro dati.
L’arte di ricordare
La Mnemotecnica è un metodo pratico e creativo per sviluppare la memoria e renderla più elastica, meno stanca e più sicura. Eppure molti affermano di ricordare meno del dieci per cento dei nomi delle persone che incontrano, di dimenticare più del novantanove per cento dei numeri telefonici che vengono loro dati.
L’arte di ricordare
La Mnemotecnica è un metodo pratico e creativo per sviluppare la memoria e renderla più elastica, meno stanca e più sicura. Eppure molti affermano di ricordare meno del dieci per cento dei nomi delle persone che incontrano, di dimenticare più del novantanove per cento dei numeri telefonici che vengono loro dati.
L’arte di ricordare
La Mnemotecnica è un metodo pratico e creativo per sviluppare la memoria e renderla più elastica, meno stanca e più sicura. Eppure molti affermano di ricordare meno del dieci per cento dei nom

Workshop

Data di partenza:

10 Mag 2018
Conciliare le competenze professionali presenti in azienda con gli obiettivi aziendali ed affrontare i dilemmi della collaborazione tra staff e line
Le imprese oggigiorno sono costantemente confrontate con le turbolenze dei mercati, le aspettative degli azionisti e le crescenti esigenze dei consumatori che rappresentano una sfida costante per tutta l’azienda. Il continuo cambiamento e le sovrapposizioni di attività sono diventati una parte integrante della gestione aziendale. Le imprese oggigiorno sono costantemente confrontate con le turbolenze dei mercati, le aspettative degli azionisti e le crescenti esigenze dei consumatori che rappresentano una sfida costante per tutta l’azienda. Il continuo cambiamento e le sovrapposizioni di attività sono diventati una parte integrante della gestione aziendale. Le imprese oggigiorno sono costantemente confrontate con le turbolenze dei mercati, le aspettative degli azionisti e le crescenti esigenze dei consumatori che rappresentano una sfida costante per tutta l’azienda. Il continuo cambiamento e le sovrapposizioni di attività sono diventati una parte integrante della gestione aziendale. Le imprese oggigiorno sono costantemente confrontate con le turbolenze dei mercati, le aspettative degli azionisti e le crescenti esigenze dei consumatori che rappresentano una sfida costante per tutta l’azienda. Il continuo cambiamento e le sovrapposizioni di attività sono diventati una parte integrante della gestione aziendale. Le imprese oggigiorno sono costantemente confrontate con le turbolenze dei mercati, le aspettative degli azionisti e le crescenti esigenze dei consumatori che rappresentano una sfida costante per tutta l’azienda. Il continuo cambiamento e le sovrapposizioni di attività sono diventati una parte integrante della gestione aziendale. Le imprese oggigiorno sono costantemente confrontate con le turbolenze dei mercati, le aspettative degli azionisti e le crescenti esigenze dei consumatori che rappresentano una sfida costante per tutta l’azienda. Il continuo cambiamento e le sovrapposizioni di attività sono diventati una parte integrante della gestione az

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Economic basics
Introduzione alla gestione economico-finanziaria di un azienda attraverso un business play
Ogni imprenditore, in quanto gestore di risorse, è tenuto ad avere nel proprio bagaglio di competenze la conoscenza della gestione economico-finanziaria dell’impresa e la capacità di saper utilizzare i relativi modelli e strumenti nelle decisioni operative e strategiche che impegnano risorse dell’impresa.
Introduzione alla gestione economico-finanziaria di un azienda attraverso un business play
Ogni imprenditore, in quanto gestore di risorse, è tenuto ad avere nel proprio bagaglio di competenze la conoscenza della gestione economico-finanziaria dell’impresa e la capacità di saper utilizzare i relativi modelli e strumenti nelle decisioni operative e strategiche che impegnano risorse dell’impresa.
Introduzione alla gestione economico-finanziaria di un azienda attraverso un business play
Ogni imprenditore, in quanto gestore di risorse, è tenuto ad avere nel proprio bagaglio di competenze la conoscenza della gestione economico-finanziaria dell’impresa e la capacità di saper utilizzare i relativi modelli e strumenti nelle decisioni operative e strategiche che impegnano risorse dell’impresa.
Introduzione alla gestione economico-finanziaria di un azienda attraverso un business play
Ogni imprenditore, in quanto gestore di risorse, è tenuto ad avere nel proprio bagaglio di competenze la conoscenza della gestione economico-finanziaria dell’impresa e la capacità di saper utilizzare i relativi modelli e strumenti nelle decisioni operative e strategiche che impegnano risorse dell’impresa.
Introduzione alla gestione economico-finanziaria di un azienda attraverso un business play
Ogni imprenditore, in quanto gestore di risorse, è tenuto ad avere nel proprio bagaglio di competenze la conoscenza della gestione economico-finanziaria dell’impresa e la capacità di saper utilizzare i relativi modelli e strumenti nelle dec

Workshop

Proximity marketing
Beacon Aerohive, realtà aumentata e QRcode
Oggi grazie alle tecnologie Bluetooh e WiFi il marketing di prossimità diventa un canale di distribuzione di contenuti molto interessante per la promozione e la vendita dei prodotti.
Beacon Aerohive, realtà aumentata e QRcode
Oggi grazie alle tecnologie Bluetooh e WiFi il marketing di prossimità diventa un canale di distribuzione di contenuti molto interessante per la promozione e la vendita dei prodotti.
Beacon Aerohive, realtà aumentata e QRcode
Oggi grazie alle tecnologie Bluetooh e WiFi il marketing di prossimità diventa un canale di distribuzione di contenuti molto interessante per la promozione e la vendita dei prodotti.
Beacon Aerohive, realtà aumentata e QRcode
Oggi grazie alle tecnologie Bluetooh e WiFi il marketing di prossimità diventa un canale di distribuzione di contenuti molto interessante per la promozione e la vendita dei prodotti.
Beacon Aerohive, realtà aumentata e QRcode
Oggi grazie alle tecnologie Bluetooh e WiFi il marketing di prossimità diventa un canale di distribuzione di contenuti molto interessante per la promozione e la vendita dei prodotti.
Beacon Aerohive, realtà aumentata e QRcode
Oggi grazie alle tecnologie Bluetooh e WiFi il marketing di prossimità diventa un canale di distribuzione di contenuti molto interessante per la promozione e la vendita dei prodotti.
Beacon Aerohive, realtà aumentata e QRcode
Oggi grazie alle tecnologie Bluetooh e WiFi il marketing di prossimità diventa un canale di distribuzione di contenuti molto interessante per la promozione e la vendita dei prodotti.
Beacon Aerohive, realtà aumentata e QRcode
Oggi grazie alle tecnologie Bluetooh e WiFi il marketing di prossimità diventa un canale di distribuzione di contenuti molto interessante per la promozione e la vendita dei prodotti.
Beacon Aerohive, realtà aumentata e QRcode
Oggi grazie alle tecnologie Bluetooh e WiFi

Workshop

Action Learning Team Coaching
L’Action Learning è un metodo strutturato di gestione dei gruppi che ne facilita e ottimizza il funzionamento durante la soluzione di un problema urgente e importante dell’organizzazione o nell’affrontare un progetto complesso in team. Il metodo porta all’aumento della capacità di usare le domande per approfondire, arrivare a un livello di comprensione unanime, imparare dagli altri e coinvolgere gli altri. I risultati che porta sono azioni concrete condivise su temi reali e apprendimento sulle azioni. Il Coach di Action Learning è il gestore del processo e facilita l’apprendimento del gruppo. In questo workshop vengono mostrati gli elementi di base per poter facilitare il processo. L’apprendimento è altamente esperienziale e durante il corso vengono affrontati opportunità e problemi reali dei partecipanti. L’Action Learning è un metodo strutturato di gestione dei gruppi che ne facilita e ottimizza il funzionamento durante la soluzione di un problema urgente e importante dell’organizzazione o nell’affrontare un progetto complesso in team. Il metodo porta all’aumento della capacità di usare le domande per approfondire, arrivare a un livello di comprensione unanime, imparare dagli altri e coinvolgere gli altri. I risultati che porta sono azioni concrete condivise su temi reali e apprendimento sulle azioni. Il Coach di Action Learning è il gestore del processo e facilita l’apprendimento del gruppo. In questo workshop vengono mostrati gli elementi di base per poter facilitare il processo. L’apprendimento è altamente esperienziale e durante il corso vengono affrontati opportunità e problemi reali dei partecipanti. L’Action Learning è un metodo strutturato di gestione dei gruppi che ne facilita e ottimizza il funzionamento durante la soluzione di un problema urgente e importante dell’organizzazione o nell’affrontare un progetto complesso in team. Il metodo porta all’aumento della capacità di usare le domande per approfondire

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Comunicazione corporate, storytelling e relazioni esterne
Progettazione, integrazione e gestione
Chi si occupa di comunicazione in un’organizzazione, pubblica o privata, deve confrontarsi con l’ esigenze di scegliere, integrare e poi gestire una moltitudine di canali e leve di comunicazione per costruire quel necessario dialogo verso i propri stakeholders.
Progettazione, integrazione e gestione
Chi si occupa di comunicazione in un’organizzazione, pubblica o privata, deve confrontarsi con l’ esigenze di scegliere, integrare e poi gestire una moltitudine di canali e leve di comunicazione per costruire quel necessario dialogo verso i propri stakeholders.
Progettazione, integrazione e gestione
Chi si occupa di comunicazione in un’organizzazione, pubblica o privata, deve confrontarsi con l’ esigenze di scegliere, integrare e poi gestire una moltitudine di canali e leve di comunicazione per costruire quel necessario dialogo verso i propri stakeholders.
Progettazione, integrazione e gestione
Chi si occupa di comunicazione in un’organizzazione, pubblica o privata, deve confrontarsi con l’ esigenze di scegliere, integrare e poi gestire una moltitudine di canali e leve di comunicazione per costruire quel necessario dialogo verso i propri stakeholders.
Progettazione, integrazione e gestione
Chi si occupa di comunicazione in un’organizzazione, pubblica o privata, deve confrontarsi con l’ esigenze di scegliere, integrare e poi gestire una moltitudine di canali e leve di comunicazione per costruire quel necessario dialogo verso i propri stakeholders.
Progettazione, integrazione e gestione
Chi si occupa di comunicazione in un’organizzazione, pubblica o privata, deve confrontarsi con l’ esigenze di scegliere, integrare e poi gestire una moltitudine di canali e leve di comunicazione per costruire quel necessario dialogo verso i propri stakeholders.
Progettazione, integrazione e gestione
Chi si occupa

Workshop

Data di partenza:

25 Gen 2018
L’impresa: un sistema con cui giocare
Tutti conosciamo che cosa vuol dire impresa, sappiamo tutto della nostra area, ma spesso non riusciamo a capire quale ruolo ricopriamo all’interno di questo complesso “sistema”. Mediante un’esperienza formativa diversa dal solito il corso mira a fornire una visione d’insieme del sistema azienda in cui ciascuna area deve interagire positivamente con le altre e perseguire degli obiettivi che permettano di migliorare la performance globale. Tutti conosciamo che cosa vuol dire impresa, sappiamo tutto della nostra area, ma spesso non riusciamo a capire quale ruolo ricopriamo all’interno di questo complesso “sistema”. Mediante un’esperienza formativa diversa dal solito il corso mira a fornire una visione d’insieme del sistema azienda in cui ciascuna area deve interagire positivamente con le altre e perseguire degli obiettivi che permettano di migliorare la performance globale. Tutti conosciamo che cosa vuol dire impresa, sappiamo tutto della nostra area, ma spesso non riusciamo a capire quale ruolo ricopriamo all’interno di questo complesso “sistema”. Mediante un’esperienza formativa diversa dal solito il corso mira a fornire una visione d’insieme del sistema azienda in cui ciascuna area deve interagire positivamente con le altre e perseguire degli obiettivi che permettano di migliorare la performance globale. Tutti conosciamo che cosa vuol dire impresa, sappiamo tutto della nostra area, ma spesso non riusciamo a capire quale ruolo ricopriamo all’interno di questo complesso “sistema”. Mediante un’esperienza formativa diversa dal solito il corso mira a fornire una visione d’insieme del sistema azienda in cui ciascuna area deve interagire positivamente con le altre e perseguire degli obiettivi che permettano di migliorare la performance globale. Tutti conosciamo che cosa vuol dire impresa, sappiamo tutto della nostra area, ma spesso non riusciamo a capire quale ruolo ricopriamo all’interno di questo complesso “sistema”. Mediante

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Negoziare e redigere contratti internazionali
Negoziare e redigere contratti internazionali comporta una serie di problematiche particolari e l’uso di tecniche poco familiari ai non addetti ai lavori. Questo corso, partendo dall’inquadramento scientifico dei singoli argomenti, intende offrire, con un approccio eminentemente pratico, una visione complessiva dei principali temi della contrattualistica internazionale. Negoziare e redigere contratti internazionali comporta una serie di problematiche particolari e l’uso di tecniche poco familiari ai non addetti ai lavori. Questo corso, partendo dall’inquadramento scientifico dei singoli argomenti, intende offrire, con un approccio eminentemente pratico, una visione complessiva dei principali temi della contrattualistica internazionale. Negoziare e redigere contratti internazionali comporta una serie di problematiche particolari e l’uso di tecniche poco familiari ai non addetti ai lavori. Questo corso, partendo dall’inquadramento scientifico dei singoli argomenti, intende offrire, con un approccio eminentemente pratico, una visione complessiva dei principali temi della contrattualistica internazionale. Negoziare e redigere contratti internazionali comporta una serie di problematiche particolari e l’uso di tecniche poco familiari ai non addetti ai lavori. Questo corso, partendo dall’inquadramento scientifico dei singoli argomenti, intende offrire, con un approccio eminentemente pratico, una visione complessiva dei principali temi della contrattualistica internazionale. Negoziare e redigere contratti internazionali comporta una serie di problematiche particolari e l’uso di tecniche poco familiari ai non addetti ai lavori. Questo corso, partendo dall’inquadramento scientifico dei singoli argomenti, intende offrire, con un approccio eminentemente pratico, una visione complessiva dei principali temi della contrattualistica internazionale. Negoziare e redigere contratti internazionali comporta una serie di problematiche particolari e

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Problem solving e gestione dei conflitti
L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che, a vario titolo, è chiamata a coordinare e/o gestire un gruppo di lavoro. L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che, a vario titolo, è chiamata a coordinare e/o gestire un gruppo di lavoro. L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che, a vario titolo, è chiamata a coordinare e/o gestire un gruppo di lavoro. L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che, a vario titolo, è chiamata a coordinare e/o gestire un gruppo di lavoro. L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che, a vario titolo, è chiamata a coordinare e/o gestire un gruppo di lavoro. L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che,

Pagina 1 di 2312345...1020...Ultima »