Abilità Relazionali e Gestione delle Risorse Umane

Elea Informatica
Formazione Manageriale
Tipologie di Corso
Modalità di Frequenza
Sedi di attivazione
Workshop

Data di partenza:

In programmazione
La resilienza
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfidanti
La Resilienza in psicologia denota la predisposizione dell’uomo a fronteggiare eventi stressanti o traumatici uscendone rinforzato e addirittura trasformato positivamente.
La dinamica positiva per conseguire gli obiettivi sfi

Workshop

Un perfetto gioco di squadra
Conciliare efficienza ed efficacia organizzativa e motivazione di ogni componente del team
In ogni contesto organizzativo meno persone devono fare di più, meglio, in meno tempo e con minori costi. Tutto ciò impone un diverso modo di lavorare ed interagire con i colleghi della propria squadra e con gli altri enti aziendali.
Conciliare efficienza ed efficacia organizzativa e motivazione di ogni componente del team
In ogni contesto organizzativo meno persone devono fare di più, meglio, in meno tempo e con minori costi. Tutto ciò impone un diverso modo di lavorare ed interagire con i colleghi della propria squadra e con gli altri enti aziendali.
Conciliare efficienza ed efficacia organizzativa e motivazione di ogni componente del team
In ogni contesto organizzativo meno persone devono fare di più, meglio, in meno tempo e con minori costi. Tutto ciò impone un diverso modo di lavorare ed interagire con i colleghi della propria squadra e con gli altri enti aziendali.
Conciliare efficienza ed efficacia organizzativa e motivazione di ogni componente del team
In ogni contesto organizzativo meno persone devono fare di più, meglio, in meno tempo e con minori costi. Tutto ciò impone un diverso modo di lavorare ed interagire con i colleghi della propria squadra e con gli altri enti aziendali.
Conciliare efficienza ed efficacia organizzativa e motivazione di ogni componente del team
In ogni contesto organizzativo meno persone devono fare di più, meglio, in meno tempo e con minori costi. Tutto ciò impone un diverso modo di lavorare ed interagire con i colleghi della propria squadra e con gli altri enti aziendali.
Conciliare efficienza ed efficacia organizzativa e motivazione di ogni componente del team
In ogni contesto organizzativo meno persone devono fare di più, meglio, in meno tempo e con minori costi. Tutto ciò impone un diverso modo di lavorare ed interagire con i colleghi della propria squadra e con gli a

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Come generare nuovi clienti tramite internet
Il mondo sta cambiando velocemente, ma questa è la nuova velocità di crociera. Le aziende che riescono a competere nel mercato attuale, dove la competizione è data dalla velocità dell’innovazione. Il mondo sta cambiando velocemente, ma questa è la nuova velocità di crociera. Le aziende che riescono a competere nel mercato attuale, dove la competizione è data dalla velocità dell’innovazione. Il mondo sta cambiando velocemente, ma questa è la nuova velocità di crociera. Le aziende che riescono a competere nel mercato attuale, dove la competizione è data dalla velocità dell’innovazione. Il mondo sta cambiando velocemente, ma questa è la nuova velocità di crociera. Le aziende che riescono a competere nel mercato attuale, dove la competizione è data dalla velocità dell’innovazione. Il mondo sta cambiando velocemente, ma questa è la nuova velocità di crociera. Le aziende che riescono a competere nel mercato attuale, dove la competizione è data dalla velocità dell’innovazione. Il mondo sta cambiando velocemente, ma questa è la nuova velocità di crociera. Le aziende che riescono a competere nel mercato attuale, dove la competizione è data dalla velocità dell’innovazione. Il mondo sta cambiando velocemente, ma questa è la nuova velocità di crociera. Le aziende che riescono a competere nel mercato attuale, dove la competizione è data dalla velocità dell’innovazione. Il mondo sta cambiando velocemente, ma questa è la nuova velocità di crociera. Le aziende che riescono a competere nel mercato attuale, dove la competizione è data dalla velocità dell’innovazione. Il mondo sta cambiando velocemente, ma questa è la nuova velocità di crociera. Le aziende che riescono a competere nel mercato attuale, dove la competizione è data dalla velocità dell’innovazione. Il mondo sta cambiando velocemente, ma questa è la nuova velocità di crociera. Le aziende che riescono a competere nel mercato attuale,

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Gestione dei Conflitti
Lo scopo dell’attività formativa è quello di fornire ai partecipanti gli strumenti per migliorare il proprio stile comunicativo e acquisire le tecniche per la gestione dei conflitti sia all’interno dell’ambito lavorativo sia rispetto all’utenza esterna. Lo scopo dell’attività formativa è quello di fornire ai partecipanti gli strumenti per migliorare il proprio stile comunicativo e acquisire le tecniche per la gestione dei conflitti sia all’interno dell’ambito lavorativo sia rispetto all’utenza esterna. Lo scopo dell’attività formativa è quello di fornire ai partecipanti gli strumenti per migliorare il proprio stile comunicativo e acquisire le tecniche per la gestione dei conflitti sia all’interno dell’ambito lavorativo sia rispetto all’utenza esterna. Lo scopo dell’attività formativa è quello di fornire ai partecipanti gli strumenti per migliorare il proprio stile comunicativo e acquisire le tecniche per la gestione dei conflitti sia all’interno dell’ambito lavorativo sia rispetto all’utenza esterna. Lo scopo dell’attività formativa è quello di fornire ai partecipanti gli strumenti per migliorare il proprio stile comunicativo e acquisire le tecniche per la gestione dei conflitti sia all’interno dell’ambito lavorativo sia rispetto all’utenza esterna. Lo scopo dell’attività formativa è quello di fornire ai partecipanti gli strumenti per migliorare il proprio stile comunicativo e acquisire le tecniche per la gestione dei conflitti sia all’interno dell’ambito lavorativo sia rispetto all’utenza esterna. Lo scopo dell’attività formativa è quello di fornire ai partecipanti gli strumenti per migliorare il proprio stile comunicativo e acquisire le tecniche per la gestione dei conflitti sia all’interno dell’ambito lavorativo sia rispetto all’utenza esterna. Lo scopo dell’attività formativa è quello di fornire ai partecipanti gli strumenti per miglio

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Parla in modo elegante e carismatico con una dizione perfetta
L’arte oratoria è una delle più antiche del mondo. Purtroppo a scuola i professori non ci insegnano le regole di fonetica e l’esatta dizione, ecco perché è indispensabile fare un corso con un attore, un “professionista della dizione” che la usa quotidianamente. L’arte oratoria è una delle più antiche del mondo. Purtroppo a scuola i professori non ci insegnano le regole di fonetica e l’esatta dizione, ecco perché è indispensabile fare un corso con un attore, un “professionista della dizione” che la usa quotidianamente. L’arte oratoria è una delle più antiche del mondo. Purtroppo a scuola i professori non ci insegnano le regole di fonetica e l’esatta dizione, ecco perché è indispensabile fare un corso con un attore, un “professionista della dizione” che la usa quotidianamente. L’arte oratoria è una delle più antiche del mondo. Purtroppo a scuola i professori non ci insegnano le regole di fonetica e l’esatta dizione, ecco perché è indispensabile fare un corso con un attore, un “professionista della dizione” che la usa quotidianamente. L’arte oratoria è una delle più antiche del mondo. Purtroppo a scuola i professori non ci insegnano le regole di fonetica e l’esatta dizione, ecco perché è indispensabile fare un corso con un attore, un “professionista della dizione” che la usa quotidianamente. L’arte oratoria è una delle più antiche del mondo. Purtroppo a scuola i professori non ci insegnano le regole di fonetica e l’esatta dizione, ecco perché è indispensabile fare un corso con un attore, un “professionista della dizione” che la usa quotidianamente. L’arte oratoria è una delle più antiche del mondo. Purtroppo a scuola i professori non ci insegnano le regole di fonetica e l’esatta dizione, ecco perché è indispensabile fare un corso con un attore, un “professionista della dizione” che la usa quotidianamente. L’arte oratoria è una delle più antiche del mondo. Purtroppo a scuola i profess

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
L’internazionalizzazione delle piccole medie imprese
Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità nei mercati esteri. Il rallentamento del mercato interno dovuto alla crisi che ha investito la nostra economia ha messo in evidenza quanto sia importante per le imprese la ricerca di nuove opportunità n

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Standing Ovation
Lo scopo di questo corso è fornire strumenti ed idee che possano essere utili per dare sostegno a qualsiasi forma di discorso pubblico mirato a spiegare, ispirare, informare o persuadere, in ambito lavorativo o istituzionale. Lo scopo di questo corso è fornire strumenti ed idee che possano essere utili per dare sostegno a qualsiasi forma di discorso pubblico mirato a spiegare, ispirare, informare o persuadere, in ambito lavorativo o istituzionale. Lo scopo di questo corso è fornire strumenti ed idee che possano essere utili per dare sostegno a qualsiasi forma di discorso pubblico mirato a spiegare, ispirare, informare o persuadere, in ambito lavorativo o istituzionale. Lo scopo di questo corso è fornire strumenti ed idee che possano essere utili per dare sostegno a qualsiasi forma di discorso pubblico mirato a spiegare, ispirare, informare o persuadere, in ambito lavorativo o istituzionale. Lo scopo di questo corso è fornire strumenti ed idee che possano essere utili per dare sostegno a qualsiasi forma di discorso pubblico mirato a spiegare, ispirare, informare o persuadere, in ambito lavorativo o istituzionale. Lo scopo di questo corso è fornire strumenti ed idee che possano essere utili per dare sostegno a qualsiasi forma di discorso pubblico mirato a spiegare, ispirare, informare o persuadere, in ambito lavorativo o istituzionale. Lo scopo di questo corso è fornire strumenti ed idee che possano essere utili per dare sostegno a qualsiasi forma di discorso pubblico mirato a spiegare, ispirare, informare o persuadere, in ambito lavorativo o istituzionale. Lo scopo di questo corso è fornire strumenti ed idee che possano essere utili per dare sostegno a qualsiasi forma di discorso pubblico mirato a spiegare, ispirare, informare o persuadere, in ambito lavorativo o istituzionale. Lo scopo di questo corso è fornire strumenti ed idee che possano essere utili per dare sostegno a qualsiasi forma di discorso pubblico mirato a spiegare, ispirare, informare o persuade

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Il manager coach: sviluppare le competenze dei collaboratori utilizzando gli strumenti del coaching
Strategie operative per trasformare i limiti in risorse
Il coaching viene definito come una partnership che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirando a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.
Strategie operative per trasformare i limiti in risorse
Il coaching viene definito come una partnership che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirando a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.
Strategie operative per trasformare i limiti in risorse
Il coaching viene definito come una partnership che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirando a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.
Strategie operative per trasformare i limiti in risorse
Il coaching viene definito come una partnership che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirando a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.
Strategie operative per trasformare i limiti in risorse
Il coaching viene definito come una partnership che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirando a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.
Strategie operative per trasformare i limiti in risorse
Il coaching viene definito come una partnership che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirando a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.
Strategie operative per trasformare i limiti in risorse
Il coaching viene definito come una partnership che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirando a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.
Strategie operative per trasformare i limiti in risorse
Il coaching viene definito come una partnership che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirando a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale. <

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
I Poteri del Tempo
Il tempo è una risorsa preziosa che abbiamo a disposizione e come tale va gestita, incanalata ed ottimizzata. Migliorare questa abilità ci permette di aumentare la nostra produttività, il nostro senso di compiutezza ed il nostro benessere. I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. Il tempo è una risorsa preziosa che abbiamo a disposizione e come tale va gestita, incanalata ed ottimizzata. Migliorare questa abilità ci permette di aumentare la nostra produttività, il nostro senso di compiutezza ed il nostro benessere. I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. Il tempo è una risorsa preziosa che abbiamo a disposizione e come tale va gestita, incanalata ed ottimizzata. Migliorare questa abilità ci permette di aumentare la nostra produttività, il nostro senso di compiutezza ed il nostro benessere. I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. Il tempo è una risorsa preziosa che abbiamo a disposizione e come tale va gestita, incanalata ed ottimizzata. Migliorare questa abilità ci permette di aumentare la nostra produttività, il nostro senso di compiutezza ed il nostro benessere. I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fare, mentre gli obiettivi si determinano e si perseguono in maniera razionale, impiegando tutte le risorse a nostra disposizione. Il tempo è una risorsa preziosa che abbiamo a disposizione e come tale va gestita, incanalata ed ottimizzata. Migliorare questa abilità ci permette di aumentare la nostra produttività, il nostro senso di compiutezza ed il nostro benessere. I primi rimangono sempre nell’area delle cose da fa

Workshop

Data di partenza:

06 Mag 2020
MEPA Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione
Il corso si prefigura come un’introduzione all’utilizzo del MEPA – Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione detto anche Consip o Acquisti in rete. Il corso si prefigura come un’introduzione all’utilizzo del MEPA – Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione detto anche Consip o Acquisti in rete. Il corso si prefigura come un’introduzione all’utilizzo del MEPA – Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione detto anche Consip o Acquisti in rete. Il corso si prefigura come un’introduzione all’utilizzo del MEPA – Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione detto anche Consip o Acquisti in rete. Il corso si prefigura come un’introduzione all’utilizzo del MEPA – Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione detto anche Consip o Acquisti in rete. Il corso si prefigura come un’introduzione all’utilizzo del MEPA – Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione detto anche Consip o Acquisti in rete. Il corso si prefigura come un’introduzione all’utilizzo del MEPA – Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione detto anche Consip o Acquisti in rete. Il corso si prefigura come un’introduzione all’utilizzo del MEPA – Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione detto anche Consip o Acquisti in rete. Il corso si prefigura come un’introduzione all’utilizzo del MEPA – Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione detto anche Consip o Acquisti in rete. Il corso si prefigura come un’introduzione all’utilizzo del MEPA – Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione detto anche Consip o Acquisti in rete. Il corso si prefigura come un’introduzione all’utilizzo del MEPA – Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione detto anche Consip o Acquisti in rete. Il corso si prefigura come un’introduzione all’utilizzo del MEPA – Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione detto anche Consip o Acquisti in rete. Il corso si prefigura come un’introduzione

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
I principi della comunicazione
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunicare è agire, comunicare bene è ottenere
I progressi in termini qualitativi e tangibili conseguiti da molti professionisti confermano il contributo positivo apportato dalle scienze della comunicazione.
Comunica

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Ergonomia
Produttività e gestione del rischio
Il rischio da Sovraccarico Biomeccanico dell’Apparato Muscolo-Scheletrico si conferma ormai da anni, dal numero delle denunce di malattia professionale, come il primo rischio a cui sono esposti i lavoratori.
Produttività e gestione del rischio
Il rischio da Sovraccarico Biomeccanico dell’Apparato Muscolo-Scheletrico si conferma ormai da anni, dal numero delle denunce di malattia professionale, come il primo rischio a cui sono esposti i lavoratori.
Produttività e gestione del rischio
Il rischio da Sovraccarico Biomeccanico dell’Apparato Muscolo-Scheletrico si conferma ormai da anni, dal numero delle denunce di malattia professionale, come il primo rischio a cui sono esposti i lavoratori.
Produttività e gestione del rischio
Il rischio da Sovraccarico Biomeccanico dell’Apparato Muscolo-Scheletrico si conferma ormai da anni, dal numero delle denunce di malattia professionale, come il primo rischio a cui sono esposti i lavoratori.
Produttività e gestione del rischio
Il rischio da Sovraccarico Biomeccanico dell’Apparato Muscolo-Scheletrico si conferma ormai da anni, dal numero delle denunce di malattia professionale, come il primo rischio a cui sono esposti i lavoratori.
Produttività e gestione del rischio
Il rischio da Sovraccarico Biomeccanico dell’Apparato Muscolo-Scheletrico si conferma ormai da anni, dal numero delle denunce di malattia professionale, come il primo rischio a cui sono esposti i lavoratori.
Produttività e gestione del rischio
Il rischio da Sovraccarico Biomeccanico dell’Apparato Muscolo-Scheletrico si conferma ormai da anni, dal numero delle denunce di malattia professionale, come il primo rischio a cui sono esposti i lavoratori.
Produttività e gestione del rischio
Il rischio da Sovraccarico Biomeccanico dell’Apparato Muscolo-Scheletrico si conferma ormai da anni, dal numero delle den

Workshop

Problem solving: ideare su piste improbabili
Cos’è la creatività? Una caratteristica intrinseca all’essere umano o un’abilità appannaggio di pochi eletti? Il libero sfogo della fantasia o uno strumento pratico per risolvere problemi personali e professionali? Da questi interrogativi parte questo workshop, il cui motto, storpiando la massima di Cartesio, potrebbe essere “Divergo ergo solvo”: Il pensiero divergente, con la sua potenza creatrice detonante, come strumento di risoluzione pratica su tragitti all’apparenza non percorribili. Cos’è la creatività? Una caratteristica intrinseca all’essere umano o un’abilità appannaggio di pochi eletti? Il libero sfogo della fantasia o uno strumento pratico per risolvere problemi personali e professionali? Da questi interrogativi parte questo workshop, il cui motto, storpiando la massima di Cartesio, potrebbe essere “Divergo ergo solvo”: Il pensiero divergente, con la sua potenza creatrice detonante, come strumento di risoluzione pratica su tragitti all’apparenza non percorribili. Cos’è la creatività? Una caratteristica intrinseca all’essere umano o un’abilità appannaggio di pochi eletti? Il libero sfogo della fantasia o uno strumento pratico per risolvere problemi personali e professionali? Da questi interrogativi parte questo workshop, il cui motto, storpiando la massima di Cartesio, potrebbe essere “Divergo ergo solvo”: Il pensiero divergente, con la sua potenza creatrice detonante, come strumento di risoluzione pratica su tragitti all’apparenza non percorribili. Cos’è la creatività? Una caratteristica intrinseca all’essere umano o un’abilità appannaggio di pochi eletti? Il libero sfogo della fantasia o uno strumento pratico per risolvere problemi personali e professionali? Da questi interrogativi parte questo workshop, il cui motto, storpiando la massima di Cartesio, potrebbe essere “Divergo ergo solvo”: Il pensiero divergente, con la sua potenza creatrice detonante, come strumento di risoluzione pratica su trag

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Comunicare in pubblico
Scopri ed usa le tue potenzialità di comunicare
Cosa rende i grandi comunicatori tali? Cosa differenzia chi riesce a trasmettere il proprio messaggio con precisione da chi si perde nel gruppo e viene dimenticato? La nostra capacità di comunicare determina la nostra efficacia e i nostri risultati.
Scopri ed usa le tue potenzialità di comunicare
Cosa rende i grandi comunicatori tali? Cosa differenzia chi riesce a trasmettere il proprio messaggio con precisione da chi si perde nel gruppo e viene dimenticato? La nostra capacità di comunicare determina la nostra efficacia e i nostri risultati.
Scopri ed usa le tue potenzialità di comunicare
Cosa rende i grandi comunicatori tali? Cosa differenzia chi riesce a trasmettere il proprio messaggio con precisione da chi si perde nel gruppo e viene dimenticato? La nostra capacità di comunicare determina la nostra efficacia e i nostri risultati.
Scopri ed usa le tue potenzialità di comunicare
Cosa rende i grandi comunicatori tali? Cosa differenzia chi riesce a trasmettere il proprio messaggio con precisione da chi si perde nel gruppo e viene dimenticato? La nostra capacità di comunicare determina la nostra efficacia e i nostri risultati.
Scopri ed usa le tue potenzialità di comunicare
Cosa rende i grandi comunicatori tali? Cosa differenzia chi riesce a trasmettere il proprio messaggio con precisione da chi si perde nel gruppo e viene dimenticato? La nostra capacità di comunicare determina la nostra efficacia e i nostri risultati.
Scopri ed usa le tue potenzialità di comunicare
Cosa rende i grandi comunicatori tali? Cosa differenzia chi riesce a trasmettere il proprio messaggio con precisione da chi si perde nel gruppo e viene dimenticato? La nostra capacità di comunicare determina la nostra efficacia e i nostri risultati.
Scopri ed usa le tue potenzialità di comunicare
Cosa rende i grandi comunicatori tali? Cosa differenzia chi riesce a trasmettere i

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Comunicazione corporate, storytelling e relazioni esterne
Progettazione, integrazione e gestione
Chi si occupa di comunicazione in un’organizzazione, pubblica o privata, deve confrontarsi con l’ esigenze di scegliere, integrare e poi gestire una moltitudine di canali e leve di comunicazione per costruire quel necessario dialogo verso i propri stakeholders.
Progettazione, integrazione e gestione
Chi si occupa di comunicazione in un’organizzazione, pubblica o privata, deve confrontarsi con l’ esigenze di scegliere, integrare e poi gestire una moltitudine di canali e leve di comunicazione per costruire quel necessario dialogo verso i propri stakeholders.
Progettazione, integrazione e gestione
Chi si occupa di comunicazione in un’organizzazione, pubblica o privata, deve confrontarsi con l’ esigenze di scegliere, integrare e poi gestire una moltitudine di canali e leve di comunicazione per costruire quel necessario dialogo verso i propri stakeholders.
Progettazione, integrazione e gestione
Chi si occupa di comunicazione in un’organizzazione, pubblica o privata, deve confrontarsi con l’ esigenze di scegliere, integrare e poi gestire una moltitudine di canali e leve di comunicazione per costruire quel necessario dialogo verso i propri stakeholders.
Progettazione, integrazione e gestione
Chi si occupa di comunicazione in un’organizzazione, pubblica o privata, deve confrontarsi con l’ esigenze di scegliere, integrare e poi gestire una moltitudine di canali e leve di comunicazione per costruire quel necessario dialogo verso i propri stakeholders.
Progettazione, integrazione e gestione
Chi si occupa di comunicazione in un’organizzazione, pubblica o privata, deve confrontarsi con l’ esigenze di scegliere, integrare e poi gestire una moltitudine di canali e leve di comunicazione per costruire quel necessario dialogo verso i propri stakeholders.
Progettazione, integrazione e gestione
Chi si occupa

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
L’analisi del lavoro e la produttività
Introduzione ai tempi e metodi
I “Tempi e Metodi”, disciplina nata più di 100 anni fa e che sta tornando di massima attualità, riporta alle attività di ricerca del miglior metodo che, nel rispetto delle condizioni di ergonomia e sicurezza, sia funzionale all’esecuzione di uno specifico lavoro, ed alla rilevazione del tempo necessario per svolgerlo.
Introduzione ai tempi e metodi
I “Tempi e Metodi”, disciplina nata più di 100 anni fa e che sta tornando di massima attualità, riporta alle attività di ricerca del miglior metodo che, nel rispetto delle condizioni di ergonomia e sicurezza, sia funzionale all’esecuzione di uno specifico lavoro, ed alla rilevazione del tempo necessario per svolgerlo.
Introduzione ai tempi e metodi
I “Tempi e Metodi”, disciplina nata più di 100 anni fa e che sta tornando di massima attualità, riporta alle attività di ricerca del miglior metodo che, nel rispetto delle condizioni di ergonomia e sicurezza, sia funzionale all’esecuzione di uno specifico lavoro, ed alla rilevazione del tempo necessario per svolgerlo.
Introduzione ai tempi e metodi
I “Tempi e Metodi”, disciplina nata più di 100 anni fa e che sta tornando di massima attualità, riporta alle attività di ricerca del miglior metodo che, nel rispetto delle condizioni di ergonomia e sicurezza, sia funzionale all’esecuzione di uno specifico lavoro, ed alla rilevazione del tempo necessario per svolgerlo.
Introduzione ai tempi e metodi
I “Tempi e Metodi”, disciplina nata più di 100 anni fa e che sta tornando di massima attualità, riporta alle attività di ricerca del miglior metodo che, nel rispetto delle condizioni di ergonomia e sicurezza, sia funzionale all’esecuzione di uno specifico lavoro, ed alla rilevazione del tempo necessario per svolgerlo.
Introduzione ai tempi e metodi
I “Tempi e Metodi”, disciplina nata più di 100 anni fa e che sta tornando di massima attualità, riporta

_linkedin_data_partner_id = "377242";