Formazione Formatori

E-Learning

Data di partenza:

Sempre disponibile

Gestire situazioni e interlocutori difficili in aula
Sviluppare strategie per gestire situazioni e interlocutori difficili. In questo corso apprenderete a Gestire la relazione con interlocutori difficili. Essere consapevoli degli errori da evitare e dei comportamenti da adottare nelle situazioni più delicate. Sviluppare strategie per gestire situazioni e interlocutori difficili. In questo corso apprenderete a Gestire la relazione con interlocutori difficili. Essere consapevoli degli errori da evitare e dei comportamenti da adottare nelle situazioni più delicate. Sviluppare strategie per gestire situazioni e interlocutori difficili. In questo corso apprenderete a Gestire la relazione con interlocutori difficili. Essere consapevoli degli errori da evitare e dei comportamenti da adottare nelle situazioni più delicate. Sviluppare strategie per gestire situazioni e interlocutori difficili. In questo corso apprenderete a Gestire la relazione con interlocutori difficili. Essere consapevoli degli errori da evitare e dei comportamenti da adottare nelle situazioni più delicate. Sviluppare strategie per gestire situazioni e interlocutori difficili. In questo corso apprenderete a Gestire la relazione con interlocutori difficili. Essere consapevoli degli errori da evitare e dei comportamenti da adottare nelle situazioni più delicate. Sviluppare strategie per gestire situazioni e interlocutori difficili. In questo corso apprenderete a Gestire la relazione con interlocutori difficili. Essere consapevoli degli errori da evitare e dei comportamenti da adottare nelle situazioni più delicate. Sviluppare strategie per gestire situazioni e interlocutori difficili. In questo corso apprenderete a Gestire la relazione con interlocutori difficili. Essere consapevoli degli errori da evitare e dei comportamenti da adottare nelle situazioni più delicate. Sviluppare strategie per gestire situazioni e interlocutori difficili. In questo corso apprenderete a Gestire la relazione con interlocutori difficili. Essere consapevoli degli errori da e

E-Learning

Data di partenza:

Sempre disponibile

Il rischio videoterminali
Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011 Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011 Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011 Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011 Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011 Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011 Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011 Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011 Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011 Fornire un’informazione adeguata

E-Learning

Data di partenza:

Sempre disponibile

Condurre una sessione di formazione con il supporto di slide
Progettare una presentazione con supporto di slide. In questo corso apprenderete ad rendere la presentazione più efficace utilizzando una presentazione mediante slide ben strutturata in linea con il messaggio che si desidera trasmettere. Utilizzare le slide come uno strumento di apprendimento. Creare presentazioni mediante slide efficaci. Progettare una presentazione con supporto di slide. In questo corso apprenderete ad rendere la presentazione più efficace utilizzando una presentazione mediante slide ben strutturata in linea con il messaggio che si desidera trasmettere. Utilizzare le slide come uno strumento di apprendimento. Creare presentazioni mediante slide efficaci. Progettare una presentazione con supporto di slide. In questo corso apprenderete ad rendere la presentazione più efficace utilizzando una presentazione mediante slide ben strutturata in linea con il messaggio che si desidera trasmettere. Utilizzare le slide come uno strumento di apprendimento. Creare presentazioni mediante slide efficaci. Progettare una presentazione con supporto di slide. In questo corso apprenderete ad rendere la presentazione più efficace utilizzando una presentazione mediante slide ben strutturata in linea con il messaggio che si desidera trasmettere. Utilizzare le slide come uno strumento di apprendimento. Creare presentazioni mediante slide efficaci. Progettare una presentazione con supporto di slide. In questo corso apprenderete ad rendere la presentazione più efficace utilizzando una presentazione mediante slide ben strutturata in linea con il messaggio che si desidera trasmettere. Utilizzare le slide come uno strumento di apprendimento. Creare presentazioni mediante slide efficaci. Progettare una presentazione con supporto di slide. In questo corso apprenderete ad rendere la presentazione più efficace utilizzando una presentazione mediante slide ben strutturata in linea con il messaggio che si desidera trasmettere. Utilizzare le slide come uno strumento di apprendime

E-Learning

Data di partenza:

Sempre disponibile

Privacy 196/03
Il corso riguarda il Testo Unico per la protezione dei dati personali, conosciuto anche come Testo Unico sulla privacy, approvato dal Consiglio dei ministri nel giugno 2003, e che è entrato in vigore il primo gennaio 2004. Il corso riguarda il Testo Unico per la protezione dei dati personali, conosciuto anche come Testo Unico sulla privacy, approvato dal Consiglio dei ministri nel giugno 2003, e che è entrato in vigore il primo gennaio 2004. Il corso riguarda il Testo Unico per la protezione dei dati personali, conosciuto anche come Testo Unico sulla privacy, approvato dal Consiglio dei ministri nel giugno 2003, e che è entrato in vigore il primo gennaio 2004. Il corso riguarda il Testo Unico per la protezione dei dati personali, conosciuto anche come Testo Unico sulla privacy, approvato dal Consiglio dei ministri nel giugno 2003, e che è entrato in vigore il primo gennaio 2004. Il corso riguarda il Testo Unico per la protezione dei dati personali, conosciuto anche come Testo Unico sulla privacy, approvato dal Consiglio dei ministri nel giugno 2003, e che è entrato in vigore il primo gennaio 2004. Il corso riguarda il Testo Unico per la protezione dei dati personali, conosciuto anche come Testo Unico sulla privacy, approvato dal Consiglio dei ministri nel giugno 2003, e che è entrato in vigore il primo gennaio 2004. Il corso riguarda il Testo Unico per la protezione dei dati personali, conosciuto anche come Testo Unico sulla privacy, approvato dal Consiglio dei ministri nel giugno 2003, e che è entrato in vigore il primo gennaio 2004. Il corso riguarda il Testo Unico per la protezione dei dati personali, conosciuto anche come Testo Unico sulla privacy, approvato dal Consiglio dei ministri nel giugno 2003, e che è entrato in vigore il primo gennaio 2004. Il corso riguarda il Testo Unico per la protezione dei dati personali, conosciuto anche come Testo Unico sulla privacy, approvato dal Consiglio dei ministri nel giugno 2003, e che è entrato i

E-Learning

Data di partenza:

Sempre disponibile

Progettare un percorso formativo
Mettere a punto un programma che soddisfi una richiesta di formazione. In questo corso apprenderete a concepire un progetto formativo adeguato alla domanda di formazione. Mettere a punto un programma che soddisfi una richiesta di formazione. In questo corso apprenderete a concepire un progetto formativo adeguato alla domanda di formazione. Mettere a punto un programma che soddisfi una richiesta di formazione. In questo corso apprenderete a concepire un progetto formativo adeguato alla domanda di formazione. Mettere a punto un programma che soddisfi una richiesta di formazione. In questo corso apprenderete a concepire un progetto formativo adeguato alla domanda di formazione. Mettere a punto un programma che soddisfi una richiesta di formazione. In questo corso apprenderete a concepire un progetto formativo adeguato alla domanda di formazione. Mettere a punto un programma che soddisfi una richiesta di formazione. In questo corso apprenderete a concepire un progetto formativo adeguato alla domanda di formazione. Mettere a punto un programma che soddisfi una richiesta di formazione. In questo corso apprenderete a concepire un progetto formativo adeguato alla domanda di formazione. Mettere a punto un programma che soddisfi una richiesta di formazione. In questo corso apprenderete a concepire un progetto formativo adeguato alla domanda di formazione. Mettere a punto un programma che soddisfi una richiesta di formazione. In questo corso apprenderete a concepire un progetto formativo adeguato alla domanda di formazione. Mettere a punto un programma che soddisfi una richiesta di formazione. In questo corso apprenderete a concepire un progetto formativo adeguato alla domanda di formazione. Mettere a punto un programma che soddisfi una richiesta di formazione. In questo corso apprenderete a concepire un progetto formativo adeguato alla domanda di formazione. Mettere a punto un programma che soddisfi una richiesta di formazione. In questo corso apprenderete a concepire un proge

E-Learning

Data di partenza:

Sempre disponibile

Aggiornamento per ASPP 20h (CSR 128/2016)
La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.

E-Learning

Data di partenza:

Sempre disponibile

Aggiornamento per RSPP esterno 40h (CSR 128/2016)
La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). La CSR n. 128 del 07.

E-Learning

Data di partenza:

Sempre disponibile

Aggiornamento per Lavoratori – CSR 21.12.2011 (6 h)
Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del lavoratore deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del lavoratore deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del lavoratore deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del lavoratore deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del lavoratore deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del lavoratore deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del lavoratore deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del lavoratore deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del lavoratore deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del lavoratore deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del lavoratore deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del lavoratore deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del lavoratore deve ricevere un adeguato a

E-Learning

Data di partenza:

Sempre disponibile

Formazione per Dirigenti (16 h) – Conforme alla CSR 221/2011
Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere adeguata formazione. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere adeguata formazione. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere adeguata formazione. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere adeguata formazione. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere adeguata formazione. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere adeguata formazione. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere adeguata formazione. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere adeguata formazione. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere adeguata formazione. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svol

E-Learning

Data di partenza:

Sempre disponibile

Formazione generale dei lavoratori
Ogni lavoratore presente in azienda, indipendentemente dal settore di rischio, deve effettuare la formazione generica sui temi riportati in sede di Conferenza Stato-Regioni. Ogni lavoratore presente in azienda, indipendentemente dal settore di rischio, deve effettuare la formazione generica sui temi riportati in sede di Conferenza Stato-Regioni. Ogni lavoratore presente in azienda, indipendentemente dal settore di rischio, deve effettuare la formazione generica sui temi riportati in sede di Conferenza Stato-Regioni. Ogni lavoratore presente in azienda, indipendentemente dal settore di rischio, deve effettuare la formazione generica sui temi riportati in sede di Conferenza Stato-Regioni. Ogni lavoratore presente in azienda, indipendentemente dal settore di rischio, deve effettuare la formazione generica sui temi riportati in sede di Conferenza Stato-Regioni. Ogni lavoratore presente in azienda, indipendentemente dal settore di rischio, deve effettuare la formazione generica sui temi riportati in sede di Conferenza Stato-Regioni. Ogni lavoratore presente in azienda, indipendentemente dal settore di rischio, deve effettuare la formazione generica sui temi riportati in sede di Conferenza Stato-Regioni. Ogni lavoratore presente in azienda, indipendentemente dal settore di rischio, deve effettuare la formazione generica sui temi riportati in sede di Conferenza Stato-Regioni. Ogni lavoratore presente in azienda, indipendentemente dal settore di rischio, deve effettuare la formazione generica sui temi riportati in sede di Conferenza Stato-Regioni. Ogni lavoratore presente in azienda, indipendentemente dal settore di rischio, deve effettuare la formazione generica sui temi riportati in sede di Conferenza Stato-Regioni. Ogni lavoratore presente in azienda, indipendentemente dal settore di rischio, deve effettuare la formazione generica sui temi riportati in sede di Conferenza Stato-Regioni. Ogni lavoratore presente in azienda, indipendentemente dal settore di rischio, deve eff

E-Learning

Data di partenza:

Sempre disponibile

Formazione Generale e specifica rischio basso – Settore Uffici (8h)
Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione

E-Learning

Data di partenza:

Sempre disponibile

Formazione Specifica per i Lavoratori – Rischio Basso Settore Uffici
Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012. Fornire un’informazione

E-Learning

Data di partenza:

Sempre disponibile

R.S.P.P. DDL – Aggiornamento per aziende a Rischio Basso
Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni

E-Learning

Data di partenza:

Sempre disponibile

R.S.P.P. DDL – Aggiornamento per aziende a Rischio Medio
Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni

E-Learning

Data di partenza:

Sempre disponibile

R.S.P.P. DDL – Aggiornamento per aziende a Rischio Alto
Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni

E-Learning

Data di partenza:

Sempre disponibile

Aggiornamento per Dirigenti – CSR 21.12.2011 (6 h)
Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del dirigente deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del dirigente deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del dirigente deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del dirigente deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del dirigente deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del dirigente deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del dirigente deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del dirigente deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del dirigente deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del dirigente deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del dirigente deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del dirigente deve ricevere un adeguato aggiornamento. Facendo seguito alle disposizioni dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la figura del dirigente deve ricevere un adeguato a

Pagina 1 di 212