In Aula

Elea Informatica
Formazione Manageriale
Tipologie di Corso
Modalità di Frequenza
Sedi di attivazione
Workshop

Humor business solutions
Impara le tecniche umoristiche per gestire le dinamiche aziendali
L’Humor Business è un metodo esclusivo ideato da Rino Cerritelli e Matteo Andreone che è in grado di attivare nel tempo straordinarie risorse per favorire la comunicazione efficace in ogni settore, per acquisire la giusta flessibilità emotiva e comportamentale, per adattarsi a qualsiasi situazione e per incentivare lo sviluppo illimitato dell’immaginazione e della creatività d’impresa.
Impara le tecniche umoristiche per gestire le dinamiche aziendali
L’Humor Business è un metodo esclusivo ideato da Rino Cerritelli e Matteo Andreone che è in grado di attivare nel tempo straordinarie risorse per favorire la comunicazione efficace in ogni settore, per acquisire la giusta flessibilità emotiva e comportamentale, per adattarsi a qualsiasi situazione e per incentivare lo sviluppo illimitato dell’immaginazione e della creatività d’impresa.
Impara le tecniche umoristiche per gestire le dinamiche aziendali
L’Humor Business è un metodo esclusivo ideato da Rino Cerritelli e Matteo Andreone che è in grado di attivare nel tempo straordinarie risorse per favorire la comunicazione efficace in ogni settore, per acquisire la giusta flessibilità emotiva e comportamentale, per adattarsi a qualsiasi situazione e per incentivare lo sviluppo illimitato dell’immaginazione e della creatività d’impresa.
Impara le tecniche umoristiche per gestire le dinamiche aziendali
L’Humor Business è un metodo esclusivo ideato da Rino Cerritelli e Matteo Andreone che è in grado di attivare nel tempo straordinarie risorse per favorire la comunicazione efficace in ogni settore, per acquisire la giusta flessibilità emotiva e comportamentale, per adattarsi a qualsiasi situazione e per incentivare lo sviluppo illimitato dell’immaginazione e della creatività d’impresa.
Impara le tecniche umoristiche per gestire le dinamiche aziendali
L’H

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Appreciative Inquiry
Per trovare la soluzione, dimentica il problema
La leadership situazionale trova la sua identità in chi è in grado di gestire le emozioni e favorire l’indagine elogiativa. L’Appreciative Inquiry permette di ampliare il campo delle alternative possibili e superare i vincoli degli schemi tradizionali.
Per trovare la soluzione, dimentica il problema
La leadership situazionale trova la sua identità in chi è in grado di gestire le emozioni e favorire l’indagine elogiativa. L’Appreciative Inquiry permette di ampliare il campo delle alternative possibili e superare i vincoli degli schemi tradizionali.
Per trovare la soluzione, dimentica il problema
La leadership situazionale trova la sua identità in chi è in grado di gestire le emozioni e favorire l’indagine elogiativa. L’Appreciative Inquiry permette di ampliare il campo delle alternative possibili e superare i vincoli degli schemi tradizionali.
Per trovare la soluzione, dimentica il problema
La leadership situazionale trova la sua identità in chi è in grado di gestire le emozioni e favorire l’indagine elogiativa. L’Appreciative Inquiry permette di ampliare il campo delle alternative possibili e superare i vincoli degli schemi tradizionali.
Per trovare la soluzione, dimentica il problema
La leadership situazionale trova la sua identità in chi è in grado di gestire le emozioni e favorire l’indagine elogiativa. L’Appreciative Inquiry permette di ampliare il campo delle alternative possibili e superare i vincoli degli schemi tradizionali.
Per trovare la soluzione, dimentica il problema
La leadership situazionale trova la sua identità in chi è in grado di gestire le emozioni e favorire l’indagine elogiativa. L’Appreciative Inquiry permette di ampliare il campo delle alternative possibili e superare i vincoli degli schemi tradizionali.
Per trovare la soluzione, dimentica il problema
La leadership situazionale trova la sua i

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Sales Power
Il venditore oggi deve fare i conti con un nuovo panorama di business: più complesso e più sfidante. Il mercato diventa sempre più inclusivo: i social media abbattono le barriere geografiche e demografiche dando la possibilità anche ad aziende più piccole e locali di competere contro aziende più grandi e globali. Il venditore oggi deve fare i conti con un nuovo panorama di business: più complesso e più sfidante. Il mercato diventa sempre più inclusivo: i social media abbattono le barriere geografiche e demografiche dando la possibilità anche ad aziende più piccole e locali di competere contro aziende più grandi e globali. Il venditore oggi deve fare i conti con un nuovo panorama di business: più complesso e più sfidante. Il mercato diventa sempre più inclusivo: i social media abbattono le barriere geografiche e demografiche dando la possibilità anche ad aziende più piccole e locali di competere contro aziende più grandi e globali. Il venditore oggi deve fare i conti con un nuovo panorama di business: più complesso e più sfidante. Il mercato diventa sempre più inclusivo: i social media abbattono le barriere geografiche e demografiche dando la possibilità anche ad aziende più piccole e locali di competere contro aziende più grandi e globali. Il venditore oggi deve fare i conti con un nuovo panorama di business: più complesso e più sfidante. Il mercato diventa sempre più inclusivo: i social media abbattono le barriere geografiche e demografiche dando la possibilità anche ad aziende più piccole e locali di competere contro aziende più grandi e globali. Il venditore oggi deve fare i conti con un nuovo panorama di business: più complesso e più sfidante. Il mercato diventa sempre più inclusivo: i social media abbattono le barriere geografiche e demografiche dando la possibilità anche ad aziende più piccole e locali di competere contro aziende più grandi e globali. Il venditore oggi deve fare i conti con un nuovo panorama di business: più

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
L’analisi dei costi per migliorare la redditività aziendale
Nella quotidianità lavorativa ognuno di noi si trova a dover prendere decisioni che hanno impatto sulla redditività aziendale. Decisioni operative relative al prezzo, al mix e alle quantità minime o ottimali di produzione, alla presentazione di un’offerta o all’accettazione di un ordine, o ancora alla gestione economicamente più conveniente di un “collo di bottiglia” tecnico. Nella quotidianità lavorativa ognuno di noi si trova a dover prendere decisioni che hanno impatto sulla redditività aziendale. Decisioni operative relative al prezzo, al mix e alle quantità minime o ottimali di produzione, alla presentazione di un’offerta o all’accettazione di un ordine, o ancora alla gestione economicamente più conveniente di un “collo di bottiglia” tecnico. Nella quotidianità lavorativa ognuno di noi si trova a dover prendere decisioni che hanno impatto sulla redditività aziendale. Decisioni operative relative al prezzo, al mix e alle quantità minime o ottimali di produzione, alla presentazione di un’offerta o all’accettazione di un ordine, o ancora alla gestione economicamente più conveniente di un “collo di bottiglia” tecnico. Nella quotidianità lavorativa ognuno di noi si trova a dover prendere decisioni che hanno impatto sulla redditività aziendale. Decisioni operative relative al prezzo, al mix e alle quantità minime o ottimali di produzione, alla presentazione di un’offerta o all’accettazione di un ordine, o ancora alla gestione economicamente più conveniente di un “collo di bottiglia” tecnico. Nella quotidianità lavorativa ognuno di noi si trova a dover prendere decisioni che hanno impatto sulla redditività aziendale. Decisioni operative relative al prezzo, al mix e alle quantità minime o ottimali di produzione, alla presentazione di un’offerta o all’accettazione di un ordine, o ancora alla gestione economicamente più conveniente di un “collo di bottiglia” tecnico. Nella quotidianità lavorativa ognuno di noi s

Workshop

Lean Accounting e KPI Visual
Il supporto e la corretta valutazione in termini economico-finanziari delle attività di lean transformation
Molte aziende che implementano strumenti e tecniche di Lean Transformation nel gemba sembrano non ottenere risultati eccezionali. Questo, in molti casi, è dovuto al fatto che continuano ad utilizzare logiche di gestione e valutazione (KPI) che non supportano e valorizzano i benefici che il Lean System realmente apporta.
Il supporto e la corretta valutazione in termini economico-finanziari delle attività di lean transformation
Molte aziende che implementano strumenti e tecniche di Lean Transformation nel gemba sembrano non ottenere risultati eccezionali. Questo, in molti casi, è dovuto al fatto che continuano ad utilizzare logiche di gestione e valutazione (KPI) che non supportano e valorizzano i benefici che il Lean System realmente apporta.
Il supporto e la corretta valutazione in termini economico-finanziari delle attività di lean transformation
Molte aziende che implementano strumenti e tecniche di Lean Transformation nel gemba sembrano non ottenere risultati eccezionali. Questo, in molti casi, è dovuto al fatto che continuano ad utilizzare logiche di gestione e valutazione (KPI) che non supportano e valorizzano i benefici che il Lean System realmente apporta.
Il supporto e la corretta valutazione in termini economico-finanziari delle attività di lean transformation
Molte aziende che implementano strumenti e tecniche di Lean Transformation nel gemba sembrano non ottenere risultati eccezionali. Questo, in molti casi, è dovuto al fatto che continuano ad utilizzare logiche di gestione e valutazione (KPI) che non supportano e valorizzano i benefici che il Lean System realmente apporta.
Il supporto e la corretta valutazione in termini economico-finanziari delle attività di lean transformation
Molte aziende che implementano strumenti e tecniche di Lean Transformation nel gemba sembrano non ottenere risulta

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Benessere Lavorativo: come aumentare produttività e motivazione
Le Leve per dare una svolta a te e alla tua azienda
In questo corso imparerete ad utilizzare le Leve per raggiungere il massimo Benessere Lavorativo. Scoprirete come la motivazione, la collaborazione, il coinvolgimento, la corretta circolazione delle informazioni, la flessibilità e la fiducia nelle persone siano tutti elementi che portano a migliorare la salute psicologica e fisica dei lavoratori, la soddisfazione dei clienti e degli utenti e, ultimo ma non meno importante, ad aumentare la produttività.
Le Leve per dare una svolta a te e alla tua azienda
In questo corso imparerete ad utilizzare le Leve per raggiungere il massimo Benessere Lavorativo. Scoprirete come la motivazione, la collaborazione, il coinvolgimento, la corretta circolazione delle informazioni, la flessibilità e la fiducia nelle persone siano tutti elementi che portano a migliorare la salute psicologica e fisica dei lavoratori, la soddisfazione dei clienti e degli utenti e, ultimo ma non meno importante, ad aumentare la produttività.
Le Leve per dare una svolta a te e alla tua azienda
In questo corso imparerete ad utilizzare le Leve per raggiungere il massimo Benessere Lavorativo. Scoprirete come la motivazione, la collaborazione, il coinvolgimento, la corretta circolazione delle informazioni, la flessibilità e la fiducia nelle persone siano tutti elementi che portano a migliorare la salute psicologica e fisica dei lavoratori, la soddisfazione dei clienti e degli utenti e, ultimo ma non meno importante, ad aumentare la produttività.
Le Leve per dare una svolta a te e alla tua azienda
In questo corso imparerete ad utilizzare le Leve per raggiungere il massimo Benessere Lavorativo. Scoprirete come la motivazione, la collaborazione, il coinvolgimento, la corretta circolazione delle informazioni, la flessibilità e la fiducia nelle persone siano tutti elementi che portano a migliorare la salute psicologica e fisica dei lavoratori, la soddisfazione dei clien

Workshop

Creazione del Valore e Governo dell’Industry 4.0
Molte aziende vedono la digitalizzazione soprattutto come un modo per aumentare l’efficienza dei processi secondo una vecchia logica di innovazione meramente incrementale. Va invece aumentata la consapevolezza che l’economia digitale promette un potenziale nuovo e finora non sfruttato in grado di mutare in modo anche profondo, persino dirompente (disruptive), gli stessi modelli di business. Per cogliere le opportunità, le imprese devono diventare digitalmente più mature: molto del loro vantaggio competitivo nascosto risiede nei dati che sono potenzialmente a loro disposizione ma che molto raramente vengono raccolti, organizzati, elaborati per estrarne valore. Molte aziende vedono la digitalizzazione soprattutto come un modo per aumentare l’efficienza dei processi secondo una vecchia logica di innovazione meramente incrementale. Va invece aumentata la consapevolezza che l’economia digitale promette un potenziale nuovo e finora non sfruttato in grado di mutare in modo anche profondo, persino dirompente (disruptive), gli stessi modelli di business. Per cogliere le opportunità, le imprese devono diventare digitalmente più mature: molto del loro vantaggio competitivo nascosto risiede nei dati che sono potenzialmente a loro disposizione ma che molto raramente vengono raccolti, organizzati, elaborati per estrarne valore. Molte aziende vedono la digitalizzazione soprattutto come un modo per aumentare l’efficienza dei processi secondo una vecchia logica di innovazione meramente incrementale. Va invece aumentata la consapevolezza che l’economia digitale promette un potenziale nuovo e finora non sfruttato in grado di mutare in modo anche profondo, persino dirompente (disruptive), gli stessi modelli di business. Per cogliere le opportunità, le imprese devono diventare digitalmente più mature: molto del loro vantaggio competitivo nascosto risiede nei dati che sono potenzialmente a loro disposizione ma che molto raramente vengono raccolti, organizzati, elabora

Workshop

Creazione del valore e governo dell’Industry 4.0: nuovi paradigmi per le tecnologie digitali
La nuova rivoluzione industriale offre alle imprese innumerevoli opportunità, che possono però trasformarsi in minacce se non comprese e gestite al meglio. Governare il valore creato dalle nuove innovazioni tecnologiche e gestire i fattori di rischio per il nostro business è perciò fondamentale per mantenere la propria competitività sul mercato. La nuova rivoluzione industriale offre alle imprese innumerevoli opportunità, che possono però trasformarsi in minacce se non comprese e gestite al meglio. Governare il valore creato dalle nuove innovazioni tecnologiche e gestire i fattori di rischio per il nostro business è perciò fondamentale per mantenere la propria competitività sul mercato. La nuova rivoluzione industriale offre alle imprese innumerevoli opportunità, che possono però trasformarsi in minacce se non comprese e gestite al meglio. Governare il valore creato dalle nuove innovazioni tecnologiche e gestire i fattori di rischio per il nostro business è perciò fondamentale per mantenere la propria competitività sul mercato. La nuova rivoluzione industriale offre alle imprese innumerevoli opportunità, che possono però trasformarsi in minacce se non comprese e gestite al meglio. Governare il valore creato dalle nuove innovazioni tecnologiche e gestire i fattori di rischio per il nostro business è perciò fondamentale per mantenere la propria competitività sul mercato. La nuova rivoluzione industriale offre alle imprese innumerevoli opportunità, che possono però trasformarsi in minacce se non comprese e gestite al meglio. Governare il valore creato dalle nuove innovazioni tecnologiche e gestire i fattori di rischio per il nostro business è perciò fondamentale per mantenere la propria competitività sul mercato. La nuova rivoluzione industriale offre alle imprese innumerevoli opportunità, che possono però trasformarsi in minacce se non comprese e gestite al meglio. Governare il valore creato dalle nuove inno

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Comunicare in pubblico
Scopri ed usa le tue potenzialità di comunicare
Cosa rende i grandi comunicatori tali? Cosa differenzia chi riesce a trasmettere il proprio messaggio con precisione da chi si perde nel gruppo e viene dimenticato? La nostra capacità di comunicare determina la nostra efficacia e i nostri risultati.
Scopri ed usa le tue potenzialità di comunicare
Cosa rende i grandi comunicatori tali? Cosa differenzia chi riesce a trasmettere il proprio messaggio con precisione da chi si perde nel gruppo e viene dimenticato? La nostra capacità di comunicare determina la nostra efficacia e i nostri risultati.
Scopri ed usa le tue potenzialità di comunicare
Cosa rende i grandi comunicatori tali? Cosa differenzia chi riesce a trasmettere il proprio messaggio con precisione da chi si perde nel gruppo e viene dimenticato? La nostra capacità di comunicare determina la nostra efficacia e i nostri risultati.
Scopri ed usa le tue potenzialità di comunicare
Cosa rende i grandi comunicatori tali? Cosa differenzia chi riesce a trasmettere il proprio messaggio con precisione da chi si perde nel gruppo e viene dimenticato? La nostra capacità di comunicare determina la nostra efficacia e i nostri risultati.
Scopri ed usa le tue potenzialità di comunicare
Cosa rende i grandi comunicatori tali? Cosa differenzia chi riesce a trasmettere il proprio messaggio con precisione da chi si perde nel gruppo e viene dimenticato? La nostra capacità di comunicare determina la nostra efficacia e i nostri risultati.
Scopri ed usa le tue potenzialità di comunicare
Cosa rende i grandi comunicatori tali? Cosa differenzia chi riesce a trasmettere il proprio messaggio con precisione da chi si perde nel gruppo e viene dimenticato? La nostra capacità di comunicare determina la nostra efficacia e i nostri risultati.
Scopri ed usa le tue potenzialità di comunicare
Cosa rende i grandi comunicatori tali? Cosa differenzia chi riesce a trasmettere i

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
La comunicazione in azienda e la valorizzazione del capitale umano
Il capitale umano definisce la capacità di un’azienda di crescere attraverso le persone. Migliorando la comunicazione interna si raggiungono gli obiettivi aziendali. Il capitale umano definisce la capacità di un’azienda di crescere attraverso le persone. Migliorando la comunicazione interna si raggiungono gli obiettivi aziendali. Il capitale umano definisce la capacità di un’azienda di crescere attraverso le persone. Migliorando la comunicazione interna si raggiungono gli obiettivi aziendali. Il capitale umano definisce la capacità di un’azienda di crescere attraverso le persone. Migliorando la comunicazione interna si raggiungono gli obiettivi aziendali. Il capitale umano definisce la capacità di un’azienda di crescere attraverso le persone. Migliorando la comunicazione interna si raggiungono gli obiettivi aziendali. Il capitale umano definisce la capacità di un’azienda di crescere attraverso le persone. Migliorando la comunicazione interna si raggiungono gli obiettivi aziendali. Il capitale umano definisce la capacità di un’azienda di crescere attraverso le persone. Migliorando la comunicazione interna si raggiungono gli obiettivi aziendali. Il capitale umano definisce la capacità di un’azienda di crescere attraverso le persone. Migliorando la comunicazione interna si raggiungono gli obiettivi aziendali. Il capitale umano definisce la capacità di un’azienda di crescere attraverso le persone. Migliorando la comunicazione interna si raggiungono gli obiettivi aziendali. Il capitale umano definisce la capacità di un’azienda di crescere attraverso le persone. Migliorando la comunicazione interna si raggiungono gli obiettivi aziendali. Il capitale umano definisce la capacità di un’azienda di crescere attraverso le persone. Migliorando la comunicazione interna si raggiungono gli obiettivi aziendali. Il capitale umano definisce la capacità di un’azienda di crescere attraverso le persone. Migliorando la comunicazione interna si raggiungon

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Project management
I progetti come leva strategica di business
Il project management è una modalità organizzativa che se correttamente applicata garantisce la realizzazione di singoli progetti nel rispetto di obiettivi concordati di tempo costo e risultato assegnati nell’ambito di un mandato. ll progetto attraversa le organizzazioni e si articola in diverse attività tra loro collegate.
I progetti come leva strategica di business
Il project management è una modalità organizzativa che se correttamente applicata garantisce la realizzazione di singoli progetti nel rispetto di obiettivi concordati di tempo costo e risultato assegnati nell’ambito di un mandato. ll progetto attraversa le organizzazioni e si articola in diverse attività tra loro collegate.
I progetti come leva strategica di business
Il project management è una modalità organizzativa che se correttamente applicata garantisce la realizzazione di singoli progetti nel rispetto di obiettivi concordati di tempo costo e risultato assegnati nell’ambito di un mandato. ll progetto attraversa le organizzazioni e si articola in diverse attività tra loro collegate.
I progetti come leva strategica di business
Il project management è una modalità organizzativa che se correttamente applicata garantisce la realizzazione di singoli progetti nel rispetto di obiettivi concordati di tempo costo e risultato assegnati nell’ambito di un mandato. ll progetto attraversa le organizzazioni e si articola in diverse attività tra loro collegate.
I progetti come leva strategica di business
Il project management è una modalità organizzativa che se correttamente applicata garantisce la realizzazione di singoli progetti nel rispetto di obiettivi concordati di tempo costo e risultato assegnati nell’ambito di un mandato. ll progetto attraversa le organizzazioni e si articola in diverse attività tra loro collegate.
I progetti come leva strategica di business
Il project management

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Direzione vendite 4.0
Velocita, connessione, Big data impongono innovazioni anche nella funzione fondamentale per il successo aziendale: le vendite. Cambiano i modi e gli strumenti per ottenere risultati e raggiungere obiettivi sempre più incerti. Budget impostati su marginalità che tendono a ridursi richiedono un approccio più ampio e olistico. L’evoluzione dell’ottimo venditore nel manager delle vendite richiede competenze sempre più ampie per gestire motivare e portare al successo il team di vendite. Velocita, connessione, Big data impongono innovazioni anche nella funzione fondamentale per il successo aziendale: le vendite. Cambiano i modi e gli strumenti per ottenere risultati e raggiungere obiettivi sempre più incerti. Budget impostati su marginalità che tendono a ridursi richiedono un approccio più ampio e olistico. L’evoluzione dell’ottimo venditore nel manager delle vendite richiede competenze sempre più ampie per gestire motivare e portare al successo il team di vendite. Velocita, connessione, Big data impongono innovazioni anche nella funzione fondamentale per il successo aziendale: le vendite. Cambiano i modi e gli strumenti per ottenere risultati e raggiungere obiettivi sempre più incerti. Budget impostati su marginalità che tendono a ridursi richiedono un approccio più ampio e olistico. L’evoluzione dell’ottimo venditore nel manager delle vendite richiede competenze sempre più ampie per gestire motivare e portare al successo il team di vendite. Velocita, connessione, Big data impongono innovazioni anche nella funzione fondamentale per il successo aziendale: le vendite. Cambiano i modi e gli strumenti per ottenere risultati e raggiungere obiettivi sempre più incerti. Budget impostati su marginalità che tendono a ridursi richiedono un approccio più ampio e olistico. L’evoluzione dell’ottimo venditore nel manager delle vendite richiede competenze sempre più ampie per gestire motivare e portare al successo il team di vendite. Velocita, con

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Cash Flow analysis and business sustainability
La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura bancaria. La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura bancaria. La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura bancaria. La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura bancaria. La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura bancaria. La crisi finanziaria del 2008, che ha avuto il suo apice nel fallimento della Lehman Brothers, ha generato pesanti ripercussioni sull’economia reale, sia sul consumatore finale causandone una minor capacità di spesa e sia sulle aziende amplificandone le difficoltà nel reperire ulteriori fonti di finanziamento di natura b

Workshop

Data di partenza:

In programmazione
Toyota Kata – Livello Base
Come rendere il miglioramento continuo e sostenibile
La pratica del Toyota Kata trasforma il miglioramento da eventi straordinari e periodici (spesso portati avanti da esperti esterni) a un’abitudine quotidiana attuata da tutti in azienda, in altre parole il vero kaizen.
Come rendere il miglioramento continuo e sostenibile
La pratica del Toyota Kata trasforma il miglioramento da eventi straordinari e periodici (spesso portati avanti da esperti esterni) a un’abitudine quotidiana attuata da tutti in azienda, in altre parole il vero kaizen.
Come rendere il miglioramento continuo e sostenibile
La pratica del Toyota Kata trasforma il miglioramento da eventi straordinari e periodici (spesso portati avanti da esperti esterni) a un’abitudine quotidiana attuata da tutti in azienda, in altre parole il vero kaizen.
Come rendere il miglioramento continuo e sostenibile
La pratica del Toyota Kata trasforma il miglioramento da eventi straordinari e periodici (spesso portati avanti da esperti esterni) a un’abitudine quotidiana attuata da tutti in azienda, in altre parole il vero kaizen.
Come rendere il miglioramento continuo e sostenibile
La pratica del Toyota Kata trasforma il miglioramento da eventi straordinari e periodici (spesso portati avanti da esperti esterni) a un’abitudine quotidiana attuata da tutti in azienda, in altre parole il vero kaizen.
Come rendere il miglioramento continuo e sostenibile
La pratica del Toyota Kata trasforma il miglioramento da eventi straordinari e periodici (spesso portati avanti da esperti esterni) a un’abitudine quotidiana attuata da tutti in azienda, in altre parole il vero kaizen.
Come rendere il miglioramento continuo e sostenibile
La pratica del Toyota Kata trasforma il miglioramento da eventi straordinari e periodici (spesso portati avanti da esperti esterni) a un’abitudine quotidiana attuata da tutti in azienda, in altre parole il vero kaizen.
Come rend

Workshop

Energeticamente efficaci ed efficienti
Considerando l’attuale situazione dei mercati energetici e la loro prevedibile evoluzione, obiettivo del progetto è sensibilizzare il titolare ed il management delle imprese a determinare lo “ Stato di salute energetica “ e la conseguente “ sostenibilità economica del business dell’efficienza” attraverso la definizione, la misurazione e l’analisi dei fondamentali K.P.I.’s ( Indicatori Chiave ) energetico-finanziari. Considerando l’attuale situazione dei mercati energetici e la loro prevedibile evoluzione, obiettivo del progetto è sensibilizzare il titolare ed il management delle imprese a determinare lo “ Stato di salute energetica “ e la conseguente “ sostenibilità economica del business dell’efficienza” attraverso la definizione, la misurazione e l’analisi dei fondamentali K.P.I.’s ( Indicatori Chiave ) energetico-finanziari. Considerando l’attuale situazione dei mercati energetici e la loro prevedibile evoluzione, obiettivo del progetto è sensibilizzare il titolare ed il management delle imprese a determinare lo “ Stato di salute energetica “ e la conseguente “ sostenibilità economica del business dell’efficienza” attraverso la definizione, la misurazione e l’analisi dei fondamentali K.P.I.’s ( Indicatori Chiave ) energetico-finanziari. Considerando l’attuale situazione dei mercati energetici e la loro prevedibile evoluzione, obiettivo del progetto è sensibilizzare il titolare ed il management delle imprese a determinare lo “ Stato di salute energetica “ e la conseguente “ sostenibilità economica del business dell’efficienza” attraverso la definizione, la misurazione e l’analisi dei fondamentali K.P.I.’s ( Indicatori Chiave ) energetico-finanziari. Considerando l’attuale situazione dei mercati energetici e la loro prevedibile evoluzione, obiettivo del progetto è sensibilizzare il titolare ed il management delle imprese a determinare lo “ Stato di salute energetica “ e la conseguente “

Workshop

Digital Organization e Change Management
Molte aziende vedono la digitalizzazione soprattutto come un modo per aumentare l’efficienza dei processi secondo una vecchia logica di innovazione meramente incrementale. Va invece aumentata la consapevolezza che l’economia digitale promette un potenziale nuovo e finora non sfruttato in grado di mutare in modo anche profondo, persino dirompente (disruptive), gli stessi modelli di business. Per cogliere le opportunità, le imprese devono diventare digitalmente più mature: molto del loro vantaggio competitivo nascosto risiede nei dati che sono potenzialmente a loro disposizione ma che molto raramente vengono raccolti, organizzati, elaborati per estrarne valore. Molte aziende vedono la digitalizzazione soprattutto come un modo per aumentare l’efficienza dei processi secondo una vecchia logica di innovazione meramente incrementale. Va invece aumentata la consapevolezza che l’economia digitale promette un potenziale nuovo e finora non sfruttato in grado di mutare in modo anche profondo, persino dirompente (disruptive), gli stessi modelli di business. Per cogliere le opportunità, le imprese devono diventare digitalmente più mature: molto del loro vantaggio competitivo nascosto risiede nei dati che sono potenzialmente a loro disposizione ma che molto raramente vengono raccolti, organizzati, elaborati per estrarne valore. Molte aziende vedono la digitalizzazione soprattutto come un modo per aumentare l’efficienza dei processi secondo una vecchia logica di innovazione meramente incrementale. Va invece aumentata la consapevolezza che l’economia digitale promette un potenziale nuovo e finora non sfruttato in grado di mutare in modo anche profondo, persino dirompente (disruptive), gli stessi modelli di business. Per cogliere le opportunità, le imprese devono diventare digitalmente più mature: molto del loro vantaggio competitivo nascosto risiede nei dati che sono potenzialmente a loro disposizione ma che molto raramente vengono raccolti, organizzati, elabora

_linkedin_data_partner_id = "377242";