Abilità Relazionali e Gestione delle Risorse Umane

Elea Informatica
Formazione Manageriale
Tipologie di Corso
Modalità di Frequenza
Sedi di attivazione
Workshop

Data di partenza:

In programmazione
La gestione dello stress
Istruzioni per difendersi dallo stress e rendersi felici
L’organismo umano reagisce agli stimoli ambientali con una dinamica di risposta alimentata dalla forza naturale di cui siamo dotati sin dalla nascita. Il workshop propone la scoperta e lo sviluppo di una nuova dinamica di laboratorio: una vera e propria ginnastica del pensiero volitivo, dedicata a chi sente la necessità di lavorare e vivere oggi in modo più creativo e meno stancante.
Istruzioni per difendersi dallo stress e rendersi felici
L’organismo umano reagisce agli stimoli ambientali con una dinamica di risposta alimentata dalla forza naturale di cui siamo dotati sin dalla nascita. Il workshop propone la scoperta e lo sviluppo di una nuova dinamica di laboratorio: una vera e propria ginnastica del pensiero volitivo, dedicata a chi sente la necessità di lavorare e vivere oggi in modo più creativo e meno stancante.
Istruzioni per difendersi dallo stress e rendersi felici
L’organismo umano reagisce agli stimoli ambientali con una dinamica di risposta alimentata dalla forza naturale di cui siamo dotati sin dalla nascita. Il workshop propone la scoperta e lo sviluppo di una nuova dinamica di laboratorio: una vera e propria ginnastica del pensiero volitivo, dedicata a chi sente la necessità di lavorare e vivere oggi in modo più creativo e meno stancante.
Istruzioni per difendersi dallo stress e rendersi felici
L’organismo umano reagisce agli stimoli ambientali con una dinamica di risposta alimentata dalla forza naturale di cui siamo dotati sin dalla nascita. Il workshop propone la scoperta e lo sviluppo di una nuova dinamica di laboratorio: una vera e propria ginnastica del pensiero volitivo, dedicata a chi sente la necessità di lavorare e vivere oggi in modo più creativo e meno stancante.
Istruzioni per difendersi dallo stress e rendersi felici
L’organismo umano reagisce agli stimoli ambientali con una dinamica di risposta alimentata dalla for

Workshop

Visioning e gestione strategica
La condizione chiave del successo aziendale
Il processo di Visioning costituisce, a tutti gli effetti, la condizione chiave per il successo nel tempo di una qualsiasi organizzazione. Essere coinvolti in un processo di Visioning – che nel caso di un’azienda prevede la costituzione di un gruppo di lavoro – significa lavorare su tre livelli complementari ma nettamente distinti, caratterizzati da obiettivi, riferimenti concettuali, competenze ed abilità proprie per ciascuno di essi.
La condizione chiave del successo aziendale
Il processo di Visioning costituisce, a tutti gli effetti, la condizione chiave per il successo nel tempo di una qualsiasi organizzazione. Essere coinvolti in un processo di Visioning – che nel caso di un’azienda prevede la costituzione di un gruppo di lavoro – significa lavorare su tre livelli complementari ma nettamente distinti, caratterizzati da obiettivi, riferimenti concettuali, competenze ed abilità proprie per ciascuno di essi.
La condizione chiave del successo aziendale
Il processo di Visioning costituisce, a tutti gli effetti, la condizione chiave per il successo nel tempo di una qualsiasi organizzazione. Essere coinvolti in un processo di Visioning – che nel caso di un’azienda prevede la costituzione di un gruppo di lavoro – significa lavorare su tre livelli complementari ma nettamente distinti, caratterizzati da obiettivi, riferimenti concettuali, competenze ed abilità proprie per ciascuno di essi.
La condizione chiave del successo aziendale
Il processo di Visioning costituisce, a tutti gli effetti, la condizione chiave per il successo nel tempo di una qualsiasi organizzazione. Essere coinvolti in un processo di Visioning – che nel caso di un’azienda prevede la costituzione di un gruppo di lavoro – significa lavorare su tre livelli complementari ma nettamente distinti, caratterizzati da obiettivi, riferimenti concettuali, co

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Sviluppa il tuo potenziale imprenditoriale
Quali sono i fattori di successo di una neoimpresa? Di fronte a questa domanda pochi sono quelli non disposti ad ammettere l’importanza del fattore umano, salvo poi concentrarsi quasi esclusivamente sulle idee ed i business plan. Quali sono i fattori di successo di una neoimpresa? Di fronte a questa domanda pochi sono quelli non disposti ad ammettere l’importanza del fattore umano, salvo poi concentrarsi quasi esclusivamente sulle idee ed i business plan. Quali sono i fattori di successo di una neoimpresa? Di fronte a questa domanda pochi sono quelli non disposti ad ammettere l’importanza del fattore umano, salvo poi concentrarsi quasi esclusivamente sulle idee ed i business plan. Quali sono i fattori di successo di una neoimpresa? Di fronte a questa domanda pochi sono quelli non disposti ad ammettere l’importanza del fattore umano, salvo poi concentrarsi quasi esclusivamente sulle idee ed i business plan. Quali sono i fattori di successo di una neoimpresa? Di fronte a questa domanda pochi sono quelli non disposti ad ammettere l’importanza del fattore umano, salvo poi concentrarsi quasi esclusivamente sulle idee ed i business plan. Quali sono i fattori di successo di una neoimpresa? Di fronte a questa domanda pochi sono quelli non disposti ad ammettere l’importanza del fattore umano, salvo poi concentrarsi quasi esclusivamente sulle idee ed i business plan. Quali sono i fattori di successo di una neoimpresa? Di fronte a questa domanda pochi sono quelli non disposti ad ammettere l’importanza del fattore umano, salvo poi concentrarsi quasi esclusivamente sulle idee ed i business plan. Quali sono i fattori di successo di una neoimpresa? Di fronte a questa domanda pochi sono quelli non disposti ad ammettere l’importanza del fattore umano, salvo poi concentrarsi quasi esclusivamente sulle idee ed i business plan. Quali sono i fattori di successo di una neoimpresa? Di fronte a questa domanda pochi sono quelli non disposti ad ammettere l’importanza del fat

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
La grafologia nella selezione e valutazione del personale
L’utilizzo della grafologia è molto diffuso in Europa, soprattutto in Francia, Olanda e Belgio, dove si è compreso che la grafologia è utile per evitare di commettere errori nella scelta di un candidato e oggi sono sempre più numerose le aziende italiane che impiegano questo metodo di valutazione. La scrittura è un test veramente attendibile in grado di evidenziare alcuni tratti della personalità di un individuo. L’utilizzo della grafologia è molto diffuso in Europa, soprattutto in Francia, Olanda e Belgio, dove si è compreso che la grafologia è utile per evitare di commettere errori nella scelta di un candidato e oggi sono sempre più numerose le aziende italiane che impiegano questo metodo di valutazione. La scrittura è un test veramente attendibile in grado di evidenziare alcuni tratti della personalità di un individuo. L’utilizzo della grafologia è molto diffuso in Europa, soprattutto in Francia, Olanda e Belgio, dove si è compreso che la grafologia è utile per evitare di commettere errori nella scelta di un candidato e oggi sono sempre più numerose le aziende italiane che impiegano questo metodo di valutazione. La scrittura è un test veramente attendibile in grado di evidenziare alcuni tratti della personalità di un individuo. L’utilizzo della grafologia è molto diffuso in Europa, soprattutto in Francia, Olanda e Belgio, dove si è compreso che la grafologia è utile per evitare di commettere errori nella scelta di un candidato e oggi sono sempre più numerose le aziende italiane che impiegano questo metodo di valutazione. La scrittura è un test veramente attendibile in grado di evidenziare alcuni tratti della personalità di un individuo. L’utilizzo della grafologia è molto diffuso in Europa, soprattutto in Francia, Olanda e Belgio, dove si è compreso che la grafologia è utile per evitare di commettere errori nella scelta di un candidato e oggi sono sempre più numerose le aziende italiane che impiegano questo metodo di valutazio

Workshop

Data di partenza:

28 Gen 2019
La PNL come strumento per la comunicazione efficace
Il nome deriva dall’idea che ci sia una connessione fra i processi neurologici (“neuro”), il linguaggio (“linguistico”) e gli schemi comportamentali appresi con l’esperienza (“programmazione”), affermando che questi schemi possono essere organizzati per raggiungere specifici obiettivi nella vita. Il nome deriva dall’idea che ci sia una connessione fra i processi neurologici (“neuro”), il linguaggio (“linguistico”) e gli schemi comportamentali appresi con l’esperienza (“programmazione”), affermando che questi schemi possono essere organizzati per raggiungere specifici obiettivi nella vita. Il nome deriva dall’idea che ci sia una connessione fra i processi neurologici (“neuro”), il linguaggio (“linguistico”) e gli schemi comportamentali appresi con l’esperienza (“programmazione”), affermando che questi schemi possono essere organizzati per raggiungere specifici obiettivi nella vita. Il nome deriva dall’idea che ci sia una connessione fra i processi neurologici (“neuro”), il linguaggio (“linguistico”) e gli schemi comportamentali appresi con l’esperienza (“programmazione”), affermando che questi schemi possono essere organizzati per raggiungere specifici obiettivi nella vita. Il nome deriva dall’idea che ci sia una connessione fra i processi neurologici (“neuro”), il linguaggio (“linguistico”) e gli schemi comportamentali appresi con l’esperienza (“programmazione”), affermando che questi schemi possono essere organizzati per raggiungere specifici obiettivi nella vita. Il nome deriva dall’idea che ci sia una connessione fra i processi neurologici (“neuro”), il linguaggio (“linguistico”) e gli schemi comportamentali appresi con l’esperienza (“programmazione”), affermando che questi schemi

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Problem solving e gestione dei conflitti
L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che, a vario titolo, è chiamata a coordinare e/o gestire un gruppo di lavoro. L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che, a vario titolo, è chiamata a coordinare e/o gestire un gruppo di lavoro. L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che, a vario titolo, è chiamata a coordinare e/o gestire un gruppo di lavoro. L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che, a vario titolo, è chiamata a coordinare e/o gestire un gruppo di lavoro. L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che, a vario titolo, è chiamata a coordinare e/o gestire un gruppo di lavoro. L’attività lavorativa produce continuamente nuove sfide rispetto alle quali nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni certe e preconfezionate. Il problem solving e la gestione dei conflitti sono diventate due competenze molto importanti per ogni persona che,

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Costruisci la tua impresa
Le imprese costituiscono il motore dello sviluppo economico, portano innovazione, creano lavoro e rendono dinamico il sistema economico. Per questo la creazione di nuove imprese in generale e di start up in particolare attira sempre di più l’attenzione dei decisori pubblici, sia a livello nazionale sia europeo e internazionale. Le imprese costituiscono il motore dello sviluppo economico, portano innovazione, creano lavoro e rendono dinamico il sistema economico. Per questo la creazione di nuove imprese in generale e di start up in particolare attira sempre di più l’attenzione dei decisori pubblici, sia a livello nazionale sia europeo e internazionale. Le imprese costituiscono il motore dello sviluppo economico, portano innovazione, creano lavoro e rendono dinamico il sistema economico. Per questo la creazione di nuove imprese in generale e di start up in particolare attira sempre di più l’attenzione dei decisori pubblici, sia a livello nazionale sia europeo e internazionale. Le imprese costituiscono il motore dello sviluppo economico, portano innovazione, creano lavoro e rendono dinamico il sistema economico. Per questo la creazione di nuove imprese in generale e di start up in particolare attira sempre di più l’attenzione dei decisori pubblici, sia a livello nazionale sia europeo e internazionale. Le imprese costituiscono il motore dello sviluppo economico, portano innovazione, creano lavoro e rendono dinamico il sistema economico. Per questo la creazione di nuove imprese in generale e di start up in particolare attira sempre di più l’attenzione dei decisori pubblici, sia a livello nazionale sia europeo e internazionale. Le imprese costituiscono il motore dello sviluppo economico, portano innovazione, creano lavoro e rendono dinamico il sistema economico. Per questo la creazione di nuove imprese in generale e di start up in particolare attira sempre di più l’attenzione dei decisori pubblici, sia a livello nazionale sia europeo e internazionale. Le

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
La resilienza
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfi

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Realizza i tuoi obiettivi personali e professionali
“Gli obiettivi nascono dai sogni e dai desideri. La differenza sostanziale che c’è tra un sogno, un desiderio e un obiettivo è una data di scadenza!” I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. “Gli obiettivi nascono dai sogni e dai desideri. La differenza sostanziale che c’è tra un sogno, un desiderio e un obiettivo è una data di scadenza!” I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. “Gli obiettivi nascono dai sogni e dai desideri. La differenza sostanziale che c’è tra un sogno, un desiderio e un obiettivo è una data di scadenza!” I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. “Gli obiettivi nascono dai sogni e dai desideri. La differenza sostanziale che c’è tra un sogno, un desiderio e un obiettivo è una data di scadenza!” I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. “Gli obiettivi nascono dai sogni e dai desideri. La differenza sostanziale che c’è tra un sogno, un desiderio e un obiettivo è una data di scadenza!” I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. “Gli obiettivi nascono dai sogni e dai desideri. La differenza sostanziale che c’è tra un sogno, un desiderio e un obiettivo è una data di scadenza!” I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razio

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Innovation Strategy – Sustaining vs Disruptive
Siamo entrati in un periodo caratterizzato da un ritmo vertiginoso di innovazione, che si verifica in molti campi e che ha un impatto in tutti i settori. Il modello esistente di innovazione aziendale, che si basa sugli sforzi dei dipartimenti di R&D, non è più sufficiente per affrontare le sfide di oggi. Siamo entrati in un periodo caratterizzato da un ritmo vertiginoso di innovazione, che si verifica in molti campi e che ha un impatto in tutti i settori. Il modello esistente di innovazione aziendale, che si basa sugli sforzi dei dipartimenti di R&D, non è più sufficiente per affrontare le sfide di oggi. Siamo entrati in un periodo caratterizzato da un ritmo vertiginoso di innovazione, che si verifica in molti campi e che ha un impatto in tutti i settori. Il modello esistente di innovazione aziendale, che si basa sugli sforzi dei dipartimenti di R&D, non è più sufficiente per affrontare le sfide di oggi. Siamo entrati in un periodo caratterizzato da un ritmo vertiginoso di innovazione, che si verifica in molti campi e che ha un impatto in tutti i settori. Il modello esistente di innovazione aziendale, che si basa sugli sforzi dei dipartimenti di R&D, non è più sufficiente per affrontare le sfide di oggi. Siamo entrati in un periodo caratterizzato da un ritmo vertiginoso di innovazione, che si verifica in molti campi e che ha un impatto in tutti i settori. Il modello esistente di innovazione aziendale, che si basa sugli sforzi dei dipartimenti di R&D, non è più sufficiente per affrontare le sfide di oggi. Siamo entrati in un periodo caratterizzato da un ritmo vertiginoso di innovazione, che si verifica in molti campi e che ha un impatto in tutti i settori. Il modello esistente di innovazione aziendale, che si basa sugli sforzi dei dipartimenti di R&D, non è più sufficiente per affrontare le sfide di oggi. Siamo entrati in un periodo caratterizzato da un ritmo vertiginoso di innovazione, che si verifica in molti campi e che ha

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Gestione, motivazione ed integrazione delle generazioni Y e Z
I membri della generazione Y (Millennials) – nati tra il 1982 e 1994 – e quelli della Z (Post Millennials) – nati tra il 1995 e il 2010 – rappresentano una realtà sempre più importante nel mondo del lavoro – oltre 12 milioni in Italia – che va presa in seria considerazione. Mentre tra i Millennials solo una piccola parte ha già responsabilità di conduzione e il resto opera nel middle management, la stragrande maggioranza dei Post Millennials si trova nella fase di apprendimento. I membri della generazione Y (Millennials) – nati tra il 1982 e 1994 – e quelli della Z (Post Millennials) – nati tra il 1995 e il 2010 – rappresentano una realtà sempre più importante nel mondo del lavoro – oltre 12 milioni in Italia – che va presa in seria considerazione. Mentre tra i Millennials solo una piccola parte ha già responsabilità di conduzione e il resto opera nel middle management, la stragrande maggioranza dei Post Millennials si trova nella fase di apprendimento. I membri della generazione Y (Millennials) – nati tra il 1982 e 1994 – e quelli della Z (Post Millennials) – nati tra il 1995 e il 2010 – rappresentano una realtà sempre più importante nel mondo del lavoro – oltre 12 milioni in Italia – che va presa in seria considerazione. Mentre tra i Millennials solo una piccola parte ha già responsabilità di conduzione e il resto opera nel middle management, la stragrande maggioranza dei Post Millennials si trova nella fase di apprendimento. I membri della generazione Y (Millennials) – nati tra il 1982 e 1994 – e quelli della Z (Post Millennials) – nati tra il 1995 e il 2010 – rappresentano una realtà sempre più importante nel mondo del lavoro – oltre 12 milioni in Italia – che va presa in seria considerazione. Mentre tra i Millennials solo una piccola parte ha già responsabilità di conduzione e il resto opera nel middle management, la stragrande maggioranza dei Post Millennials si trova nella fase di apprendimento. I

Workshop

Data di partenza:

16 Gen 2019
Parla in modo elegante e carismatico con una dizione perfetta
L’arte oratoria è una delle più antiche del mondo. Purtroppo a scuola i professori non ci insegnano le regole di fonetica e l’esatta dizione, ecco perché è indispensabile fare un corso con un attore, un “professionista della dizione” che la usa quotidianamente. L’arte oratoria è una delle più antiche del mondo. Purtroppo a scuola i professori non ci insegnano le regole di fonetica e l’esatta dizione, ecco perché è indispensabile fare un corso con un attore, un “professionista della dizione” che la usa quotidianamente. L’arte oratoria è una delle più antiche del mondo. Purtroppo a scuola i professori non ci insegnano le regole di fonetica e l’esatta dizione, ecco perché è indispensabile fare un corso con un attore, un “professionista della dizione” che la usa quotidianamente. L’arte oratoria è una delle più antiche del mondo. Purtroppo a scuola i professori non ci insegnano le regole di fonetica e l’esatta dizione, ecco perché è indispensabile fare un corso con un attore, un “professionista della dizione” che la usa quotidianamente. L’arte oratoria è una delle più antiche del mondo. Purtroppo a scuola i professori non ci insegnano le regole di fonetica e l’esatta dizione, ecco perché è indispensabile fare un corso con un attore, un “professionista della dizione” che la usa quotidianamente. L’arte oratoria è una delle più antiche del mondo. Purtroppo a scuola i professori non ci insegnano le regole di fonetica e l’esatta dizione, ecco perché è indispensabile fare un corso con un attore, un “professionista della dizione” che la usa quotidianamente. L’arte oratoria è una delle più antiche del mondo. Purtroppo a scuola i professori non ci insegnano le regole di fonetica e l’esatta dizione, ecco perché è indispensabile fare un corso con un attore, un “professionista della dizione” che la usa quotidianamente. L’arte oratoria è una delle più antiche del mondo. Purtroppo a scuola i profess

Workshop

Un perfetto gioco di squadra
Conciliare efficienza ed efficacia organizzativa e motivazione di ogni componente del team
In ogni contesto organizzativo meno persone devono fare di più, meglio, in meno tempo e con minori costi. Tutto ciò impone un diverso modo di lavorare ed interagire con i colleghi della propria squadra e con gli altri enti aziendali.
Conciliare efficienza ed efficacia organizzativa e motivazione di ogni componente del team
In ogni contesto organizzativo meno persone devono fare di più, meglio, in meno tempo e con minori costi. Tutto ciò impone un diverso modo di lavorare ed interagire con i colleghi della propria squadra e con gli altri enti aziendali.
Conciliare efficienza ed efficacia organizzativa e motivazione di ogni componente del team
In ogni contesto organizzativo meno persone devono fare di più, meglio, in meno tempo e con minori costi. Tutto ciò impone un diverso modo di lavorare ed interagire con i colleghi della propria squadra e con gli altri enti aziendali.
Conciliare efficienza ed efficacia organizzativa e motivazione di ogni componente del team
In ogni contesto organizzativo meno persone devono fare di più, meglio, in meno tempo e con minori costi. Tutto ciò impone un diverso modo di lavorare ed interagire con i colleghi della propria squadra e con gli altri enti aziendali.
Conciliare efficienza ed efficacia organizzativa e motivazione di ogni componente del team
In ogni contesto organizzativo meno persone devono fare di più, meglio, in meno tempo e con minori costi. Tutto ciò impone un diverso modo di lavorare ed interagire con i colleghi della propria squadra e con gli altri enti aziendali.
Conciliare efficienza ed efficacia organizzativa e motivazione di ogni componente del team
In ogni contesto organizzativo meno persone devono fare di più, meglio, in meno tempo e con minori costi. Tutto ciò impone un diverso modo di lavorare ed interagire con i colleghi della propria squadra e con gli a

Workshop

Data di partenza:

12 Dic 2018
Achieving Change
Realizzare il cambiamento nelle organizzazioni
Il cambiamento è una delle esperienze più comuni della vita personale e professionale di chi lavora in una organizzazione. Il tema del cambiamento ha assunto in questi anni una rilevanza sempre maggiore diventando una necessità anche se non sempre una scelta desiderata.
Realizzare il cambiamento nelle organizzazioni
Il cambiamento è una delle esperienze più comuni della vita personale e professionale di chi lavora in una organizzazione. Il tema del cambiamento ha assunto in questi anni una rilevanza sempre maggiore diventando una necessità anche se non sempre una scelta desiderata.
Realizzare il cambiamento nelle organizzazioni
Il cambiamento è una delle esperienze più comuni della vita personale e professionale di chi lavora in una organizzazione. Il tema del cambiamento ha assunto in questi anni una rilevanza sempre maggiore diventando una necessità anche se non sempre una scelta desiderata.
Realizzare il cambiamento nelle organizzazioni
Il cambiamento è una delle esperienze più comuni della vita personale e professionale di chi lavora in una organizzazione. Il tema del cambiamento ha assunto in questi anni una rilevanza sempre maggiore diventando una necessità anche se non sempre una scelta desiderata.
Realizzare il cambiamento nelle organizzazioni
Il cambiamento è una delle esperienze più comuni della vita personale e professionale di chi lavora in una organizzazione. Il tema del cambiamento ha assunto in questi anni una rilevanza sempre maggiore diventando una necessità anche se non sempre una scelta desiderata.
Realizzare il cambiamento nelle organizzazioni
Il cambiamento è una delle esperienze più comuni della vita personale e professionale di chi lavora in una organizzazione. Il tema del cambiamento ha assunto in questi anni una rilevanza sempre maggiore diventando una necessità anche se non sempre una scelta desiderata.
Realizzare

Workshop

Data di partenza:

29 Mar 2019
Il manager coach: sviluppare le competenze dei collaboratori utilizzando gli strumenti del coaching
Strategie operative per trasformare i limiti in risorse
Il coaching viene definito come una partnership che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirando a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.
Strategie operative per trasformare i limiti in risorse
Il coaching viene definito come una partnership che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirando a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.
Strategie operative per trasformare i limiti in risorse
Il coaching viene definito come una partnership che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirando a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.
Strategie operative per trasformare i limiti in risorse
Il coaching viene definito come una partnership che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirando a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.
Strategie operative per trasformare i limiti in risorse
Il coaching viene definito come una partnership che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirando a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.
Strategie operative per trasformare i limiti in risorse
Il coaching viene definito come una partnership che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirando a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.
Strategie operative per trasformare i limiti in risorse
Il coaching viene definito come una partnership che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirando a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.
Strategie operative per trasformare i limiti in risorse
Il coaching viene definito come una partnership che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirando a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale. <

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
L’internazionalizzazione delle piccole medie imprese
Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità n

_linkedin_data_partner_id = "377242";